Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaMindset e Psicologia

Tilt: Polli e squali



In tilt non avete vantaggi

"La gara viene decisa sul campo da gioco da 6 piedi tra le orecchie" (Bobby Jones, leggendario giocatore di golf).

Il pessimo giocatore, il cosiddetto fish, è manna dal cielo per i giocatori validi, almeno così si pensa. Non è infatti lui che mette in gioco il "dead money"? Non è forse lui che commette gli errori che i bravi giocatori sfruttano per poter vincere? Non è forse lui che vede la speranza piuttosto remota di un draw? E non e lui che è all'oscuro delle probabilità matematiche e gioca d'azzardo a caso, giocando fin troppe mani iniziali, sbagliando la portata delle bet, ignorando la posizione al tavolo, chiamando invece di rilanciare ed è calling station weak-tight? Baaah!

Tutto vero - per ora tutto ok. E tuttavia il fish è la pietra dello scandalo perchè è colui che pur giocando male ogni tanto ci batte, distribuisce bad beat con i suoi 2-outer, forma pessimi draw e vince. O semplicemente ha fortuna o fa delle cose che ci mandano in collera. O ci mandano in tilt. 
Anche i giocatori scarsi possono vincere


Se i cosiddetti fish non vincessero a volte pur giocando male, i giocatori più bravi registrebbero vincite spropositate. Probabilmente così non ci sarebbero più fish. Non ci sarebbe più traccia di fish. Il povero fish è colui che mette più soldi durante la partita e per questo viene spesso maledetto. Deve accettare il ruolo di perdente senza proferire parola, perdere quanti più soldi possibili rapidamente e costantemente, parliamo ovviamente dei soldi che devono raccogliere gli altri. Chi gioca a poker da un pò di tempo è consapevole di questo problema. I pessimi giocatori ci fanno arrabbiare ma allo stesso tempo dobbiamo riconoscere che la maggior parte dei nostri proventi deriva da loro anche se la rabbia domina e ci può mandare in tilt. Perchè mai?

Ma perchè la rabbia è di natura emozionale e ci coglie, disturba e irrita ma il fatto che i giocatori scarsi portano soldi nella cassa viene percepito in maniera distaccata da un punto di vista intellettuale o viene classificato in maniera completamente diversa. Infatti se vinciamo non è grazie agli errori altrui, bensì' grazie alle nostre capacità e competenza. Ovvio, no?

Questo fa sì che la percezione venga distorta, tralasciando il proprio modo di giocare a vantaggio di quello degli avversari. Significa un desiderio comprensibile di rilassamento che però non giova al proprio modo di giocare in quanto siamo sollevati dalla responsabilità del migliorare il nostro stile di gioco dato che attribuiamo ad altri la responsabilità di quello che accade al tavolo. Così facendo non ci comportiamo come se il destino fosse nelle nostre mani ma come se fosse nelle mani di altri.

 

Questo non è l'articolo intero...

Diventando gratuitamente un membro di PokerStrategy.com, otterrai un capitale gratuito con cui iniziare a giocare a poker e, inoltre, potrai accedere a centinaia di articoli strategici come questi - potrai sfruttare video di poker, sessioni di live coaching e forum di strategia. Registrati ora gratuitamente e inizia a giocare per sbloccare tutte le nostre offerte.

Registrati ora

Commenti (11)

#1 RounderKey, 19.03.10 00:02

tutto vero

#2 frixietto, 23.03.10 14:22

ottimo...

#3 TexanoDuracell, 27.05.10 22:36

bell'articolo

#4 sugnumariu, 06.06.10 01:36

una cosa....uno piu belloccio lo potevate mettere in cornice...

#5 sugnumariu, 06.06.10 01:39

una domanda!!! ma quello in macchina rossa era skiumacher o alesì?<br />

#6 sugnumariu, 06.06.10 01:40

;)<br />

#7 ricky2982, 28.10.10 13:31

credo fosse alesi

#8 ConteCaly, 11.11.13 14:15

Veramente bello... grazie!

#9 snakefox85, 25.01.14 18:07

molto interessante ma tradotto malissimo

#10 elforic, 03.02.14 09:31

@9, grazie per il feedback, si tratta di un articolo vecchio, i nuovi articoli sono molto curati da questo punto di vista.

#11 andrcci73, 17.11.14 23:35

ve si trovano gli articoli nuovi,elforic?