Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaPromuovere il Poker

Perché promuovere il poker?

Introduzione

Ci sono vari motivi per cui giochiamo a poker. Per qualcuno è un hobby intelligente, per altri è una sfida intellettuale. Alcuni giocano per il divertimento, mentre c'è chi ne fa una professione. Ci sono giocatori attivi da molti anni, altri l'hanno scoperto solo durante il poker boom iniziato nel 2004.

Oggi, in molte nazioni, il poker ha una visibilità ed un bacino di appassionati che, di solito, sono riservati agli sport nazionali. Questo è un grande successo, ma anche in tali nazioni il poker deve battersi contro i pregiudizi.

Il pregiudizio più comune è il considerare il poker un gioco d'azzardo, come la roulette, nel quale il caso determina il risultato della partita. La corsa caotica della pallina della roulette aggiunge l'imprevedibilità che è la caratteristica principale di un gioco di puro azzardo.

Ma i poker player sanno: anche se un giocatore non ha influenza sulle carte che riceve (e questa è la parte casuale), ma ovviamente può decidere in che modo giocare tali carte. Ed è esattamente qui che entra in gioco la strategia, grazie alla quale il player che prende le decisioni migliori vince.

Divulgare questo punto di vista e trasmettere il fascino del poker anche a coloro che lo conoscono solo dai film è uno degli obiettivi della nostra scuola di poker. Ma anche ogni giocatore, di per sé, ha ottimi motivi per parlare a favore del poker.

Motivo 1: il poker è un gioco di strategia

Il poker è un gioco di strategia matematico ed un gioco di società allo stesso tempo. Inoltre, è facile imparare a giocare a poker. Il poker può simultare processi sociali ed economici reali meglio di qualsiasi altro gioco.

Un poker player deve saper risolvere problemi matematici, riconoscere pattern e valutare le persone. Deve imparare a fare scelte pragmatiche limitando l'effetto che le sue emozioni e paure potrebbero avere sulla decisione finale.

La nostra opinione: una persona che ha giocato bene a poker in passato, capendo i principi del gioco (anche senza essere un esperto), riuscirà a gestire molte situazioni nella vita reale in modo diverso: con più sensibilità!

  • Contrattazioni e incontri – Come comportarsi ad un colloquio di lavoro o per contrattare l'acquisto di una nuova auto?
  • Investimenti - Come pianificare il proprio piano pensionistico?
  • Valutazione dei rischi - Mi serve un'assicurazione di un certo tipo o posso correre il rischio?
  • Self management – Quali obiettivi mi posso porre, e come li posso raggiungere?


Ci sono così tante cose che impariamo e alleniamo quando siamo ragazzini, così come da adulti, che si possono ricondurre al gioco. Il poker dà l'opportunità di apprendere qualcosa di positivo per sé stessi, per la propria personalità ed il proprio futuro. Parlando il linguaggio dei gamer, potremmo vedere il poker come un misto tra un gioco di strategia, una simulazione economica ed un gioco arcade. É evidente l'influenza positiva di cui può godere chi impara a giocare e apprende i meccanismi del gioco.

Motivo 2: Più è popolare, meno subisce pregiudizi

Molti di noi l'hanno vissuto sulla propria pelle in passato: pregiudizi negativi nei confronti del gioco e, in particolare, nei nostri confronti in quanto giocatori. Essi possono arrivare da parte di rappresentanti legali, amici, parenti, o da chiunque non sia convinto che nel poker sia necessario molto di più della semplice fortuna.

Se capisci il poker, però, sai che esso non funziona molto diversamente da qualsiasi altro sport. Il mondo del poker è supportato da milioni di fan, e i giocatori portati ed ambiziosi possono arrivare al top senza aiuti esterni.

In quanto poker player, non devi essere notato da grandi club sportivi o sponsorizzato da grandi compagnie mediatiche. Il poker premia il talento, l'abilità e la disciplina in modo diretto. Tutto quel che ti serve per arrivare in alto è il tuo stesso cervello, nient'altro.

D'altra parte, il poker può anche essere visto come un passatempo. Un gioco mentale in cui investi parte del tuo budget per il tempo libero per affrontare una sfida intellettuale come alternativa alla TV, al cinema e ad altre forme di divertimento passivo. Invece di essere un consumatore passivo nel supermarket dell'industria dell'intrattenimento, puoi diventare un partecipante attivo e unirti ad altre persone condividendo un hobby allo stesso tempo impegnativo e divertente.

Motivo 3: Gli hobby popolari sono più divertenti!

Siamo onesti: ognuno di noi ha un hobby che, purtroppo, non molte altre persone apprezzano. Qualcuno ha la passione per un certo autore o musicista, altri amano collezionare francobolli..

Più il poker diviene popolare, più è facile trovare amici e conoscenti con cui discuterne, persone che oggi potrebbero scuotere la testa dubbiosi se raccontiamo loro della nostra ultima sessione. Più il poker è popolare, più sarà facile trovare il nostro gioco preferito nei media.

Canali televisivi, riviste e giornali riportano già notizie sul fenomeno del poker molto più di frequente rispetto a qualche anno fa.

Conclusione: É bene divulgare il poker

Dovrebbe tutti dire, in confidenza: "Si, siamo poker player! E abbiamo le nostre buone ragioni!" Il poker è un gioco intellettuale molto complesso, che ha già appassionato milioni di persone in tutto il mondo.

Non dovremmo permettere che i pregiudizi delle altre persone possano influenzarci. Invece, dovremmo essere contenti di condividere il nostro hobby con così tanti altri giocatori, mentre possiamo ottenere benefici e migliorare la nostra vita allo stesso tempo.

Proprio come i fan parlano a favore del proprio sport, della propria squadra del cuore o dei propri gusti musicali, dovremmo fare qualcosa per il poker. Per divulgare ancor più il poker, dobbiamo affascinare le persone con esso. Abbiamo bisogno che ogni giocatore diffonda il proprio entusiasmo, unendosi a noi nel perseguire quest'obiettivo. PokerStrategy.com ti aiuta in questo, perché abbiamo le risposte giuste per chiunque abbia ancora dubbi:

  • Non ti senti preparato per giocare a poker? – PokerStrategy.com offre informazioni ed educazione gratis!
  • Non ti fidi delle poker room? – PokerStrategy.com ti offre un capitale gratuito per poter provare il poker a soldi veri senza rischi. Inoltre, tutti i partner di PokerStrategy.com offrono anche partite play money.
  • Vuoi prima saperne di più? – PokerStrategy.com ha la più grande community al mondo, dove altri giocatori potranno rispondere a tutte le domande che potresti avere.


Il poker vive ovunque ci sia un home game, e tutte le volte che due persone parlano di poker. Ancora più che per altri sport, su larga scala i meccanismi del poker non cambiano. Il poker non consiste solo in giocatori famosi, media e poker room. Tutti noi costituiamo il mondo del poker.

 

Commenti (7)

#1 gummi1, 28.06.10 12:21

lol

#2 ElNunho, 28.06.10 17:46

+1

#3 colacem, 04.07.10 17:00

nh<br />

#4 GianBack, 15.07.10 18:04

sono in linea con chi scrive... il poker ha un suo fascino!

#5 siciprovo, 27.03.12 10:48

PERFETTAMENTE D'ACCORDO!!

#6 bboy9210, 23.11.14 16:09

D accordo in tutto e per tutto!

#7 DODIMATTO, 20.02.15 01:18

NH ;)