Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaNo-Limit (SSS/MSS)

S3R | Gioco preflop (5) – Range di three-bet



Fino ad ora ci sentivamo soli. Ci toccava una mano e tutti quanti avevano lasciato. Si sentivano i cespugli di paglia che rotolavano, come nei western. Ma di colpo, un rumore. Si direbbe una Colt calibro 45, ma non è Clint Eastwood. Chi può essere? Ci giriamo e vediamo che un avversario ha deciso di resistere. Ma i bui sono nostri!

A volte infatti le cose non vanno del tutto lisce e qualcuno rilancia prima di noi. A quel punto abbiamo tre possibilità:

  • Foldare
  • Chiamare
  • Threebettare

 

Tutte le mani di poco valore (che non compaiono nelle tabelle di call o di threebet) le possiamo foldare direttamente. Dobbiamo ora capire con quali chiamare e con quali rilanciare. In questo articolo parleremo delle seconde.

Tutte le nostre threebet saranno all-in, perché il nostro stack è molto corto e se threebettassimo per meno in caso di push saremmo committati al piatto, quindi andando direttamente all-in massimizziamo il valore atteso della nostra mano.  Vero, esistono le threebet light contro gli short-stack (un contro-rilancio a 5,5bb), ma sono consigliabili solo  dai bui e contro avversari scarsi, perché se c'è ancora qualcuno che deve parlare la giocata diventerà troppo ovvia (perché i nostri range di threebet sono molto larghi e ci interessa massimizzare la fold equity più che l'equity della mano), e gli avversari potranno exploitarci selvaggiamente.

Vediamo la tabella teorica di threebet standard contro una posizione:



L'ultimo colore (con il simbolo +) è il range con cui threebetteremo contro avversari con range larghi (50+). È molto importante tenere conto del fatto che questa è solo un'approssimazione che si basa sui range ideali per three-bettare. Più avanti vedremo tabelle di three-bet molto migliori di questa basate sulle stat, però in mancanza di queste prendiamo questo modello come esempio.

Questi valori li abbiamo ottenuti tenendo conto del range di open-raise generale dei nostri avversari per ciascuna posizione. In alcuni casi, se abbiamo delle informazioni specifiche, possiamo allargare o restringere questi range. Per esempio se l'avversario UTG sembra essere tight, per lo meno fino ad ora, possiamo foldare le mani peggiori con cui three-bettiamo dalla nostra posizione (AJs, AQo, 77 e 88).

Come abbiamo detto questi range si possono affinare. Vediamo qua sotto una tabella per le three-bet quando abbiamo delle informazioni (la percentuale di OR dell'avversario):

 

 

Un breve appunto: nei casi limite (la peggior mano di un range o la migliore di un altro) possiamo adattarci a seconda della posizione. Per esempio, 44 non la three-bettiamo se l'avversario ha un range di OR del 26%. Se però siamo a SB o BB, siccome c'è al massimo un avversario che deve ancora parlare, e siccome abbiamo già investito nel piatto mezzo BB o uno intero, possiamo aggiungerla al range.

Ma anche così, non abbiamo comunque trovato la three-bet perfetta. Di fatto, le tabelle di qua sopra si basano su un gioco perfetto da parte dell'avversario, che ha pochi riscontri nella pratica, perché molto spesso la gente sbaglia e sta ben lontana dalla strategia ottimale. Combinando in una sola tabella tutte le informazioni che abbiamo possiamo arrivare a risultati spaziali. Quando sarai salito di qualche limite dovrai adattare molto meglio i tuoi range. 

Nel frattempo, se vuoi cifre molto migliori, anche se non perfette, vediamo qua sotto una tabella più interessante (troppo complessa per cercare di farla stare in una sola figura). A sinistra il range dell'avversario e a destra il nostro, teorico, di three-bet.



OR (%) Range di 3-bet ottimale (%)
10,11
3,02
11,46 3,02
13,57 3,47
15,08 4,22
18,85 4,22
19 (UTG) 6,33
22,17 (MP) 7,69
28,5 (CO) 8,45
30 (BTN vs 2bb) 9,35
30 (SB vs 2bb) 10,41
30 (BB vs2bb) 10,41
40 (BTN vs 2bb) 12,07
40 (SB vs 2bb) 12,67
40 (BB vs 2bb) 15,08
50 (BTN vs 2bb) 16,74
50 (SB vs 2bb) 18,55
50 (BB vs 2bb) 20,66
65 (BTN vs 2bb) 23,08
65 (SB vs 2bb) 26,09
65 (BB vs 2bb) 27,6
85 (BTN vs 2bb) 31,22
85 (SB vs 2bb) 33,6
85 (BB vs 2bb) 35,75
100 (BTN vs 2bb) 35,75
100 (SB vs 2bb) 38,46
100 (BB vs 2bb) 42,08

 

Questi valori dovrebbero sempre venire interpretati in eccesso: se abbiamo dubbi, rilanciamo. Questo perché la tabella si basa su un punto di vista pessimista, cioè che l'avversario giochi in maniera perfetta.

 

Questo non è l'articolo intero...

Diventando gratuitamente un membro di PokerStrategy.com, otterrai un capitale gratuito con cui iniziare a giocare a poker e, inoltre, potrai accedere a centinaia di articoli strategici come questi - potrai sfruttare video di poker, sessioni di live coaching e forum di strategia. Registrati ora gratuitamente e inizia a giocare per sbloccare tutte le nostre offerte.

Registrati ora

Commenti (5)

#1 s3nd0h, 18.06.12 06:56

"SB vs 2bb" cosa significa?

#2 concita, 20.06.12 12:02

che si intende con<br /> <br /> threebet light contro gli short-stack (un contro-rilancio a 5,5bb)<br /> <br /> ???

#3 univibe66, 01.07.12 15:14

ma la s3r e molto complicata da studiare per il livello bronzo??

#4 raisingpot, 20.07.12 09:05

# 1: intende quando sei da sb e oppo apre 2big blind<br /> <br /> # 2: fa solo un esempio: intende che vs uno short fish che apre 2bb da late puoi teoricamente 3bettare (da sb e bb)a 5,5 bb (in resteal) anche con mani marginali per massimizzare la FE contro il suo or da late

#5 SalvatoreT3, 14.02.14 16:40

#4: Diciamo che un fish ha un range talmente ampio che puoi threebettare a 5,5bb con un minore rischio, ma comunque con FE molto alta.