10000$gtd ATs

    • JoBankai
      JoBankai
      Bronzo
      Presente da: 01-10-2010 Contributi: 11
      Ho giocato questa mano ieri sera e ancora non ho ben chiaro cosa avrei dovuto fare:chiedo dunque consiglio a qualcuno più esperto.
      Il torneo in questione è un freeroll da 72 persone,10.000gtd tra i ''migliori'' players della room.Stack iniziale 1500,bui ogni 10 minuti
      Siamo rimasti in 14,a premio i primi 20 con 100$,dall'11' 200$ a salire.Tavoli 6handed
      Siamo in 6 al tavolo,io e altri 2 intorno alle 7k chips gli altri 3 tra 2 e 3k bui 200/
      400.


      Utg spillo Ats(picche) e raiso fino a 1.1k,tutti foldano tranne BB che ha 7k e qualcosa di chips(circa 200 + di me) e calla.
      Flop AcQc7d lui checka io metto 1350.Lui raisa 3700.

      Decido di pushare quel che mi resta(in realtà ragionandoci poi non era così poco) sperando di averlo beccato con Ax che mi avrebbe foldato o con flush draw.A mente lucida non pusherei,avrà ragionevolmente AQ o 77.Comunque sia,pusho,mi calla e....
      Come avrei dovuto giocarla?ero 6' al momento del raise.
      Se manca qualche informazione utile fatemi sapere che l'aggiungo
      Grazie
  • 4 risposte
    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      Ciao Jo,

      per prima cosa ti consiglierei, visti gli stack, di rilanciare molto molto meno.. per rosicchiarmi un po' di spazio postflop per qualche move, non rilancerei più di 875-900 al massimo, anche con le ante.

      Al flop bisogna sapere che avversario è: se è bravo (lo suppongo visto che è un freeroll per i top player) pusho, perché non ci posso credere che non abbia 3bettato ai AQ+ 77. Le uniche mani che uno bravo può avere dopo questo check/raise sono AA, QQ (più raro), A7s (ancora più raro perché il flat oop è orribile) e tutti i flushdraw / schifezze varie.

      Mi è anche venuta in mente la possibilità di fare check behind al flop, che certo ci toglie tutta la protection, ma ha un po' di vantaggi: oppo chiamerà più facilmente da dietro bet su street successive, e può anche farsi venire in mente di bluffare qua e là. Inoltre, su board proprio terribile possiamo ancora fare call turn / fold river.

      Non saprei, mi rivolgo ai colleghi: bettate tutti qui flop?
    • JoBankai
      JoBankai
      Bronzo
      Presente da: 01-10-2010 Contributi: 11
      la mano l'ha vinta lui,aveva proprio 77(non ha tribettato forse perchè avevo un immagine solida al tavolo e su flop bianco non avrei spinto + di tanto,dubito l'abbia fatto per set value).
      Avrei sicuramente dovuto giocarla diversamente,però non credo di essere stato commitato al flop.
      Il discorso è: dato il check raise suo al flop,un piatto che si aggira ormai sui 5k+ e circa 5k ancora di stack può essere giusto mandare i resti?L'avversario checkraisando ormai si è committato e quindi mi chiamerà,ho ancora possibilità che mi girino flush draw o comunque una mano peggiore della mia?
      Insomma:trovandomi nella stessa situazione che faccio? :)

      Grazie mille
    • valentik72
      valentik72
      Bronzo
      Presente da: 10-02-2006 Contributi: 6.180
      Con 15BB con ATs credo che foldi o pushi pre flop as played bet/broke al flop
    • moggiopoli
      moggiopoli
      Bronzo
      Presente da: 07-27-2008 Contributi: 899
      L'originale di bellavec

      Non saprei, mi rivolgo ai colleghi: bettate tutti qui flop?
      Bet/broke imo

      Brutto il flat oop di oppo w 77 vs pari stack...