Aj Sb

    • CopiaIncolla
      CopiaIncolla
      Bronzo
      Presente da: 02-04-2009 Contributi: 3.877
      [115/259]
      ##########################################
      Poker Star Game 44883005513 / Tournament
      Table 2010060022 160 -
      Blinds : 60/120 - Ante 15.0
      ##########################################

      6 players
      [SB] Edmundo018 (5806)
      [BB] magicole'89 (7598 )
      [1] EmiKing666 (10019)
      [2] onenikko (2170)
      [3] Hurrymastiff (4758 )
      [But] VamosssDiego (3954)

      Edmundo018 J A Initial Pot: 270

      EmiKing666 folds
      onenikko folds
      Hurrymastiff folds
      VamosssDiego folds
      Edmundo018 raises to 300
      magicole'89 raises to 960
      Edmundo018 calls 660
      ### FLOP ### 6 J 7 Pot: 2010
      Edmundo018 checks
      magicole'89 bets 1080
      Edmundo018 is All in
      magicole'89 folds
      Edmundo018 hide cards
      Edmundo018 wins 7921 from the main pot
      Edmundo018 wins 7921 from the main pot

      Pre flop. First- in e con una mano forte faccio raise da SB. Nelle mani precedenti avevo spesso tentato lo steal da SB visto che oppo non ha mai opposto resistenza. Stavolta mi ritrovo contro un re raise, ma decido di callare sperando in un flop favorevole
      Flop. Al flop centro top pair e top kicker, tuttavia decido di lasciare l'azione al mio avversario. Questo perchè penso che abbia fatto re raise pensando a un ennesimo steal e quindi che abbia tentato un re steal con un range di mani non troppo piccolo. Dunque nel suo range ci vedo tutte le coppie sotto il J, ma anche AK o AQ. Fiducioso nella mia lettura gioco check raise e pusho sulla sua bet.
      Oppo folda confermando la mia lettura.

      La domanda è (salvo ovviamente le ovvie richieste di pareri sulla mano giocata :) ):

      Data per buona la mia lettura, avrei potuto callare, prendendomi il rischio di un K o una Q o che il mio avversario centrasse il set, nel tentativo di costruire un piatto grosso o è stato più giusto il raise?
  • 11 risposte
    • gialamantrasta
      gialamantrasta
      Bronzo
      Presente da: 10-02-2009 Contributi: 1.809
      sono un po interdetto negli mtt ma qui credo che oppo sia in bluff ma siamo fuori posizione perciò per me nh
    • santico
      santico
      Bronzo
      Presente da: 06-19-2008 Contributi: 197
      Innanzitutto mi piace la size del raise 2,5BB ottima per uno steal ed anche per incoraggiare qualche ottimista a callare con le classiche mani cno cui si difende un buio ( JT,JQ ...), dopo tutto se il flop non ci aiuta foldiamo senza troppi problemi.
      Qui però subisci il reraise dell'avversario , che a quanto dici può essere dovuto al fatto che è un pò scocciato di farsi fregare i bui. Al flop becchi top pair top kicker,ottima la decisione di lasciargli l'iniziativa.

      Anche qui nasce il mio dilemma!!!

      Hai unamano forte con cui estrarre valore, quindi se invece di puhsare gli vai sopra 2,5x può essereuna mossa giusta ????

      Probabilmente io gli sarei andato sopra per cercare di estrarre più value ( ma ti ricordo cheiosono un cazzone :D ) !!!!!

      Sbaglio , faccio bene ? Valentik aiuto!!!!!! :s_cry:
    • CopiaIncolla
      CopiaIncolla
      Bronzo
      Presente da: 02-04-2009 Contributi: 3.877
      L'originale di santicoInnanzitutto mi piace la size del raise 2,5BB ottima per uno steal ed anche per incoraggiare qualche ottimista a callare con le classiche mani cno cui si difende un buio ( JT,JQ ...), dopo tutto se il flop non ci aiuta foldiamo senza troppi problemi.
      Qui però subisci il reraise dell'avversario , che a quanto dici può essere dovuto al fatto che è un pò scocciato di farsi fregare i bui. Al flop becchi top pair top kicker,ottima la decisione di lasciargli l'iniziativa.

      Anche qui nasce il mio dilemma!!!

      Hai unamano forte con cui estrarre valore, quindi se invece di puhsare gli vai sopra 2,5x può essereuna mossa giusta ????

      Probabilmente io gli sarei andato sopra per cercare di estrarre più value ( ma ti ricordo cheiosono un cazzone :D ) !!!!!

      Sbaglio , faccio bene ? Valentik aiuto!!!!!! :s_cry:
      Beh andargli sopra 2,5x vorrebbe dire investire metà del mio stack in questa mossa, e al turn con un piatto di 7000 circa e io con uno stack di 2500 sono committato. Quindi forse ha più senso il push, ma mi appello al coach :)

      Per questo la mia domanda era più sul call, in modo da poter avere uno stack consistente e farglieli mettere tutti un po' alla volta.
    • santico
      santico
      Bronzo
      Presente da: 06-19-2008 Contributi: 197
      Infatti il mio ragionamento è sempre teso ad andare fino in fondo con questa mano ( senza avere timori di eventuali sculi), quindi mi auto committo sperando che sia lui ad andare all in e quindi chiamare cercando di creare un grosso piatto.
      Tanto se lui ha deciso di andare in fondo magari con un JK JQ o coppie minori , tanto vale rischiare e portargliele via tutte .

      PS. Credo che auto committarsi possa avere rilevanza strategica in certe situazioni, ad ogni modo aspettiamo i piani alti :D
    • AlexInside
      AlexInside
      Oro
      Presente da: 08-13-2007 Contributi: 7.092
      L'originale di santicoInfatti il mio ragionamento è sempre teso ad andare fino in fondo con questa mano ( senza avere timori di eventuali sculi), quindi mi auto committo sperando che sia lui ad andare all in e quindi chiamare cercando di creare un grosso piatto.
      Tanto se lui ha deciso di andare in fondo magari con un JK JQ o coppie minori , tanto vale rischiare e portargliele via tutte .

      PS. Credo che auto committarsi possa avere rilevanza strategica in certe situazioni, ad ogni modo aspettiamo i piani alti :D
      Se chiama un re-raise a 2,5/3k è disposto a chiamare anche push.
      Nh cosi'.
    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      Iniziamo dalle cose facili: al flop è il check/push più facile del mondo, e fin qua ci siamo..

      Il preflop invece secondo me è tricky.. intanto non sono d'accordo con:

      Innanzitutto mi piace la size del raise 2,5BB ottima per uno steal ed anche per incoraggiare qualche ottimista a callare con le classiche mani cno cui si difende un buio ( JT,JQ ...)


      Al contrario, bvb con stack ancora abb deep tendo a non rilanciare mai meno di 3x, proprio perché non voglio che bb flatti troppo light, trovandomi il 70% delle volte oop e con A high..

      Poi, io sarò un nit schifoso, ma se oppo non ti ha mai offerto resistenza e questa volta ti 3betta più di 3x, così a occhio AJo la mucko senza starci troppo male.. diverso sarebbe con ante, con oppo bravo e che difende i bui, eccetera..
    • CopiaIncolla
      CopiaIncolla
      Bronzo
      Presente da: 02-04-2009 Contributi: 3.877
      L'originale di bellavec
      Poi, io sarò un nit schifoso, ma se oppo non ti ha mai offerto resistenza e questa volta ti 3betta più di 3x, così a occhio AJo la mucko senza starci troppo male.. diverso sarebbe con ante, con oppo bravo e che difende i bui, eccetera..
      Standard farei anche io così. Infatti non ho callato pensando che avesse JQ o simili, ma comunque una coppietta o AK. Per cui partendo dall'ipotesi di potermi giocare un 50:50 in caso di coppietta o sperando di beccare il J se oppo ha AK o AQ ho callato.

      La giocata soprattutto in base ai precedenti non mi puzzava di overpair, tutto qui :D
    • santico
      santico
      Bronzo
      Presente da: 06-19-2008 Contributi: 197
      L'originale di bellavecIniziamo dalle cose facili: al flop è il check/push più facile del mondo, e fin qua ci siamo..

      Il preflop invece secondo me è tricky.. intanto non sono d'accordo con:

      Innanzitutto mi piace la size del raise 2,5BB ottima per uno steal ed anche per incoraggiare qualche ottimista a callare con le classiche mani cno cui si difende un buio ( JT,JQ ...)


      Al contrario, bvb con stack ancora abb deep tendo a non rilanciare mai meno di 3x, proprio perché non voglio che bb flatti troppo light, trovandomi il 70% delle volte oop e con A high..

      Poi, io sarò un nit schifoso, ma se oppo non ti ha mai offerto resistenza e questa volta ti 3betta più di 3x, così a occhio AJo la mucko senza starci troppo male.. diverso sarebbe con ante, con oppo bravo e che difende i bui, eccetera..
      vabbè allora sarà un mio leak il fatto di non rilanciare 3x, dal momento che usando una strategia sb faccio rilanci standard da qualsiasi posizione e con qualsiasi mano , in modo da nn dare info. Ad ogni modo non credoche da 3x a 2,5x gli cambi la vita, se vuole difenderlo il buoi lo fa lo stesso. Dico solo che se oppo è iper aggreesivo ( ed ai tavoli mtt con buy in bassi che gioco io è così ) e ci manda i resti adosso, abbiamo risparmiato un mezzo BB che schifo non mi fa.
      Poi ovviamente si tratta di punti di vista e una ricetta per tutte le situazioni nn c'è.
    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      L'originale di CopiaIncolla

      Standard farei anche io così. Infatti non ho callato pensando che avesse JQ o simili, ma comunque una coppietta o AK. Per cui partendo dall'ipotesi di potermi giocare un 50:50 in caso di coppietta o sperando di beccare il J se oppo ha AK o AQ ho callato.
      Eh, ma il problema è che se chiami e al flop casca l'asso? Se ha una coppietta hai vinto l'ipotetico 50/50, ma per scoprirlo ti devi esporre a ak e aq, che tra l'altro spesso sono le uniche mani che ti danno action.. Insomma, mi sembra una di quelle situazioni in cui: investiamo pre, e poi o non floppiamo e lasciamo la mano, o floppiamo e 1) vinciamo pot piccolo con la mano migliore 2) perdiamo lo stack con la mano peggiore.

      Ci sono infiniti spot migliori secondo me..


      La giocata soprattutto in base ai precedenti non mi puzzava di overpair, tutto qui :D
      Mi raccomando, prendilo come un consiglio e non una cosa offensiva o sborona: questa frase non ha senso ;)

      Tu puoi dare un range al tuo avversario, e basandoti sul fatto che non 3betta mai e fa un size rispettabile gli puoi dare un range forte, come {AJs+, AQo+, KQs, 88+}..

      tu non puoi sapere quale di queste mani abbia il tuo avversario, puoi solo sapere che contro questo range sei al 33% scarso con AJ, e in più non hai né iniziativa né posizione --> fold
    • CopiaIncolla
      CopiaIncolla
      Bronzo
      Presente da: 02-04-2009 Contributi: 3.877
      L'originale di bellavec
      L'originale di CopiaIncolla

      Standard farei anche io così. Infatti non ho callato pensando che avesse JQ o simili, ma comunque una coppietta o AK. Per cui partendo dall'ipotesi di potermi giocare un 50:50 in caso di coppietta o sperando di beccare il J se oppo ha AK o AQ ho callato.
      Eh, ma il problema è che se chiami e al flop casca l'asso? Se ha una coppietta hai vinto l'ipotetico 50/50, ma per scoprirlo ti devi esporre a ak e aq, che tra l'altro spesso sono le uniche mani che ti danno action.. Insomma, mi sembra una di quelle situazioni in cui: investiamo pre, e poi o non floppiamo e lasciamo la mano, o floppiamo e 1) vinciamo pot piccolo con la mano migliore 2) perdiamo lo stack con la mano peggiore.

      Ci sono infiniti spot migliori secondo me..
      Se chiamo al flop e casca l'asso faccio pot control, mantenendo attiva l'ipotesi che lui possa avere AK o AQ.
      Sono d'accordo che ci sono spot migliori, infatti non nascondo, anzi confermo di aver giocato una mano al limite :)



      La giocata soprattutto in base ai precedenti non mi puzzava di overpair, tutto qui :D
      Mi raccomando, prendilo come un consiglio e non una cosa offensiva o sborona: questa frase non ha senso ;)

      Tu puoi dare un range al tuo avversario, e basandoti sul fatto che non 3betta mai e fa un size rispettabile gli puoi dare un range forte, come {AJs+, AQo+, KQs, 88+}..

      tu non puoi sapere quale di queste mani abbia il tuo avversario, puoi solo sapere che contro questo range sei al 33% scarso con AJ, e in più non hai né iniziativa né posizione --> fold
      Ci mancherebbe, non ti risponderei se pensassi a una cosa offensiva :) sono ancora un novizio negli MTT (sono appena al secondo libro e non ho fatto ancora grossi risultati, quindi ho ancora tantissimo da imparare)

      La mia linea di pensiero in quella mano è stata più orientata sulla mia immagine al tavolo invece che sul mio 33%, come mi hai giustamente fatto notare.

      Mi spiego meglio: fino a quel momento avevo tentato lo steal da SB tipo il 70% delle volte. Per cui sulla 3bet di oppo ho pensato che visto che la mia immagine era quella, oppo poteva 3bettarmi con un range molto ampio. Questo per dire che non ho visto il range di re steal come standard (cioè quello che hai specificato tu) ma un po' più ampio {A8+,KJ+,55+} e con questo spero di dare un po' più di senso alla mia frase :P . Ripeto, questo range l'ho stabilito più sulla mia immagine che su un discorso standard. Se avessi fatto un discorso standard sono d'accordo con te, fold ancor prima che oppo pensi "re raise".

      Non voglio avere ragione, voglio solo spiegarti come ho pensato in quel momento. Anche perchè sul ragionamento che hai fatto tu sono pienamente d'accordo (è una linea che conosco e uso molto spesso)
    • valentik72
      valentik72
      Bronzo
      Presente da: 10-02-2006 Contributi: 6.180
      Bhe considerando che le ante ci sono farei un classico x3 pre flop al reraise con AJ sei vulnerabile e rischi di essere dominato , e in ogni caso se floppi(perche' poi floppare non e' cosi' semplice) non puoi stare sicuro quindi anch'io avrei preferito un fold alla 3 bet poi cmq ci puo' essere la situazione in quel momento per cui ti sei fatto un panorama su come giochi il tuo oppo ma standard folderei questo per dire che AJ e' anche una mano difficile da gestire in un pot 3bettato