Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaSit & Go (SNG)

Il push -$EV

Introduzione

In questo articolo
  • Perché bisognerebbe talvolta scostarsi dal modello ICM
  • I fattori che determinano il vostro pushing range
  • Come reagire ai push -$EV

"Avevo soltanto 64o, però non potevo fare altro che push in quella situazione", "Questa mano non è chiaramente compresa nel range Nash, ma probabilmente non riuscirò a trovare un punto migliore", "52s è abbastanza forte considerando che sarò presto nel BB"

Probabilmente avrete letto spesso certe argomentazioni nel forum dedicato all'analisi delle mani. Il concetto alla base della linea di gioco scelta è il push -$EV.

All'inizio potrebbe essere uno shock vedere con che mani un giocatore debba fare all-in, tuttavia è una cosa che nessun giocatore SnG di successo può di fatto evitare. Questo articolo prenderà in esame il push -$EV, illustrerà i punti in cui è possibile praticarlo e presenterà i fattori determinanti per il vostro pushing range.

In conclusione, presenteremo alcune riflessioni su come reagire ai push -$EV e ai call -$EV.

 

Questo non è l'articolo intero...

Diventando gratuitamente un membro di PokerStrategy.com, otterrai un capitale gratuito con cui iniziare a giocare a poker e, inoltre, potrai accedere a centinaia di articoli strategici come questi - potrai sfruttare video di poker, sessioni di live coaching e forum di strategia. Registrati ora gratuitamente e inizia a giocare per sbloccare tutte le nostre offerte.

Registrati ora

Commenti (4)

#1 salvatoreannunziata, 12.01.10 09:55

Non capisco nei primi due esempi lo stack restante è diminuito di t100 come mai?<br /> cioè:<br /> <br /> ESEMPIO 1: <br /> Full Tilt Poker $12 No-Limit Hold'em Tourney, Big Blind è t200 (6 handed) <br /> <br /> Stacks <br /> Hero (t2030)<br /> MP (t1437)<br /> CO (t2553)<br /> Button (t3140) <br /> SB (t1500)<br /> BB (t2840) <br /> <br /> Dopo aver pagato il successivo giro di blind, vi rimarranno soltanto 1730 chip e sarete più o meno nella stessa situazione attuale. Non vi trovate sotto pressione tale da dover deviare dal range Nash.<br /> non dovrebbero essere 1830 perchè 2030 - 200 ?<br /> <br /> uguale esempio 2:<br /> <br />

#2 salvatoreannunziata, 12.01.10 09:58

Sottraete sia il BB che lo SB ma non mi è chiaro perchè?<br /> Se faccio limp devo pagare solo il BB non la somma dei blinds, cioè il pot stesso.<br /> Mi fate capire meglio per piacere?

#3 salvatoreannunziata, 12.01.10 10:02

Devo considerare il giro di blinds e quindi giustamente il pot che è la somma dei blinds e sottrarlo al mio stack, giusto?<br /> Le motivazioni sono sviluppate in un altro articolo ?

#4 bellavec, 08.10.10 14:40

#1,2,3: Ciao Salvatore, scusa per il lunghissimo tempo passato senza una risposta.<br /> <br /> In tutti gli esempi si prende in considerazione la variazione del nostro stack da prima di entrare nei blind (UTG) a quando ne usciamo (BU) con l'ipotesi che non abbiamo neanche una mano giocabile in BB e SB e quindi semplicemente passiamo e perdiamo 1BB+1SB.<br /> <br /> Da questo il fatto che il nostro stack diminuisca in totale di 3 SB :)