Intervista con Alvaro Romero di SpinLegends

Dopo aver annunciato la nostra partnership, facciamo due chiacchiere con il coach Spin&Go "spin4play" per carpire i segreti del suo successo.

SpinLegend Alvaro

Come hai iniziato a giocare a poker e chi ti ha introdotto al gioco?

Alvaro951951: Ho cominciato per divertimento nel 2010, quando giocavo con gli amici, depositando €10 qua e là. Dopo, nel 2013, ho conosciuto un pokerista professionista e lui mi ha fatto scoprire PokerStrategy.com e altri siti.

Mi sono imbattuto in blog e storie di giocatori vincenti e ho pensato: “Figo, anche io voglio vincere denaro”. Allora ho cominciato a studiare gli HUSNG, giocando quelli da €1 prima di decidere di lasciare l'università due mesi dopo. Ho vinto più di €5.000 nel mio secondo mese di gioco e ho deciso di puntare seriamente sul poker. Prima della fine dell'anno stavo giocando gli stake più alti di Spagna (€250) e competendo con tutti i reg più forti.

Quali sono i tuoi successi più importanti nel poker?

Alvaro951951: Sicuramente vincere il 20k Spins challenge.

Alvaro Grafico

Ok, parliamo del tuo challenge. Come è andata esattamente?

Alvaro951951: Mi ero trasferito a Malta nel 2016 e potevo quindi finalmente competere negli stake da $100 in una room .com, che sapevo sarebbe stata molto più complessa che in Spagna, quindi ho deciso di lavorare più duramente che mai. Ho giocato e studiato tutto il giorno, facendo 6k partite in febbraio e raggiungendo un EV ROI del 4%. Questo è stato il miglior risultato di tutti i regular del momento in termini di EV. Ho continuato a studiare e giocare un sacco fino a maggio ed ero molto contento dei miei risultati. Alla fine, mi sono fermato per qualche giorno e ho iniziato a pensare alla più difficile sfida possibile per gli Spin&Go.

Ne ho parlato a un po' di gente e tutti pensavano che fosse impossibile giocare 20k partite in soli due mesi, con il 2,5% di EV ROI. Questo mi ha reso ottimista sul fatto che avrei potuto generare un buon volume di scommesse con eccellenti odd, quindi l'ho fatto, perché sentivo che avrei potuto riuscirci. E avevo bisogno comunque di qualcosa che mantenesse alta la mia motivazione.

“Per vincere molti $ all'ora lavoro almeno 8-10 ore al giorno”

SpinLegends Alvaro PokerStrategy

Hai sperimentato un sacco di problemi all'inizio, mai pensato di mollare?

Alvaro951951: Sì, è vero, ho sofferto molto e ho avuto problemi fisici con le mani e i gomiti. Ho comprato tutto ciò che potesse rendere più facile grindare. Nel complesso ho cambiato il mio armamentario tre volte durante la sfida e ho giocato quanto il corpo mi rendeva possibile fare.

Non ho mai pensato di rinunciare, però. Ero un po' preoccupato di causare danni a lungo termine al mio fisico, e che magari non sarei mai più riuscito a grindare per questo. Per fortuna non è andata così e ora sto bene. Avevo investito troppi soldi e troppa reputazione per abbandonare quella sfida.

Come è stato possibile exploitare i tuoi avversari pur con quel folle volume di gioco?

Alvaro951951: Non lo è stato! Ho più che altro sfruttato le tendenze generali, i fish, i leak più ovvi ed evitato di commettere grossi errori. Ho giocato per lo più 12 tavoli in contemporanea e non potevo davvero exploitare ogni singolo regular in ogni singola situazione. Alle volte semplicemente non avevo abbastanza tempo per guardare il mio HUD dettagliatamente e prendere decisioni perfette. Ho lasciato per strada un sacco di EV sicuramente.

Non raccomanderei mai ai miei studenti di giocare così tanti tavoli mentre stanno ancora imparando e non sono completamente certi del proprio gioco. Nel secondo mese di challenge, i regular sono riusciti a generare 0,3 EV BB/mano contro di mequindi nel complesso ho giocato peggio di loro, che un dato normale visto che giocavo 12 tavoli ed ero molto stanco e stressato per gran parte del tempo. Ma conservavo comunque il 2,5% di EV ROI nel secondo mese, che diventa il 3,2% durante tutto l'arco della sfida. Ed è stato sufficiente a farmi vincere.

"Sfrutta le tue chance ora, lavora duro e prova a pensare a lungo termine"

Alvaro Romero

Un sacco di giocatori rimandano sempre tutto e vorrebbero "denaro facile". Hai qualche consiglio per loro?

Alvaro951951: Giocare a poker è un'attività molto profittevole, ma devi avere la mentalità giusta. Il modo sbagliato è impostare obiettivi scarsi tipo: "voglio vincere un sacco di $ all'ora così posso lavorare solo 2-3 ore al giorno e fare la bella vita". Vedo un folle numero di giocatori pensarla così. Io ho fatto esattamente il contrario: vinco molti $ all'ora, quindi lavoro più che posso, almeno 8-10 ore al giorno.

C'è un'alta probabilità che le partite diventino sempre più difficili col passare del tempo, il che significa che il tuo guadagno andrà sempre al ribasso. In questo caso cerco di essere efficiente sul tempo. Se impiego 2.500 ore per vincere $X quest'anno, probabilmente ne impiegherò oltre 3.000 per vincere la stessa cifra l'anno successivo. In questo modo, posso ritirarmi comodamente dopo 10 anni di gioco mentre gli altri regular devono continuare ancora e ancora. Quindi, per rispondere alla tua domanda, direi di sfruttare le chance adesso, lavorare duro e provare a pensare a lungo termine.

Quando si tratta di scorciatoie e modi semplici per fare denaro, non esistono vie facili in nessun campo. Credo che tutto stia nel tempo che si impiega nel lavoro. Devo dire che è difficile restare motivati e lavorare da soli così a lungo ed è per questo che i giocatori su SpinLegend stanno facendo così tanto meglio degli altri regular. Noi ci prendiamo cura del fatto che il processo di apprendimento e il tempo di studio dei nostri studenti siano ben organizzati e altamente profittevoli.

Come hai iniziato a tirare su la tua scuderia di coaching?

Alvaro951951: Io adoro insegnare, e in più le mie possibilità di grinding erano limitate dopo il challenge visti i problemi fisici a mani e gomiti. Quindi era piuttosto chiaro che la migliore opzione per il mio lavoro in termini di profittabilità era creare una scuderia di coaching nella quale potessi lavorare con un bel po' di studenti. Il processo di partenza è stato duro e c'erano un sacco di cose da controllare, ma se sei abbastanza motivato e se ami ciò che fai sei sempre in grado di risolvere ogni problema e pensi soltanto a come migliorare ogni singola parte del team.

A parte il poker e gli affari, come spendi le ore della giornata che rimangono?

Alvaro951951: Beh, al momento non ho tanto tempo da spendere, ma va bene così, è quello che ho scelto ed è quello che voglio per la mia vita adesso. Il tempo libero mi piace riempirlo con lo sport e con la cura del mio corpo, oppure guardare le serie TV e i film, leggere libri, fare passeggiate, stare con gli amici o semplicemente oziare. Amo anche le meditazioni e la cura della psiche. Dal momento che il mio tran tran quotidiano è stressante e per nulla salutare, cerco di usare il mio tempo per essere tranquillo e sentirmi in pace senza avere niente nella testa.

Grazie Alvaro951951, davvero non vediamo l'ora di saperne di più su di te e su SpinLegends.

Se siete interessati a eccellere nel miglior nuovo formato di poker online, così come a ottenere il bankroll per fare questo, mandate la vostra domanda a SpinLegends oggi stesso.

Condividi la news con i tuoi amici

Condividi la pagina