Glossary

Complete

“To complete” significa completare la puntata obbligatoria fino all’entità di puntata regolare, oppure completare la puntata in seguito ad un raise all-in irregolare se l’avversario va all-in con meno soldi o chip rispetto a quello che l’entità minima per un rilancio richiederebbe.

Esempio:
Il giocatore A rilancia fino a 40 chip.

Il giocatore B dovrebbe mettere nel piatto almeno 80 chip per un raise conforme alle regole, le 40 del giocatore A più altre 40. Tuttavia, gli rimangono soltanto 60 chip e va direttamente all-in. Il giocatore A può soltanto completare pagando le 20 chip restanti. Se ci fosse stato anche un terzo giocatore nella mano, il giocatore A avrebbe potuto rilanciare ancora una volta (secondo la maggior parte delle regole più comuni), dal momento che l’all-in del giocatore B conta come un raise irregolare che il giocatore A potrebbe soltanto completare oppure passare.

Nelle partite con i blind come puntate obbligatorie “complete“ significa che il giocatore nello small blind completa la propria puntata fino all’entità di quella del big blind, nel momento in cui non c’è stato alcun rilancio in precedenza. L’entità del big blind è una bet completata (complete), dal momento che si tratta della somma che un giocatore deve pagare per continuare a restare in gioco. Pertanto, lo small blind come puntata obbligatoria più piccola è una bet incompleta.

Nelle partite con una struttura ad antes, un giocatore può usare il complete  più grande come puntata iniziale nel primo giro di puntate al posto del più piccolo bring-in.


Argomenti simili:

All-In, Ante, Blind, Bet


Sinonimi:

completed