Session review - il gioco di profulltilt

  • NL BSS
  • NL BSS
  • $50 - $200
  • Shorthanded
(4 Voti) 2987

ISCRIVITI ADESSO PER VEDERE L'INTERO VIDEO

Iscrizione gratuita

Iscriviti ora
 

Descrizione

In questo video il nostro coach franci086 andrà ad effettuare una session review su alcune mani giocate dall'utente del forum ProFullTilt. Analizzerà diverse situazione sia pre che postflop al NL50 e NL100.

Tag

profulltilt Session Review

Commenti (12)

mostra i nuovi
  • profulltilt

    #1

    Prima mano fatta alla fine di una sessione da meno 10 stack :) tilt
  • Parasar

    #2

    minuto 30:00 se oppo fosse stato reg ci stava il raise? perchè se pure ci flatta potremmo buttarlo fuori su tutte le picche inoltre abbiamo al flop anche un back door
  • bloooxxx

    #3

    video utilissimo, si possono riscontrare errori comuni che si commettono. nella fattispecie secondo me full peccava nell'ingrandire i piatti con coppie marginali come dice il coach.
    Poi ovviamete quando si ha KK l'oppo mostra sempre AA :D
  • ST3F0

    #4

    al min 29 perchè callare al raise sul flop?
  • ST3F0

    #5

    al 31 callare QJs oop vs squeeze mi sembra terribile, mano dominatissima, explain pls
  • ST3F0

    #6

    ho notato che usi size di raise postflop 2,5x più o meno, non diamo odds troppo buone così su board draw-heavy?
  • enricoMB

    #7

    Hem... franci... la statistica W$WS significa letteralmente Won Money ($ è inteso come dollaro) When Saw the Flop.
    Non è quindi direttamente legata al fatto di vincere uncontested.

    Poi è vero che anche noi come i nostri avversari non hitteremo sempre il flop (anzi lo hitteremo circa una volta su tre) e quindi quel valore riflette la nostra skill post flop nel long term. Ma è un valore che va mediato anche vs gli avversari che ci troviamo di fronte. Avere quel valore più basso della norma quando ci troviamo di fronte parecchie calling station ad esempio è normale dato che vinceremo meno piatti uncontested visto che non foldano (la cosa ovviamente la bilanciamo con il fatto che pot manipoliamo e vinciamo sì pochi piatti ma molto grandi).
  • risingmatt

    #8

    nice video thx coach
  • franci086

    #9

    @8 tnx
    @7: si ovvio, ho dato una definizione semplicistica, ma contando che guarderemo quel dato di oppo che tendenzialmente giocherà contro il nostro stesso field è indice anche di skill postflop
    @6: vs sconosciuti preferisco 3x+, ma vs reg bisogna saper bilanciare air/draw/nut e quindi le size sono importanti
    @5 a questi limiti tendono a 3bettare solo mani molto forti e con QJ noi ci troveremo spesso dominati vs JJ+,KQ-KJ-AQ-AJ. vs questo field non dobbiamo prenderci questi rischi con mani speculative.
    @4 perchè il board è ultradry e non penso ci rilanci su quel board con una mano vera ma semplicemente perchè profulltilt ha deciso di bettare solo 1/3 di pot dando segno di debolezza.
    @2 non penso di avere poi molta foldequity se oppo decidesse di flattarci perchè ci andremmo ad isolare vs la parte del suo range che ci crasha, inoltre la picca potrebbe aiutarlo e quindi come mossa non mi fa impazzire.
  • mattinter94

    #10

    Min 13:00 - (Mano 99) Anche io sono sul fold pre. 1) Da quale coppia avresti coldcallato OOP in questo spot? 2)Visto che siamo in multiway come consideri le set odds, 15.1 circa? 3) As played pre flop, flop non è meglio semplicemente foldare non avendo settato, visto che la bet di OR (giocatore TAG) è di estrema forza e quasi sempre avrà JJ+?
  • franci086

    #11

    @10: oppo dalle stats ha 80% di cbet flop quindi qualche volta avrà anche air nel suo range.
  • Doublecheck

    #12

    Fortissimo in torneo ma vedo certe giocate da donk prp.. :(