Negreanu, da predatore a preda

Vi raccontiamo alcune delle più interessanti storie della settimana, incluse notizie sulla Selbst e i propositi per il 2018 del nostro caporedattore.

KidPoker, sei tu il pollo?

Non è mai un buon segno quando si forma una coda al tuo tavolo non appena ti siedi, né quando tutti lasciano il tavolo non appena ti alzi. 

KidPoker lo ha sperimentato con questo buffo "instaquit" collettivo non appena ha lasciato il proprio tavolo, ma alla fine a trollarli è stato lui, visto che s'è alzato ben più ricco di come s'era seduto.

Somerville perplesso

Ci sono diversi modi di vedere il PCA questa settimana e uno di questi è una vera garanzia, ovvero Jason Somerville.

Eccolo in preda a una reazione impagabile dopo una folle mano nell'High Roller PCA:

La Selbst è già sulla stampa finanziaria

Può aver lasciato il poker ma non sarà l'ultima volta che leggiamo qualcosa su Vanessa Selbst, se è vero che il suo ingresso nel mondo degli affari ha già catturato i titoli. 

È stata protagonista questa settimana su Bloomberg, nonché altri media finanziari, dopo aver iniziato una collaborazione con la più grande azienda di hedge funding al mondo, la Bridgewater Associates.

Eccola nel 2013 quando discuteva delle similitudini fra il poker e l'alta finanza:

Barry Carter e i propositi per l'anno nuovo

Se non hai ancora letto il suo articolo sui propositi per l'anno nuovo, il nostro Barry è stato invitato al podcast di Unibet Chip Race per parlarne più nel dettaglio.

Uno spettacolo con ospiti del calibro di Tommy Angelo, Charlie Carrel e un tizio di nome Phil Hellmuth:

Che pensi di quella mano al PCA? Negreanu è davvero un fish agli highstakes? Qual è il tuo proposito pokeristico per il 2018? Faccelo sapere nei commenti.

Condividi la pagina

Commenti (10)

mostra i nuovi