Strategie vincenti ti portano a successi a lungo termine nel poker online – Registrati gratis!

Le migliori strategie Con le corrette strategie il poker diventa un gioco facile. I nostri autori ti spiegano come vincere passo dopo passo.

I più intelligenti imparano da e con i professionisti internazionali nei nostri live coaching e sul forum.

Poker bonus gratis PokerStrategy.com è gratuito. Inoltre c'è un poker bonus gratis che ti aspetta.

Sei già un membro di PokerStrategy.com? Fai il log in qui

StrategiaNo Limit (NL)

Dal Fixed Limit al No Limit

Introduzione

In questo articolo

  • Differenze tra gli stili di puntate al preflop e al postflop
  • L'importanza delle top pair, delle puntate variabili, dello stack e della posizione
  • Che ruolo svolgono le statistiche dei software di tracciamento (tracking software)
  • A quanto ammonta il profitto atteso?

Giocando al Fixed Limit sei abituato a effettuare piccole puntate fino al flop e puntate elevate (2 small bet = 1 big bet) al turn e al river. Questo particolare betting pattern fa sì che certe mosse siano diventate abituali, in quanto gli odds a disposizione sono solitamente gli stessi e variano solo in relazione al numero degli avversari. Di conseguenza, il gioco al preflop può essere riassunto in alcuni schemi utili per raggiungere un gioco ottimale, in quanto non hai modo di sbagliare per quanto riguarda gli odds.

Questo schema di puntate regolamentato si ripercuote chiaramente anche al postflop. È praticamente impossibile scacciare al flop un flush draw, in quanto possiede quasi sempre gli odds giusti. La stessa cosa si verifica al turn. Dall'altro lato, sei consapevole che il fatto che una mano abbia un presunto showdown value ti costa un massimo di 2,5 big bet in una partita heads-up quando ti trovi way ahead/way behind.

Dal punto di vista matematico, è possibile evitare qui molti errori e quindi riuscire a praticare un gioco quasi ottimale (sicuramente al preflop, ma anche al postflop). Questa è la differenza sostanziale rispetto al No Limit Hold'em.

Quando giochi al No Limit Hold'em tutti questi punti vengono meno, in quanto non esistono bet size regolamentate. Ciò significa che qualsiasi avversario è libero di puntare quanto desidera (ciò significa anche che può andare all-in in qualsiasi momento). Di conseguenza, il tuo avversario può modificare gli odds a suo favore sia al preflop che al postflop. Di seguito spiegheremo le conseguenze di ciò unitamente ad altri punti che vanno presi in considerazione. 

 

Questo non è l'articolo intero...

Diventando gratuitamente un membro di PokerStrategy.com, otterrai un capitale gratuito con cui iniziare a giocare a poker e, inoltre, potrai accedere a centinaia di articoli strategici come questi - potrai sfruttare video di poker, sessioni di live coaching e forum di strategia. Registrati ora gratuitamente e inizia a giocare per sbloccare tutte le nostre offerte.

Registrati ora