richiesta chiarimenti tabella odds

  • 12 risposte
    • Marioooooo
      Marioooooo
      Bronzo
      Presente da: 06-23-2007 Contributi: 24.406
      Allora sperando di non fare confusione cerco io di darti una mano:

      La prima colonna ti indica le odds che hai al flop..
      ad esempio se hai un progetto di colore (flush draw) hai odds di 4:1 al flop..quindi il tuo colore si completeraà tra il turn ed il river in un caso su quattro.
      Lo stesso vale per la seconda tabella solo che li i rapporti sono minori in quanto quella tabella identifica la situazione al turn e quindi solo un altra carta deve uscire.

      Questa tabella ti serve per valutare se le pot odds(il rapporto tra entità del piatto e la somma da aggiungere) sono sono maggiori delle odds(che sono queste e non cambiano mai) e se le pot odds sono maggiori delle odds è giusto matematicamente aggiugere quella somma e quindi chiamare.

      Spero di essere stato chiaro..però per capire bene il tutto è importante conoscere i concetti di ODDS e POT ODDS..che trovi negli articoli ;)
    • N4rk0
      N4rk0
      Bronzo
      Presente da: 03-27-2008 Contributi: 1.056
      Non hai capito la tabella odds and outs? Se è così provo a spiegartela io...

      Allora , nell'ultima colonna c'è la situazione presa in considerazione , ad esempio nella prima riga si prende in considerazione il backdoor flush ( ovvero quando hai solo 3/5 di colore al flop ) .... nella prima colonna sono indicati gli outs per quella data situazione , in questo caso hai 1 solo outs e sempre in questo caso c'è da dire che quelli non sono outs 'reali' , è una semplice valutazione su come considerare la tua mano ....in base a questi outs , in questo caso 1, vengono calcolati gli odds ----> nella prima colonna ci sono gli odds necessari per comprarti il turn , nella seconda colonna sono presenti gli odds necessari per comprarti turn e river assieme ( quando vai all in al flop ) . Come vedi con un fetoso backdoor flush servono una caterva di odds :D per esempio se sei al flop e vuoi vedere il river dovresti mettere i soldi solo se i soldi da buttare nel piatto sono pot/46 ....

      Se hai un gutshot (scala incastro ) hai 4 outs (reali stavolta ) per chiudere la scala , quindi gli odds necessari per comprarti il turn sono 11:1 , per un all in al flop che ti fa comprare turn e river sono poco meno della metà , quindi 5:1.
      Se hai ad esmpio sia gutshot che backdoorflush avrai 5 outs ed in base a quelli puoi calcolare i tuoi odds.
      Poi vabbè bisogna comunque svalutare gli outs , ad esempio se tu hai 78 , sul board c'è TJQ , a parte che ogni AK, k9 ha già una scala migliore della tua , ma se tu dovessi completarla anche qualsiasi K avrebbe una scala migliore , in una situazione del genere puoi anche considerare 0 outs secondo me :P

      Edit
      azz mario mi ha battuto sul tempo :D
    • Soprattutto
      Soprattutto
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2007 Contributi: 2.883
      L'originale di MariooooooAllora sperando di non fare confusione cerco io di darti una mano:

      La prima colonna ti indica le odds che hai al flop..
      ad esempio se hai un progetto di colore (flush draw) hai odds di 4:1 al flop..quindi il tuo colore si completeraà tra il turn ed il river in un caso su quattro.
      Lo stesso vale per la seconda tabella solo che li i rapporti sono minori in quanto quella tabella identifica la situazione al turn e quindi solo un altra carta deve uscire.

      Questa tabella ti serve per valutare se le pot odds(il rapporto tra entità del piatto e la somma da aggiungere) sono sono maggiori delle odds(che sono queste e non cambiano mai) e se le pot odds sono maggiori delle odds è giusto matematicamente aggiugere quella somma e quindi chiamare.

      Spero di essere stato chiaro..però per capire bene il tutto è importante conoscere i concetti di ODDS e POT ODDS..che trovi negli articoli ;)
      Grazie Mario, sei stato chiarissimo.

      Non altrettanto io.

      La prima non mi è chiara: cos'è un progetto di colore backdoor?

      Ora ho visto la colonna degli outs e mi è tutto più chiaro.

      Sì, i concetti di odds, out e pot odds li ho chiari, per quanto possano essere chiari dopo una prima lettura.
    • Soprattutto
      Soprattutto
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2007 Contributi: 2.883
      Grazie Nark e Mario.

      Ora è tutto chiaro.

      Ora mi fermo e domani fisso per bene questi concetti
    • Soprattutto
      Soprattutto
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2007 Contributi: 2.883
      Ma come fate ad avere tutti questi numeri in testa o a calcolarli velocemente?
    • Marioooooo
      Marioooooo
      Bronzo
      Presente da: 06-23-2007 Contributi: 24.406
      Tu devi ricordarti solo i principali(flush draw, OESD, Progetto di colore ed OESD, Progetto di colore + Gutshot..gli altri li incontrerai poche volte, ma logicamente puoi imararli) o comunque ci puoi arrivare conoscendo gli OUT..e quindi senza ricordare questi dati a memoria(anche se ti velocizzano le cose)

      Ad esempio hai 4/5 di colore al flop..quindi ci sono nel mazzo 9 OUT per completare il tuo colore.
      Le carte sconosciute oltre le tue e quelle sul board sono 47(al flop ci sono sempre 47 carte sconoscute, infatti in un mazzo da 52..2 carte conosiute sono le tue, mentre 3 sono quelle del board)
      Di conseguenza le carte che non ci aiutano in queste 47 sono:
      47-9( il 9 sono le carte che ci aiutano)= 38

      Per ottenere le ODDS basta fare 9/38 = 1/4
      Infatti vedrai nella tabella che ad un progetto di colore al flop corrispondono odds di 1/4

      Non riuscivo a spiegarlo in modo più semplice..ma se ci ragioni è molto ma molto semplice..chiedi info se qualcosa non è chiaro
    • Soprattutto
      Soprattutto
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2007 Contributi: 2.883
      Grazie Mario.

      Chiaramente ho fatto la figura del deficiente.

      Mi riferivo anche alle implied odds, pot odds e tutto il resto.

      Insomma, per un principiante è dura riuscire a calcolare il tutto in brevissimo tempo.

      Ma tempo ci vuole...
    • Marioooooo
      Marioooooo
      Bronzo
      Presente da: 06-23-2007 Contributi: 24.406
      Le implide odds è una cosa in cui trovo ancora io difficoltà..
      ma OUT e di conseguenza odds è abbastanza facile..le pot odds ancora di più, infatti le pot odds sono il rapporta tra la quantità da aggiungere nel piatto e la dimensione di questo.
      Ad esempio

      Al flop abbiao un piatto di 15$
      Un avversario punta 10$, ora tocca a noi..
      In questo caso le nostre pot odds sono di 10$:25$..quiindi 1:2,5
      10$ sono quelli che dobbiamo aggiungere noi per vedere l'altra carta, mentre 25 è il pot che si è formato dopo la ua bet(15+10)

      A questo punto facciamo finta di avere un flush draw con il quale abbiamo ODDS di 1:4...come noterai le pot odds non sono migliori delle odds e quindi non è giusto matematicamente chiamare la sua bet.
      Quindi ricordare la tabella ti aiuta leggermente..ma conoscendo gli OUT come tiho detto prima è abbastanza facile ricavarsela anche da soli

      Devi ricordare questo:
      Se le pot odds sono migliori delle odds allora è giusto chiamare la sua bet

      Forse mi sono allargato un pò troppo in cosa che già sapevi, ma non fa mai male:D .
      Forse all'inizio sembra un pò difficile, ma è solo questione di abitudine.. ;)
      infatti dopo verrano spontanei questi calcoli in mente.

      PS: perchè hai fatto la figura del deficiente?? noi siamo qui proprio per darci una mano uno con l'altro e per farci aiutare dai coach ;)
    • Ryuga84
      Ryuga84
      Bronzo
      Presente da: 11-22-2007 Contributi: 4.112
      L'originale di MariooooooTu devi ricordarti solo i principali(flush draw, OESD, Progetto di colore ed OESD, Progetto di colore + Gutshot..gli altri li incontrerai poche volte, ma logicamente puoi imararli) o comunque ci puoi arrivare conoscendo gli OUT..e quindi senza ricordare questi dati a memoria(anche se ti velocizzano le cose)

      Ad esempio hai 4/5 di colore al flop..quindi ci sono nel mazzo 9 OUT per completare il tuo colore.
      Le carte sconosciute oltre le tue e quelle sul board sono 47(al flop ci sono sempre 47 carte sconoscute, infatti in un mazzo da 52..2 carte conosiute sono le tue, mentre 3 sono quelle del board)
      Di conseguenza le carte che non ci aiutano in queste 47 sono:
      47-9( il 9 sono le carte che ci aiutano)= 38

      Per ottenere le ODDS basta fare 9/38 = 1/4
      Infatti vedrai nella tabella che ad un progetto di colore al flop corrispondono odds di 1/4

      Non riuscivo a spiegarlo in modo più semplice..ma se ci ragioni è molto ma molto semplice..chiedi info se qualcosa non è chiaro
      Scusate ragazzi... ma 4/5 di colore al flop....non è 1/4 di possibiità di chiudere.... la % sta al 34-34%.... e non al 25% come dite... per questo fare questi calcoli con le odds è sbagliato...cioè è più preciso farlo con gli out.... c'è tutta una tabella....cmq è un metodo c'è un metodo molto semplice... che da un margine d'errore che però non è altissimo...
      hai 4/5 di colore al flop.... quindi teorikamente hai 9 out.... bene moltiplichi i tuoi out per 4 (quando sei al flop....e questo ti da un risultato approssimato per eccesso al quale devi togliere 2 punti percentuali circa ogni volta)... hai 4/5 di colore al turn.....moltiplichi gli out per 2....ossia 9 per 2....(e vale lo stesso diskorso sopracitato)...
      Con questo semplice metodonon c'è bisogno di rikordarsi le tabelle...!
    • Marioooooo
      Marioooooo
      Bronzo
      Presente da: 06-23-2007 Contributi: 24.406
      Io parlo di odds 1:4, non dico che 1 volta su 4 si completa il colore..quindi non parlo di percentuali.
      Le odds servono per valutare il loro rapporto con lepot odds..se queste sono minori delle pot odds una chiamata risulta corretta.

      Il sistema di cui parli tu serve ad ottenere la percentuale di realizzazione di un progetto, lo consco ma non lo ricordo bene..ma non c'entra in particolar modo con quello di cui stavamo parlando.

      Cioè almeno io non saprei come valutare il rapporto delle pot odds con la percentuale di realizzazione di un progetto..credo sia molto più facile usare le odds
    • Ryuga84
      Ryuga84
      Bronzo
      Presente da: 11-22-2007 Contributi: 4.112
      L'originale di MariooooooAllora sperando di non fare confusione cerco io di darti una mano:

      La prima colonna ti indica le odds che hai al flop..
      ad esempio se hai un progetto di colore (flush draw) hai odds di 4:1 al flop..quindi il tuo colore si completeraà tra il turn ed il river in un caso su quattro.
      Lo so di kosa parli....ma il kolore non è un progetto ke si kompleta una volta su 4.... semmai + una volta su 3..... visto ke sta al 33-34%!
    • Marioooooo
      Marioooooo
      Bronzo
      Presente da: 06-23-2007 Contributi: 24.406
      Ah ok..la seconda parte della frase è sbagliata: "quindi il tuo colore si completeraà tra il turn ed il river in un caso su quattro"
      Soprattutto ti consiglio di non considerarla