Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaMindset e Psicologia

Stop-loss-limits – gettare l’ancora di salvezza

Introduzione

In questo articolo
  • Gli stop-loss-limits limitano le perdite ai tavoli
  • Gli stop-loss-limits ti aiutano ad evitare di andare in tilt
  • Perchè una sessione deve fermarsi dopo aver perso 5 buy-in o 100 big bets

Come giocatore di poker si hanno due ruoli: da una parte c’è lo sportivo che ogni volta si presenta ai tavoli contro altri giocatori, dall’altra c’è il manager.

Il manager fa sì che lo sportivo si alleni e perfezioni la sua tecnica. Lui seleziona gli avversari, gestisce le vincite e le perdite, fa sì che la sua carriera progredisca.

 

Farsi da manager come giocatore di poker non ha solo a che vedere con la pazienza o la disciplina, ma è anche essenzialmente una questione di mestiere. L’attrezzo più importante nel vostro arsenale è il bankroll management.

Il suo vantaggio? Un solido bankroll management fa sì che non giochiate a limiti dove perdere vi sarà troppo oneroso. Con un buon bankroll management le perdite non vi faranno troppo male ma potrete comunque crescere in maniera agevole.

Un altro strumento che vi aiuta nel vostro progresso a lungo termine, è la determinazione di stop-loss-limits.

Il termine deriva originariamente dal commercio di titoli azionari e cambi di valuta. Quando la quotazione di un determinato titolo scende sotto un prezzo minimo predeterminato allora è meglio vendere ed evitare altre perdite.

Quando comprate delle azioni sperate che le quotazioni e il loro valore aumentino, però c'è la possibilità che queste crollino. Arriva un momento in cui la vostra posizione diventa troppo onerosa e vendete le azioni al miglior offerente cercando di limitare le perdite.

Lo stesso principio si può applicare al poker. Fissare uno stop-loss limit significa decidere un limite e, quando le vostre perdite superano tale limite, allora sarà ora di smettere di giocare. Un giocatore no-limit direbbe per esempio: se perdo tre buy-in abbandono il tavolo.

Qual è il vantaggio di uno stop-loss- limit?

Il vantaggio di uno stop-loss-limit è che riuscite a tirarvi fuori da una situazione in cui spesso sareste condannati ad accumulare ulteriori perdite. Nel mercato azionario significa non tenere troppo a lungo un titolo che sta crollando, solo perchè sperate che l’andamento delle quotazioni possa ancora capovolgersi.

 

Nel poker per esempio può succedere che vi sfugga qualcosa nella scelta del tavolo. Forse la combinazione e la sequenza dei giocatori al tavolo non sono vantaggiose. O forse c’è un giocatore al tavolo che, malgrado lo abbiate individuato come pollo, non riuscite a leggere nel migliore dei modi.

Le vostre perdite devono avere un motivo e uno può essere che il tavolo scelto non è redditizio. Fissarsi uno stop-loss–limit è un mezzo per limitare gli effetti di una scelta decisamente sbagliata del tavolo.

Potete però anche avere avuto sfortuna. Avete giocato bene ma non è andata. I vostri draw non sono arrivati e le vostre made hands sono state superate ogni volta. Così arrivate alla classica situazione che precede un tilt.

Il tilt non è qualcosa che potete semplicemente eliminare. Ognuno di noi è in qualche modo propenso a perdere la testa in determinate situazioni. Lo potete controllare, per es. togliendovi da situazioni in cui il tilt ve lo state un po' cercando.

Ci sono persone che credono che la cosa migliore sia continuare a giocare! Ma perché farlo se ci sono sempre più probabilità di non essere più in grado di giocare in modo redditizio? Le più grandi perdite nel poker non vengono accumulate da giocatori non bravi ma da giocatori in tilt.

Fissarsi uno stop-loss-limit neutralizza questa situazione. Non correte più il pericolo di ritrovarti in mutande, perchè avrete già abbandonato prima il tavolo.

Per riassumere ciò che è stato detto prima il vantaggio dello stop-loss-limit consiste:

  • ... nel limitare le conseguenze di una scelta decisamente sbagliata del tavolo – un tavolo con degli avversari troppo bravi, una combinazione di giocatori non redditizia o avversari il cui modo di giocare non vi è chiaro

  • … nel tirarvi fuori da situazioni che possono provocare un tilt

Non limitate le vostre perdite semplicemente per paura di perdere ancora di più. Semplicemente c'è un qualcosa che logora la vostra win rate e il vostro bankroll e questo qualcosa lo neutralizzate lasciando il tavolo una volta che avete raggiunto il vostro stop-loss-limit fissato.

Rivedere lo stop-loss-limit

Spesso succede che all’inizio vi vanno bene le cose ad un tavolo e accumulate vincite. Ma anche lì vale quello che si è detto nel paragrafo precedente. Nelle vincite dovete comunque rivedere il vostro stop-loss-limit.

Un esempio: Un giocatore no-limit si è prefissato un limite di tre buy-in. Se io li perdo, si dice tra sé e sé, abbandono il tavolo. Ma lui ne vince quattro.

Per raggiungere ora il suo stop-loss-limit dovrebbe perdere già sette buy-in. La domanda è: deve veramente perdere tutti e sette buy-in per notare che qualcosa sta andando nel verso sbagliato? E come potrà continuare a giocare il suo A-game dopo aver perso 5 o 6 buy-in di seguito?

Se vincete allora rivedete il vostro stop-loss-limit. Dovete dirvi: se perdo 150$ per oggi è sufficiente. Se vincete però 100$, allora vi ponete il limite della perdita più alto per questa vincita e il vostro stop-loss-limit diventa allora - $50 invece di - $150.

Questo lo dovreste fare ogni volta che le vostre vincite raggiungono un importo elevato. Non dovete rivedere il vostro stop-loss-limit per ogni piccolo piatto. Farlo è indispensabile perché i motivi elencati nel paragrafo precedente ricorrono anche dopo che comunque avete incassato delle vincite.

Se non lo fate rischiate di perdere non solo i 100$ di profitto che avete fatto finora, ma anche i 150 $ prima di raggiungere il limite iniziale e rendervi conto di aver buttato tutto all'aria. In questo caso vi ritroverete a sbattere la testa contro il muro, chiedendovi perchè non vi siete fermati prima.

Dove dovrebbe essere il vostro stop-loss-limit?

 

Non ci si deve fissare uno stop-loss-limit solo per un tavolo ma anche per un’intera sessione. Per questo dovete differenziare. Potete beccare un tavolo sbagliato, poi lasciarlo ma anche continuare a giocare bene in altri.

Il vostro stop-loss-limit per un singolo tavolo è inferiore rispetto a quello che dovete decidere per una sessione.

Prendetevi tempo e pensate alle partite in cui avete perso. Ora col senno di poi con quali somme avreste fatto meglio ad abbandonare il tavolo?

Ci sono giocatori professionisti che lasciano un tavolo no limit dopo avere perso due buy-in, ma che interrompono un’intera sessione solo dopo nove buy-in persi.

Nella pratica si sono stabilite alcune regole approssimative. Per No-Limit e Pot Limit lo stop-loss-limit è di tre buy-in per un tavolo e di cinque buy-in per un’intera sessione, se non si effettua un multitabling estremo. Il limite si sposta ulteriormente se si gioca una strategia short stack.

Se si gioca SNG è meglio non sedersi a nessun altro tavolo se si è perso fino a quel momento otto buy-in. Nel Fixed Limit il limite inferiore di perdita per un tavolo è di 50 big bet e per una sessione di 100 BB.

Queste cifre non sono naturalmente obbligatorie ma solo uno stimolo per pensare. Il punto fondamentale è abituarsi a fissare degli stop-loss-limits ragionevoli e attenersi a questi veramente. Così come un bankroll management solido anche questi sono un potente attrezzo se utilizzati correttamente.

Con questo non giocherete meglio, né potrete modificare le perdite che avete già ottenuto, ma per lo meno potrete evitare delle perdite eccessive e le vostre win rate e il vostro conto verranno influenzati positivamente nel lungo periodo.

Conclusione

Un giocatore di poker che non gioca solo per divertirsi, ma anche per vincere, fa fatica a rendersi conto dell'importanza dell'essere anche il proprio manager. Il giocatore in sé vuole fare sempre delle cose che sono irragionevoli o maledettamente stupide. Vede solo il gioco e vuole trarre i maggiori vantaggi da questo. Può giocarsi la metà del suo bankroll cercando di dimostrare a tutti di essere il migliore.

Il manager tuttavia ha un'ottica più ampia e ciò che gli interessa e che voi alla fine del mese abbiate ottenuto il massimo dalle vostre sessioni delle ultime 4 settimane.

A volte potete trarre i maggiori benefici da una sessione abbandonandola.

"In vita vostra vivrete delle sessioni in cui ve le prendete delle belle sul muso. Potete restare e continuare a farvi picchiare ma potete anche dire che ne avete abbastanza e lasciare il tavolo. I soldi li vincerete comunque, ma non oggi."

Quando andrete al tavolo la prossima sessione, pensate di fissarvi uno stop-loss-limit prima. Scrivetevi i numeri prima su un foglio e appoggialo di fianco alla tastiera. Non è sempre facile attenersi alle cifre, ma provateci, vi risparmierete un bel po’ di soldi a lungo termine.

 

Commenti (52)

#1 RounderKey, 06.01.10 02:41

parole sagge

#2 Zuzzuillo, 06.02.10 18:20

All'inizio ho sbagliato tutto, sono andato sotto di 170€... ora grazie a questo sito sono riuscito a capire molte cose e sopratutto ho recuperato 3€... una somma abbastanza soddisfacente considerando che seguo questa guida da tre giorni!<br /> <br /> Grazie Poker Strategy!

#3 crasch78, 21.03.10 09:50

VERO LA FORZA E NULLA SENZA IL CONTROLLO :)

#4 Clod333, 06.05.10 22:52

una domanda: solitamente un giocatore di sit&go a quanto dovrebbe calibrare il proprio stop-loss-limit ?

#5 Mirkotoscano, 08.05.10 10:15

bello. vedo che questa strategia la stavo già applicando senza aver letto l'articolo. mi ha aiutato il fatto di aver fatto il trader sulle azioni ;)<br /> ciao

#6 orcoboia, 05.08.10 07:44

io lo fissavo naturalmente lo stop loss ;-) pure mentre giocavo su zynga. Il sito offre buoni consigli... a volte anche ovvi ma che tendiamo sempre a ignorare

#7 wimontra, 19.08.10 21:03

nice, ma alla fine io credo che uno, o è manager, o non lo diventa, intendo come mentalità.<br /> <br /> ma l'obbiettivo è questo, bankroll managment, stop loss, non AA contro 22 se regge o no.<br /> <br />

#8 bellavec, 08.10.10 14:35

#4 non c'è un limite che vada per bene per qualsiasi giocatore. Il proprio limite bisogna trovarlo da soli, ed in generale bisogna imparare a smettere di giocare quando le sconfitte subite iniziano ad influire sul nostro mindset, cioè ci inducono a giocare male e a perdere ancora più soldi di conseguenza :)

#9 etinok, 20.11.10 03:39

Questo sito è ancora più interessante di quello che già pensavo. Sto imparando davvero molto.

#10 francob5, 24.12.10 12:07

non riesco ad iscrivermi a nessuna poker room da qui

#11 bellavec, 24.12.10 12:18

Ciao Franco,<br /> <br /> per consultare un elenco delle nostre poker room partner e trovare tutte le guide e i link per scaricarle e iscriversi, vai alla seguente pagina:<br /> <br /> http://it.pokerstrategy.com/online-poker-rooms/<br /> <br /> Ciao ciao

#12 torous, 22.01.11 10:01

scusate, ma se stai giocando ad un sit & go, non puoi alzarti dal tavolo. O meglio se ti alzi perdi comunque il buy-in giusto? Come la si applica qusta regola ai sit & go?

#13 Sanxer, 25.01.11 15:33

Torus,<br /> in realtà ti puoi alzare e poi tornare questo finchè i tuoi avversari non si pappano i tuoi bui.<br /> <br /> Ha senso nei sng quando sei bigstacked rispetto agli altri e ai bui, magari perchè hai raddoppiato, magari lasciare il tavolo(sit out) per concentrarsi su altri tavoli se si fa multitabling con un numero di tavoli limite.

#14 MOLARO83, 27.01.11 21:32

Ho letto l'articolo complimenti..

#15 zioperra, 04.02.11 16:37

...sto iniziando ad interessarmi seriamente di questo sito di strategia...

#16 gvgr62, 07.02.11 21:56

diciamo ke la stavo già applicando...ma nella maggior parte dei casi il gioco andava bene; da un paio di giorni non gira, questa è la terza partita stasera, se perdo chiudo e spero meglio domani :)

#17 andry123, 11.02.11 23:35

molto utile però la ritengo ancor più obbligatoria nel cash-game

#18 aderenza, 11.03.11 22:39

Secondo me dovrebbe essere :<br /> <br /> SNG con multitabling fino a 4 = stop @ 3 SNG senza nessun ITM,<br /> SNG con multitabling da 5 a 8 = stop @ 5 SNG senza nessun ITM.<br /> SNG con multitabling da 9 a 16 = stop @ 8 SNG senza nessun ITM.<br /> Per multitabling piu' spinto probabilmente non vi occorrono consigli :)<br /> <br /> Per il cash direi che il limite dovrebbe essere 2,5 buy-in (se si e' all'inizio), mentre 3 buy-in se si sono giocate almeno 10.000 mani od oltre.<br /> <br /> <br /> Come vi sembrano questi limiti?

#19 obama78, 03.05.11 21:48

straordinario articolo! complimenti

#20 obama78, 03.05.11 21:49

ottimo per il cash

#21 josephine82, 11.05.11 07:59

Complimenti per l'articolo e per tutto il sito,sto imparando un sacco di cose! grazie :)

#22 bellavec, 13.05.11 16:35

ciao ragazzi, felice che l'articolo vi piaccia!<br /> <br /> #18 i tuoi limiti mi sembrano adatti per un giocatore nella media :) poi, ovviamente, ognuno li può adattare alle proprie esigenze!

#23 tagliabue19, 10.06.11 22:59

utilissimo questo articolo, grazie!

#24 Rul3ZzZ, 15.06.11 16:30

ciao a tutti ragga...io sono sotto piu di 700 euro ,,,spero di recuperare qualcosa grazie a questo siti:((

#25 AAmmAzzA, 20.06.11 13:50

bellissimo argomento...ora l ho letto con un po di fretta..ma dopo quando ho un po piu di tempo me lo leggero con molta attenzione

#26 Castige, 28.06.11 00:41

Rul3zzz prova a giocare solo i tornei vedrai che recuperi ;)

#27 sardinia23, 28.06.11 08:56

bellaaaaaaaaaaaaaaaa

#28 ibragol82, 07.07.11 13:01

forte sto poker strategy.... sto imparando tante cose , credevo di saper giocare e invece sbagliavo tante cose...

#29 gioele09, 15.07.11 20:35

tutto vero!!e gran bel sito...ancora ora dopo mesi piango le conseguenze di una cattiva gestione,visto che sto ripartendo dai micro limiti..sicuramente non farò gli stessi errori:D

#30 bellavec, 02.08.11 10:24

Che bello leggere tutti i vs commenti, sono felice che vi serva un sacco questo articolo!

#31 emilianovalentino, 12.08.11 10:58

grazie per il contributo di articoli come questo ,di sicuro interesse e utilita'per giocare meglio a lungo

#32 demegi, 30.08.11 14:45

Mi unisco ai complimenti di tutti... sono qui da poco... a ritrovarci...

#33 davide3553, 25.09.11 08:43

verissimo, io gia' fissavo il limite a 3 buy in per sessione.....non so forse è troppo basso?.....forse meglio 4.....vediamo<br /> grazie

#34 trilli91, 26.10.11 13:47

ottimo articolo

#35 sanpuc, 04.11.11 07:15

articolo molto interessante, specie per il cash. gioco da poco ed è un problema che ancora non avevo preso in esame. complimenti a Poker strategy, sto imparando molto, grazie a tutti.

#36 kiappo, 21.11.11 15:39

Che dire una startegia che non avevo ancora intrpreso. grazie

#37 mikasettedue, 05.12.11 22:46

ottimo articolo,complimenti per l'ottimo lavoro che fate!!!!!

#38 SignorDonk, 05.01.12 11:20

Sono un somaro e non ho capito tanto.. Ipotizziamo che verso 50€ in un sito di poker e dopo aver giocato 3 tavoli ho perso 10€, cosa devo fare? Ritirare i 40€ rimanenti e smettere di giocare perché ho fissato le perdite alla cifra X?

#39 enricosp, 05.01.12 19:51

andare in tilt e facile...io sono un pollo perche qundo vinco una bella somma ho gia' i dollari sugli occhi ed appena perdo gioco sng sempre piu alti per recuperare e mi tovo in mutande...

#40 fede93g, 10.01.12 13:33

Non riesco a capire il capitolo "Rivede lo stop-loss"...<br /> Giocando SnG, mi impongo un limite di 3 buyin, e ne vinco 4 arrivando primo, a questo punto cosa devo fare??

#41 domimidiesis, 19.01.12 12:45

@40 appena ne perdi 3 stacchi.<br /> <br /> in pratica le vittorie non influiscono sullo stop loss limit.<br /> spero d'essere stato chiaro;)

#42 domimidiesis, 19.01.12 12:48

ma uno Stop-loss-limits serve a tutti???<br /> <br /> a me capita anche perdendo molto di continuare a giocare il mio Agame(o forse penso solo di farlo)<br /> <br /> fermare e staccare serve a tutti o basta una gestione del BR molto prudente per far si che le sconfitte di una sessione, per quanto negativa possa essere, non influenzino negativamente il mio gioco???

#43 colapavia, 27.01.12 01:50

ottimo articolo...l ho letto nuovamente,dopo tanti mesi e devo dire se almeno io l applicassi in ogni signola sessione per ora il mio bk sarebbe ancora bello sano e salvo,ahimè siamo ancori qui,adesso in poi lo utilizzero ogni santissimo giorno...

#44 dado2005, 03.04.12 18:46

una domanda se un giorno tutti i giocatori utilizziamo gli stessi sistemi di gioco non diventa di nuovo predominante la variabile fortuna

#45 elforic, 26.04.12 15:25

@ #44 ottima domanda, prova ad aprire un thread nel forum e vediamo cosa ne pensano gli altri.<br /> <br /> ciao ciao<br /> <br /> elforic

#46 p3druz, 13.09.12 13:19

dado2005, secondo me, se tutti dovessero adottare una strategia perfetta, verrebbe eliminato il fattore abilità e dominerebbe la fortuna.

#47 paciopacio, 29.11.12 10:22

Concordo a Pieno!

#48 Nevermind4684, 02.01.14 19:31

il punto non è la fortuna o la sfortuna, la varianza o i maniac, ne tanto meno i numeri...il punto fondamentale è riuscire a sdoppiarsi ed essere anche dei buoni manager di se stessi, solo così queste piccole preziose regole saranno parte integrante del nostro gioco vincente nel lungo termine.

#49 ConteCaly, 29.03.14 01:49

sarebbe stato un articolo da leggere prima ancora di inizire a giocare... :(

#50 soydurga, 13.08.14 23:40

Bell'articolo...si può applicare anche agli mtt questa pratica? Magari con le dovute modifiche...

#51 Ciulak, 02.12.14 22:09

Lo stop limit è sicuramente una bella idea. Ognuno cmq deve settare i propri stop limit in base a quante e capace a sopportare di perdere, credo sia una valutazione molto personale da fare.

#52 univers76, 19.09.16 12:22

bell'articolo