Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaFixed Limit (FL)

Concetti: Semibluff - teoria e pratica

Introduzione

In questo articolo

  • I principi matematici alla base dei semi-bluff
  • L'applicazione pratica dei semi-bluffs
  • Quando ne vale la pena, anche al river
Così come un bluff vero e proprio, un semibluff si pone l'obiettivo di indurre uno o più giocatori a passare mani migliori. Al contrario di un bluff propriamente detto, nel semibluff si ha una mano che ha un potenziale medio-alto di diventare la mano migliore.

Con un semibluff si tenta di ottimizzare le possibilità di vincita combinando le chance già presenti di formare la mano migliore con la fold equity del proprio avversario. Per questo si parla appunto di un "semi" bluff, in quanto dietro le apparenze si potrebbe nascondere anche qualcos'altro.

In questo articolo verranno presi in esame i principi matematici alla base dei semibluff e alla luce di alcuni esempi verrà chiarito quali sono le condizioni in cui si può e si deve giocare un semibluff al tavolo di poker.

Esempio:

Preflop: Hero is MP2 with A , Q
4 folds, Hero raises, 4 folds, BB calls

Flop: (4,5 SB) T , 7 , 2 (2 players)
BB bets, Hero calls

Turn: (3,25 BB) J (2 players)
BB bets, Hero raises …

In questo caso, si ha in mano un monsterdraw: 9 out per il flush, altri 3 per i Re (tutti tranne picche) più 2 overcard, a cui si potrebbero dare ancora 3 out; in totale si hanno quindi 15 out. Si hanno pertanto ottime possibilità di formare la mano migliore, sebbene al turn non si possieda in generale la mano migliore.

Perciò si opta per un raise al turn, in quanto si intende costringere l'avversario a passare mani migliori. Ma quante volte l'avversario deve passare una mano migliore affinché il semibluff risulti lucrativo? Come si fa a sapere se un rilancio sia effettivamente migliore di una chiamata o meno? Come si fa a capire se l'avversario possa o meno passare mani sufficientemente migliori? A queste e a molte altre domande relative al tema del semibluff verranno date risposte dettagliate nel corso dei seguenti paragrafi.

 

Questo non è l'articolo intero...

Diventando gratuitamente un membro di PokerStrategy.com, otterrai un capitale gratuito con cui iniziare a giocare a poker e, inoltre, potrai accedere a centinaia di articoli strategici come questi - potrai sfruttare video di poker, sessioni di live coaching e forum di strategia. Registrati ora gratuitamente e inizia a giocare per sbloccare tutte le nostre offerte.

Registrati ora