Glossary

Pot committed

Un giocatore è pot committed o committed se ha investito nel piatto così tanti soldi o chip incrementandolo in modo tale da non poter più passare la sua mano se un avversario dovesse andare all-in.

In contrapposizione con una interpretazione erronea che viene presentata di sovente, questa situazione non si basa sul fatto che il giocatore ha già investito una parte cospicua del proprio stack, ma che riceve ottimi pot odds per un call.

Ad esempio, se un giocatore ha investito la metà del suo stack nel piatto e un altro va all-in egli riceve pot odds pari ad almeno 3.1 per un call, ciò significa che deve vincere la mano soltanto nel 25% dei casi per non subire perdite. Con dead money in più nel piatto c'è bisogno di una probabilità di vincita ancora inferiore per poter effettuare un call proficuo.

Tuttavia, se il giocatore si vede nettamente in svantaggio e non può presupporre di avere gli odds e le probabilità di vincita necessari per la sua mano, è corretto rinunciare alla mano, a prescindere dalla somma investita. E' sbagliato vedere un rilancio perché sono già stati investite molte chip, dal momento che i soldi investiti nel piatto non appartengono più al giocatore.


Argomenti simili:

Pot Odds


Sinonimi:
pot-committed