AT vs 66

    • Asmodeo23
      Asmodeo23
      Bronzo
      Presente da: 07-05-2010 Contributi: 133
      6max pokerstars di oggi pomeriggio, sono uscito quasi subito questa è la mano di uscita.
      Su oppo non ho stat, ma essendo chipleader al tavolo posso dire che al flop raisava e overbettava i piatti in continuazione.
      Se ho capito bene stavolta il call è +EV...o devo prendere in considerazione anche il fatto che se perdo esco dal torneo?!? ?( ?(

      No Limit Holdem Tournament
      PokerStars
      6 Players
      Hand Conversion Powered by weaktight.com

      Stacks:
      Asmodeo23 (UTG) (1,095)
      UTG+1 (1,885)
      CO (5,105)
      BTN (4,800)
      SB (2,025)
      BB (2,770)

      Blinds: 25/50

      Pre-Flop: (75, 6 players) Asmodeo23 is UTG 10:diamond: A:spade:
      Asmodeo23 raises to 150, 1 fold, CO calls 150, 1 fold, SB calls 125, 1 fold

      Flop: 3:diamond: 5:diamond: J:diamond: (500, 3 players)
      SB checks, Asmodeo23 checks, CO bets 900, SB folds, Asmodeo23 goes all-in 945, CO calls 45

      Turn: 4:spade: (2,390, 2 players, 1 all-in)

      River: K:spade: (2,390, 2 players, 1 all-in)
  • 7 risposte
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Preflop l'apertura con ATo è troppo loose visto che abbiamo soltanto 22 BB e se venissimo chiamati giocheremmo tutta la mano fuori posizione. Quando abbiamo uno stack così corto dobbiamo giocare solo le mani forti, specialmente dalle posizioni iniziali, ed essere più attivi negli steal e nei resteal. In questo caso specifico, ad esempio, preflop foldiamo pure le coppiette fino a 66/77 e rilanciamo soltanto con 77/88+, AQ+, KQs. In pratica giochiamo soltanto un 6% delle mani in modo da assicurarci un grande vantaggio contro i giocatori che ci chiamano troppo larghi.
      Al flop dobbiamo mettere 945 chips in un piatto di 1445 (la puntata di CO la possiamo considerare come un push), quindi ci serve un'equity minima del 39% per fare un call ad EV 0. Il problema qui è che abbiamo soltanto A-high ma non l'A :diamond: , quindi non è detto che il nostro progetto a colore sia migliore di un eventuale progetto dell'avversario. In questo caso, quindi, è meglio foldare visto che le mettiamo sempre da dietro.
    • Asmodeo23
      Asmodeo23
      Bronzo
      Presente da: 07-05-2010 Contributi: 133
      Pensavo che in un six handed un openraise con A10 ci potesse stare,devo darmi da fare per migliorare!

      Per quanto riguarda il calcolo dell'equity ho dei dubbi, assegnando ad oppo un range di questo tipo (22+,A8s+,KTs+,QTs+,JTs,T9s,98s,87s,76s,65s,A9o+,KJo+,QJo,JTo) avrei il 48% di equity...il call è comunque sbagliato anche se serve solo il 39%? Mi sono perso qualcosa come al solito? ?(
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Allora, il raise da UTG con ATo non ci sta perchè siamo solo 22 BB deep, quindi siamo abbastanza corti. Se fossimo stati diciamo 80 BB deep il raise poteva andare bene se pensiamo di avere una buona edge postflop e di essere in grado di gestire la mano, ad un giocatore alle prime armi (non so quale sia il tuo livello) consiglierei di foldare ATo anche da early position in un 6max e di aprire AJo+, visto che ATo è una mano che ha non poche reverse implied odds e spesso quando prendiamo l'A al flop ci troviamo contro mani che hanno un miglior kicker. La selezione delle mani preflop è molto importante, perchè foldando le mani marginali già nel preflop evitiamo di trovarci in situazioni difficili.
      Nel range che hai postato devi fare alcune modifiche, per quanto scarsi gli avversari non fanno queste overbet con aria totale, ma un minimo ce l'hanno, anche una bottom pair. Inoltre dovresti lavorare per bene su pokerstove e impostare i semi delle carte. Ad esempio, tu metti nel range mani come A8s che comprende tutti gli A8s di tutti i semi, ma non mi aspetto che qui A :club: 8 :club: overbetti, mentre lo farebbe A :diamond: 8 :diamond: . Inoltre devi aggiungere al range mani come A :diamond: 5x, A :diamond: 3x, che hanno nut flushdraw più una coppietta.
      Non so se ho spiegato bene il concetto, se non hai capito provo a rispiegartelo. :)
    • Asmodeo23
      Asmodeo23
      Bronzo
      Presente da: 07-05-2010 Contributi: 133
      Capito per quanto riguarda il preflop che è sbagliato openraise quando si è corti con A10.
      Per quanto riguarda il discorso sull'equity e il call al flop, in effetti con equilab impostando un range di mani con tutti gli Ax :diamond: , K :diamond: fino a J, Q :diamond: fino a J, pocket pair, doppie coppie,progetti di scala bilaterale e tutti i made flush mi viene fuori un'equity del 38%..direi che ci siamo..
    • noelga
      noelga
      Bronzo
      Presente da: 01-02-2009 Contributi: 7.063
      Il punto è che con uno stack cortino (22bb) dobbiamo mantenere la nostra FE per i resteal o i push sui limpers e impelagarci poco in situazioni postflop marginali. Insomma meglio tenersi lo stack per fare double up.

      Hai mai giocato la SSS?
    • Asmodeo23
      Asmodeo23
      Bronzo
      Presente da: 07-05-2010 Contributi: 133
      L'originale di noelgaIl punto è che con uno stack cortino (22bb) dobbiamo mantenere la nostra FE per i resteal o i push sui limpers e impelagarci poco in situazioni postflop marginali. Insomma meglio tenersi lo stack per fare double up.

      Hai mai giocato la SSS?
      Non l'ho mai giocata perchè mi sembra uno stile d gioco troppo meccanico...ma si usa anche per gli MTT???
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Si, come detto da noelga, ti può tornare molto utile dare una lettura agli articoli della shortstack strategy. In un mtt non la applichiamo per filo e per segno, perchè il gioco cash è fondamentalmente diverso, se noi perdiamo 3 BB non possiamo ricaricarli.
      Però può darti una buona idea sui range di mani da giocare da first in e con i quali fare resteal.
      Se non l'hai ancora fatto ti consiglio di guardarti i video del coach TripleAceIRL pubblicati da poco dove analizza proprio un torneo 6max.