Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaSit & Go (SNG)

La valutazione dell'hand range dell'avversario

1. Introduzione

In questo articolo

  • Procedure di base
  • Quali sono i range tipici
  • Modificare il tuo range a seconda dell'avversario
Una componente fondamentale del gioco con i blind alti di un torneo secondo l’ Independent Chip Model ICM è la capacità di un giocatore di poter valutare il più fedelmente possibile l’ handrange del proprio avversario, in particolare le mani iniziali con le quali un avversario vede un all-in o con le quali lui stesso va all-in.


Dato che dipende dalla situazione e dal giocatore, il fattore più importante è l’esperienza che uno ha.

 

Questo non è l'articolo intero...

Diventando gratuitamente un membro di PokerStrategy.com, otterrai un capitale gratuito con cui iniziare a giocare a poker e, inoltre, potrai accedere a centinaia di articoli strategici come questi - potrai sfruttare video di poker, sessioni di live coaching e forum di strategia. Registrati ora gratuitamente e inizia a giocare per sbloccare tutte le nostre offerte.

Registrati ora

Commenti (7)

#1 LaRetta, 28.11.09 09:15

Ciao a tutti! Scusate ma una cosa non mi è chiara: perchè AT offsuited ha un equity inferiore rispetto a 87 suited contro un avversario tight? La spegazione è forse che io ne trarrei maggior vantaggio perchè andrei più volte all-in, avendo più volte range di carte più bassi rispetto a più alti? Oppure il motivo è un altro e non riesco a capirlo? Mi confonde la frase finale "<br /> Ne segue che ha più successo andare all-in con 87s invece di ATo contro un tale giocatore".<br /> Qualcuno saprebbe spiegarmelo please? Grazie tante!

#2 thecalif, 02.01.10 13:55

cerco di spiegartelo io....<br /> assegnando un range del 4.2% all'avversario supponiamo che lui abbia JJ,QQ,KK,AA,AQ,AK...se chiamassimo con AT saremmo facilmente dominati contro i suoi AQ,AK,AA,KK e anche contro QQ,JJ...<br /> Se chiamassimo con 87s, invece, saremmo meno dominati in quanto vi sono progetti di scala e colore e potremmo fare anche doppia coppia...<br /> Questo non vuol dire di pushare ogni 87o e foldare AT, è soltanto un'indicazione

#3 m1ndstate, 05.01.10 19:58

thecalif, giusto ma KK non c'entra. E', secondo me, l'asso in particolare che viene dominato:<br /> se hai AT, questa mano perde possibilità contro AQ, AK, AA.<br /> Se hai 87 invece nessuna delle due carte che hai in mano è dominata.

#4 bellavec, 07.10.10 15:36

#1 i tuoi colleghi thecalif e m1ndstate ti hanno già dato delle risposte valide. Il motivo dell'equity inferiore con AT è proprio la dominazione. Verò è che AT ha il 30% di eq contro TT-JJ mentre 87s solo il 20, ma AT ha il 30 anche contro AJ+ mentre qui 87s ha il 40% circa. <br /> <br /> Queste differenze sembrerebbero pareggiarsi, ma il numero di combinazioni di mani per AJ+ è molto maggiore di JJ+ (es. 16 combo di AJ contro le 6 di JJ, e così via), e quindi in complesso una mano come 87s gioca meglio di ATo contro {JJ+, AQ+}

#5 Alampi, 10.08.11 11:06

Quindi 78s ha un equity maggiore perchè sono più alte le possibilità di avere due carte libere e la possibilità di realizzare un colore giusto?

#6 bellavec, 11.08.11 09:34

Esatto!

#7 crivelion, 26.01.12 19:21

Ciao a tutti, nell'articolo si fa riferimento ai programmi Elephant ed Equilator.. mi sapete dire dove li trovo?? Sono presenti qui sul sito come l'ICM trainer light?? Grazie e buona serata.