Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaFixed Limit (FL)

Che mani posso ottenere al flop?

Che cosa avete ottenuto dal flop?

In questo articolo

    • I tre tipi di mano
    • Doppia coppia o meglio si definiscono Monsters
    •  Le mani non completate si definiscono Draws

Secondo la Starting-Hands-Chart siete entrati nel piatto con una buona mano oppure nel big blind siete riusciti, senza dover sborsare altri soldi, a giungere al flop. Fin qui tutto bene. Adesso vengono distribuite le prime tre carte comuni, il flop. La prima domanda naturalmente è: ma che cosa ho ottenuto?

Di base differenziamo tre tipi di mano. Se sono una buona mano, se possono diventare una buona mano o se sono semplicemente da buttare. Di conseguenza i tre tipi di mano si chiamano anche mani completate, mani non completate o mani spazzatura.

  • Mani completate / Made hands

    Diamo questo nome alle mani che sono già molto forti e probabilmente le migliori al tavolo. Un tris, per esempio, è quasi sempre la mano più forte e non ha bisogno di migliorare per vincere, ma anche le coppie sono in questa categoria. Le coppie non hanno necessariamente grandi possibilità di miglioramento.

  • Mani non completate / Draw (progetti)

    Queste sono mani che devono ancora migliorare ma alla fine danno una buona mano. Per esempio avete due carte di picche. Il flop viene distribuito, non riuscite a formare una coppia o meglio, ma comunque anche nel flop ci sono due carte di picche. Adesso vi manca ancora un picche al turn o al river per completare un flush (colore). Questo lo chiamiamo flush draw.

  • Mani senza valore / Trash hands

    Sono mani che non sono nè una buona made hand nè danno la possibilità che si sviluppino in meglio. Al showdown raramente potrete mostrare la mano migliore e al massimo possono andare bene per un bluff.

Nelle pagine che seguono verrete a conoscenza delle combinazioni possibili delle carte. Dovreste impararle bene in quanto determineranno il vostro gioco.
Video: Che mani posso ottenere al flop?
.
Video anschauen

Puoi anche trovare il contenuto di questo articolo in video, con un semplice click sull'immagine.

Puoi leggere l'articolo per assicurarti di aver capito realmente il contenuto del video. Il tuo bankroll te ne sarà grato!

Che cosa sono le made hands?

MONSTER

  • Doppia coppia
  • Tris
  • Scala
  • Colore
  • Full House
  • Poker
  • Scala colore
  • Scala reale
La maggior parte della mani fatte le conoscete dall’articolo delle regole del gioco del Texas Hold'em: all’articolo.

Doppie coppie, tris, scale, flushes (colori) oppure mani ancora migliori si chiamano anche monsters, proprio perché sono molto forti. Con queste carte siete un passo avanti e vi porteranno molti soldi se giocate bene.

Ma esistono anche coppie e mani peggiori. Quelle veramente buone sono solo di due tipi che verranno spiegate ora in modo più minuzioso. Si tratta di forme particolari di coppie, la top pair e l’overpair.
TOP PAIR
Se avete una coppia costituita da una delle vostre due carte di partenza e dalla più alta carta in comune allora questa è una top pair.

Tra l’altro può capitare che al flop abbiate una top pair e al turn o al river viene distribuita una carta più alta. Per esempio avete una top pair di Jack e al turn esce un Re. A questo punto la vostra coppia di Jack non è più una top pair, ma qualsiasi coppia di Re sarebbe una top pair.

 

 
OVERPAIR
Quando avete una coppia nelle vostre carte iniziali e le carte sono più alte di qualsiasi carta in comune questa si chiama overpair. Non è possibile una top pair più alta.

 
NOTA: DUE COPPIE NON SONO SEMPRE UNA DOPPIA COPPIA
Avete doppia coppia in senso stretto se la prima coppia è composta dalla vostra prima carta iniziale e da una carta in comune e la seconda coppia è composta dalla vostra seconda carta iniziale e da una carta in comune. In altre parole: se una delle due coppie è nelle carte in comune allora non la potete calcolare, in quanto un avversario può anche formare un tris oppure perfino un Full.

Doppia coppia
 


Doppia coppia apparente
 

Che cosa sono i Draws?

I Draws sono carte che non danno ancora una buona mano, ma lo possono diventare quando viene distribuita una carta in comune utile. Esistono draws forti e deboli, dipende da quante carte sono utili. Se avete per esempio un flush draw vi possono aiutare 9 carte. Ma se in mano avete una coppia allora ci sono solo due carte per ottenere un tris.
OESD (Progetto di scala bilaterale)
Se con le vostre due carte e con quelle in comune riuscite a formare una serie di quattro carte che si susseguono, allora avete fatto un OESD. OESD sta per Open-Ended Straight-Draw. Significa che al momento avete una scala incompleta. O all’inizio o alla fine le manca la quinta carta, perciò open-ended. Nell’esempio sottostante 8 carte completano la vostra scala, ogni Asso e ogni Nove e 4 di ognuna sono nel mazzo di carte.

 
FLUSH DRAW (Progetto di colore)
Se in combinazione con le carte in comune possedete 4 carte dello stesso seme avete la possibilità di formare un flush (colore), nel momento in cui una quinta carta uscira’ sul board.
 
MONSTER DRAW
Un monsterdraw è la combinazione di un flushdraw e un OESD. Avete la possibilità di fare sia un colore che una scala.

 
GUTSHOT (Progetto di scala a incastro)
Al gutshot è il fratellino del OESD. Ancora avete la possibilità di fare una scala, tuttavia manca una carta in mezzo. Letteralmente, è come se alla scala fosse sparita una carta centrale. Nell’esempio sottostante ogni Jack vi porta una scala. Quindi vi mancano esattamente quattro carte, cioè i quattro Jack nel mazzo. Ovviamente il gutshot è molto più debole del OESD.

 
DOPPIO GUTSHOT
La terza possibilità di fare un draw di una scala dopo un OESD e un gutshot non è sempre facilmente riconoscibile. Si tratta del doppio gutshot (chiamata anche Double Belly Buster) che è una specie di combinazione di due gutshot. Diciamo che hai due gutshot alla volta. Nell’esempio sottostante sono (Asso, Donna, Jack, Dieci) e (Donna, Jack, Dieci, Otto) come potete vedere, come nell’OESD vi aiutano 8 carte, ogni Re e ogni Nove. Effettivamente il doppio gutshot è forte come l' OESD.

 
OVERCARDS
Se non avete fatto nessuno dei draws e neanche una mano completata, ma le vostre carte sono più alte di qualsiasi carta in comune, allora queste si chiamano Overcards. Questo draw non è particolarmente forte, ma se centrerete una coppia allora sarà in tutti i casi un top pair.

 
OVERCARDS + GUTSHOT
I draws di solito non compaiono in maniera chiara, ma piuttosto in combinazione. Una combinazione di due draws deboli possono dare un draw forte. Una classica combinazione del genere avviene se avete overcards e un gutshot.

 

Che cosa sono le Trash hands?

Sono mani spazzatura e raramente sono alla fine del primo round la mano migliore. Hanno poche possibilità di migliorarsi e non sono neanche buone made hands. Praticamente non servono a nulla.

 
 


 

Conclusioni

Avete già imparato un bel paio di cose sul Poker. Nessun problema se non riuscite ad imparare subito a memoria tutte le possibili combinazioni. Tutti noi abbiamo iniziato da zero e in breve tempo riconoscerete subito che tipo di mano possedete.

L’importante è ricordarsi che esistono tre tipi di combinazioni di carte:

  • Mani completate / Made hands
  • Mani non completate / Draws
  • Mani senza valore / Trash hands
Avete già conosciuto i maggiori rappresentanti di queste tre combinazioni. La top pair e l’ overpair nelle mani completate. Sapete che doppia coppia o meglio si chiamano monsters. Dei draws conoscete i più importanti: i tre draws della scala OESD, gutshot e doppio gutshot. Inoltre anche il flush draw, il monster draw e le overcards.

Il prossimo passo per diventare un giocatore di Poker di successo consiste nel saper giocare le vostre carte, cosa che non vi abbiamo spiegato in questo articolo. Nell’articolo Flop- il secondo round imparerete come giocare una volta che le carte in comune sono state distribuite. Un altro articolo alla fine vi mostrerà come si prosegue nel terzo e quarto round, dopo le carte del turn e del river.