SCOOP Ev 2L JJ da MP vs OR di UTG+1 tight action al flop

    • Elite1979
      Elite1979
      Bronzo
      Presente da: 12-09-2009 Contributi: 13
      A questo punto del torneo sono assolutamente in avg ; oppo su UTG è al tavolo da una 30 di mani e non ha mai OR niente ed ha completato una sola volta da SB per poi foldare di fronte al rilancio del BB ; quindi dalle pochissime mani giocate ha immagine extreme tigh .
      Dopo che OR 3x da UTG+1 di foldare JJ nn se ne parla , 3Bettarlo pre do segno di estrema forza e visto come ha giocato oppo fino ad ora otterrei una 4bet solo da un range di mani che mi crusha . Andari rotto pre con 42bb non mi sembra il caso .
      Al flop sono tutte low cards e oppo esce bettando circa un 58% del pot .
      Ho lasciato esattamente la mano come l'ho giocata: ovvero male o malissimo per alcuni , e fino lo prendo come un dato di fatto .
      Ho capito che l'action migliore è il call al flop per rivalutare turn; quello che voglio sapere è COME RIVALUTATE TURN ???
      Turn da 2-9 no Xh che action fate se UTG+1 checka ? e se Cbettta 1/2 pot?
      Turn da 2-9 Xh che action fate se UTG+1 checka ? e se Cbetta 1/2 pot?
      Turn A K Q no Xh nel caso in cui checka ? ecc
      Insomma qualche anima pia mi riesce a dare un consiglio ???


      Poker Stars €18.75+€3.75+€2.50 No Limit Hold'em Tournament - t150/t300 Blinds + t40 - 9 players


      BB: t13414 M = 16.56
      UTG: t11744 M = 14.50
      UTG+1: t13294 M = 16.41
      UTG+2: t8735 M = 10.78
      Hero (MP1): t12881 M = 15.90
      MP2: t6508 M = 8.03
      CO: t5488 M = 6.78
      BTN: t7960 M = 9.83
      SB: t2454 M = 3.03

      Pre Flop: (t810) Hero is MP1 with J:heart: J:spade:
      1 fold, UTG+1 raises to t900, 1 fold, Hero calls t900, 5 folds

      Flop: (t2610) 7:heart: T:heart: 5:diamond: (2 players)
      UTG+1 bets t1500, Hero raises to t3719, UTG+1 raises to t12000, Hero folds
  • 4 risposte
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Diciamo subito che 30 mani non significano nulla in termini statistici, può benissimo darsi che in quelle 30 mani l'avversario abbia visto solo bottom 50% e, quindi, foldato sempre.
      Non avendo, perciò, informazioni sull'avversario il call preflop mi sembra la scelta migliore visto che non siamo in grado di valutare il suo range di open e, se ce l'ha, il suo eventuale range di call alla 3bet. Infatti 3bettando potremmo fargli foldare quasi tutte le pocket pairs che dominiamo.
      Per valutare il postflop mancano i semi delle varie carte, comunque, come dici anche tu, raise/foldare non è bellissimo.
    • Elite1979
      Elite1979
      Bronzo
      Presente da: 12-09-2009 Contributi: 13
      Sorry ho inserito nel primo post anche i semi , purtroppo in un primo momento non mi ero accorto che non c'erano .
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Considerando che noi abbiamo il J :heart: blockeriamo alcune delle possibili combo che hanno flush draw, siamo contro un giocatore tight e che, quindi, con poco più di 40 BB non mi aspetto apra troppe mani dalle posizioni iniziali. Le possibili combo di flush draw sono A :heart: K :heart: , A :heart: Q :heart: , K :heart: Q :heart: , forse 9 :heart: 8 :heart: , mentre non credo possa rilanciare 6 :heart: 5 :heart: o 5 :heart: 4 :heart: da quella posizione. Per questo al turn non mi spaventerei troppo di una :heart: , anche perchè se dovesse scendere l'A o il K possiamo escludere altre possibili combo dal suo range.
      Quindi, se al turn scendesse una carta tra il 2 e il 9, chiamerei nuovamente una sua second barrell per rivalutare poi al river. Il problema in questo caso è che non abbiamo informazioni sull'avversario, mentre se, ad esempio, sapessimo che è in grado di puntare 3 streets con busted draw o Tx possiamo chiamare. Un'altra considerazione è sul suo stack, molto probabilmente se punta al turn poi pusherà al river, quindi dobbiamo essere in grado di stimare il suo range. Se dovesse checkare punterei per valore e protection: non è detto che il suo check sia sempre per foldare ad una nostra puntata.
      Se scende un'overcard, in particolare un A o un K, la situazione è un pochino più complessa e potremmo anche foldare ad una sua second barrell, mentre se checka probabilmente punto per valore, protection e free showdown.
    • Elite1979
      Elite1979
      Bronzo
      Presente da: 12-09-2009 Contributi: 13
      Grazie mille per l'analisi della mano ;)