I leak di peterpan89

  • NL BSS
  • NL BSS
  • $25 - $30
  • Shorthanded
(93 Voti) 4025

ISCRIVITI ADESSO PER VEDERE L'INTERO VIDEO

Iscrizione gratuita

Iscriviti ora
 

Descrizione

In questo video il coach BSS Zaonce va ad analizzare il database dell'utente del forum peterpan89, vincitore del contest ed assiduo frequentatore della sezione 'analisi mani'.

Tag

hand review leak leak finder peterpan89 statistiche

Commenti (7)

mostra i nuovi
  • elforic

    #1

    Scusate per l'audio, lasciate commenti!
  • robertorob

    #2

    molto interessante! una domanda per quanto riguarda il discorso di come giocare dai blinds vs steal da BTN: non tenendo conto dell'altro giocatore sui blind (x es supponendo di essere da bb e che sb abbia foldato, oppure di essere da sb e avere un bb molto nitty che non ci preoccupa più di tanto). partendo dal presupposto che mi piace variare (quindi anche con la stessa mano vs stesso oppo alterno il call e la 3b) può comunque essere giusto valutare nella decisione tra 3b o call il valore di cbet e 2nd barrel di oppo? (oltre che il fold to 3b e fold to cbet obv). Mi spiego meglio: oppo reg che apre un valore medio da BTN (40% diciamo)e che poi cbetta 75%-80-85& spessissimo lo sta facendo in bluff. Quindi magari posso plannare ad esempio un c/r, oppure check callare il flop per donkare su determinati turn e a volte fargli foldare anche mani migliori, o infine chekkare turn e se oppo non 2nd barella uscire bettando sul river. In questo caso (oppo che apre tanto e cbetta tanto), a prescindere dalle carte che abbiamo (obv non parlo di top range), può essere più proficuo flattare preflop invece che 3bettare? Il principio è che visto che siamo oop ci sarà più facile (in teoria) exploitare un oppo del genere. Mentre invece potrebbe essere preferibile 3bettare se sappiamo che oppo cbetta un valore più accettabile e quindi anche meno leggibile? (50-65%)
    Riassumedo: può essere giusto valutare (anche) il valore di cbet (e 2nd barrel) nel decidere se 3bettare o callare quando siamo sui blind? E quindi (a parità di altre condizioni) preferire il call se sappiamo che oppo cbetta e 2nd barella molto? Certo mi rendo conto che poi non è facile giocare oop vs uno che ci sbarella sempre... ma pensandoci bene può essere più facile giocare vs uno che sbarella sempre rispetto a oppo che invece cbetta e 2nd barella più sensato? ha un senso logico tutto ciò? :D
  • gladius85

    #3

    Very nice =)
  • karitao

    #4

    ciao coach,
    complimenti per il video, davvero interessante :)

    ho una domanda:
    quando dici che il rapporto tra cbet flop e cbet turn non deve superare 1,8, cosa significa? cioè, non ho capito dove sia l'errore e come si possa porvi rimedio.

    grazie e ancora complimenti :)
  • drivehot

    #5

    Davvero molto utile ,complimenti!!
  • KETY6969

    #6

    Bel video !!!
  • Zaonce

    #7

    *2
    Si credo che sia giustissimo nella scelta tra fold e 3bet valutare le tendenze postflop di oppo, ad esempio contro oppo che foldano abbastanza le 3bet ma sono aggressivi ip, puoi anche 3bettare una mano media tipo 99 o QTs visto che altrimenti ti costringerà al fold molto spesso postflop.
    In generale comunque, oop è più difficile giocare contro un giocatore aggressivo che contro un giocatore passivo che ci lascerà arrivare allo showdown più facilmente.

    *4
    Grazie :)
    Significa che se è più alto di così cbetti troppo il flop o troppo poco il turn, o una combinazione delle 2. Puoi porvi rimedio cercando di valutare meglio il board e non cbettando in bluff se oppo chiamerà troppo spesso,e/o cbettare più spesso il turn quando aiuta il tuo range percepito e/o non aiuta quello di oppo