Strada inevitabile verso l'automazione?

    • iltarantolo
      iltarantolo
      Bronzo
      Presente da: 06-05-2007 Contributi: 3.198
      Avete in mente le scene di giocatori al tavolo finale del wpt wsop etc che giocano con le loro fiches mentre pensano alla loro mossa o attendono quella degli avversari?O il momento in cui tu seduto e pieno di tensione ti chini verso il tavolo per chiedere consiglio per l'ultima volta alle tue due
      carte per poi lanciarle dolcemente verso il centro e pronunciare il tuo "i fold"?Bhe amici queste sono scene che forse tra qualche anno non vedremo più.
      Infatti è partito un nuovo fenomeno in alcuni casino americani,ed è quello dei tavoli completamente elettronici ed automatizzati.Per di piu vi è un casino,il Four Winds Casino Resort di New Buffalo nel Michigan che ha deciso di allestire completamente le proprie stanze da gioco con tavoli elettronici,scegliendo 15 tavoli da dieci posti e 4 per le sfide heads up,il tutto acquistato dalla PokerTek.Lo scorso ottobre anche l'Hollywood Park casinò ha aperto la propria 'e poker room' ma si trattava solo di una sezione elettronica di una card room molto più grande.E non è finita perchè l'importantissimo torneo australiano Aussie Millions al Crown di Melbourne prevede un evento da $1'000 di Hold Em/Omaha che si giocherà con tavoli PokerPro della PokerTek.
      Dando uno sguardo al sito PokerTek si possono vedere foto di quello che i giocatori nei loro piccoli monitor vedono:
      Quasta è una vista del tavolo



      Questo quello che sara il pannello di gioco



      Lo showdown



      E ovviamente non poteva mancare lo screen con l'ultima mano giocata



      Fose,anzi sicuramente i romantici storceranno un po il naso avanti a questa novità,ci sara come nel gioco online chi gridera alla truffa quando perdera al river un poker contro una reale(solite scene del:"é tutto truccato"),chi forse si trovera piu a suo agio e gestire tasti piuttosto che fiches,chi invece sentira la mancanza della cara e dolce dealer.Sicuramente le ripercussioni sono tante come tante le opinioni piu diverse che si possono creare,ma una cosa è certa se i gestori dei casino fiutano il business il meccanismo sara rapido ed in men che non si dica tutti i casino porteranno sale con tavoli di questo tipo.
  • 8 risposte
    • Bertol1
      Bertol1
      Bronzo
      Presente da: 06-11-2007 Contributi: 4.598
      Scrivo qui ma riguarda la news... automazziati? Ci picchiamo da soli? :D
    • Mozz
      Mozz
      Bronzo
      Presente da: 08-02-2007 Contributi: 218
      Ma che senso ha andare a giocare live con un computer!
      Tanto vale starsene a casa in mutande e canotta! :D
    • iltarantolo
      iltarantolo
      Bronzo
      Presente da: 06-05-2007 Contributi: 3.198
      io non so se sara piu bello o piu brutto,certo risolverà un grave problema che capita spesso nei tornei live.quello del riconteggio delle fiches.Capita spesso a fine torneo di fare un riconteggio delle fiches ed ecco che i conti non tornano...magicamente ci sono un sacco di fiches in piu.é successo a dei tornei live in italia di cui si parla in altri forum,ed è successo pure alle wsop.
    • iltarantolo
      iltarantolo
      Bronzo
      Presente da: 06-05-2007 Contributi: 3.198
      Questo è un video relativo aquesti tavoli trovato su youtube.
      http://it.youtube.com/watch?v=E5kGiAq6cPw
    • M0NtG0MeRy
      M0NtG0MeRy
      Bronzo
      Presente da: 08-23-2007 Contributi: 105
      Secondo me questi tavoli hanno i loro punti di forza ovvero niente più errori del dealer, il totale del pot sempre sott'occhio, proprio stack e quello altrui perfettamente visibile, niente problemi nel capire quanto bisogna aggiungere per vedere, nienti errori di calcolo con le fiches, nessuna pila di fiches che crolla rovinosamente su quelle del vicino, per il casino risparmio enorme tra carte, chipset, e stipendio del dealer..

      Bè magari verrà a mancare qualche tell riguardante la fermezze nel mettere le fiches a centro tavola o roba del genere..

      ..l'unico problema è che mi immagino già i soliti lamentosi.. "è tutto truccato! Hanno dei programmi che ti fanno perdere!"

      Per quanto mi riguarda UP per i nuovi tavoli..
    • kickertheclub
      kickertheclub
      Globale
      Presente da: 06-10-2007 Contributi: 454
      il problema non è dei "lamentosi" che potrebbero dire "mi taroccano anche live", il problema è di costi.
      Un tavolo live ha il costo del DEALER, ecco il sistema per eliminarlo
      se il problema è la difesa del giocatore nel conteggio chips si puo creare lo stesso tavolo automatizzato lasciando sempre la figura umana del dealer che smazza e distribuisce.
      Oggi come oggi sfido chiunque a trovare un casinò, in qualsiasi parte del mondo, che ha attivi + di 5 tavoli cash poker.
      Per la struttura è un gioco che da poco guadagno se confrontato con slot, roulette o black jack, si adeguano solo per l'entità del fenomeno poker.
    • Bertol1
      Bertol1
      Bronzo
      Presente da: 06-11-2007 Contributi: 4.598
      Oggi come oggi sfido chiunque a trovare un casinò, in qualsiasi parte del mondo, che ha attivi + di 5 tavoli cash poker.


      Confermo... e confermo anche che il problema principale è il costo del croupier.
    • kickertheclub
      kickertheclub
      Globale
      Presente da: 06-10-2007 Contributi: 454
      stasera non ho niente da fare, scrivo qui.
      aggiungo che il problema da discutere non è tanto il tavolo automatizzato ma quello che a breve succederà in Italia ( nel settore Poker)
      Con la finanziaria è stabilito che anche soggetti italiani possono creare Poker room on line, o briscola on line, però con dei limiti.
      I limiti:
      Niente tavoli cash,
      Solo sit&go e tornei con iscrizione da importo limitato
      Tassazione del 20%
      Il sito estero sarà sempre + conveniente, sia perchè posso trovare il tavolo cash ma anche per la tassazione che è la metà, e in alcuni casi ancor meno, di quella richiesta dallo stato italiano.
      E poi quanto sarà l'importo limitato?
      Io, che ho il conto con poker room estere, potrò sempre utilizzarle con gli stessi benefici o mi porranno nuove condizioni e/o limiti e/o inibizioni tipo quelle verso i giocatori americani?