Glossary

Range

Il range di un giocatore è la quantità delle possibili carte con le quali lo stesso agirebbe in una determinata situazione. Ad esempio, se un giocatore rilancia nel Texas Hold'em soltanto con AA, KK, QQ e AK, il suo range è AA, KK, QQ, AK oppure QQ+, AK.

Significato nel gioco

Nel gioco il ragionamento è sempre lo stesso: con quali mani giocherebbe così in questa situazione? Ad esempio, in un caso può essere ininfluente se un giocatore nel Texas Hold'em ha 55, 66, 77 o 88. Se gioca queste mani sempre in modo uguale è sufficiente sapere che ha una coppia media in mano, a meno che non formi una mano forte come un tris.

Pertanto l'equity della propria mano si ottiene dalle probabilità di vincita contro ogni singola mano del range dell'avversario. Potrebbe essere che in una data situazione abbia una delle mani migliori del suo range oppure una delle peggiori, ma dal momento che si gioca considerando il proprio range e non la singola mano, che non si può conoscere, il gioco resta corretto se il range è stato scelto in modo corretto e se si ha un edge nei confronti della stessa.


Tipi particolari di range

Il range di un giocatore si basa sempre sulla situazione di gioco, sul giocatore stesso, sulle azioni degli avversari che effettuano.

Calling-Range
La gamma di mani con le quali un giocatore vede un rilancio

Raising-Range
La gamma di mani con le quali un giocatore rilancia.

Open-Raising-Range
La gamma di mani con le quali un giocatore rilancia first-in.

Pushing-Range
La gamma di mani con le quali un giocatore va all-in.



Argomenti simili:
Equity, Edge