Call range di ICM Trainer

    • MarsellusW
      MarsellusW
      Bronzo
      Presente da: 09-02-2007 Contributi: 860
      Per poter allenarmi con l'ICM Trainer dovrei sapere il call range che lui assegna ai miei avversari. Li considera tight? average? loose? maniac? quale percentuale di mani gli assegna per fare call? Se non so queste informazioni non posso applicare l'ICM, giusto?
      grazie :)
  • 3 risposte
    • Zucchero79
      Zucchero79
      Bronzo
      Presente da: 08-24-2006 Contributi: 10.787
      Gli hand range sono "ottimali", in base al principio di equilibrio di Nash..
    • MarsellusW
      MarsellusW
      Bronzo
      Presente da: 09-02-2007 Contributi: 860
      bene, quindi, correggimi se sbaglio, cio' implica che il mio avversario fara' call con un range di mani che gli da' EV uguale a zero, immagino.

      (fra l'altro, le percentuali che compaiono nell'ICM Trainer vicino al nome di ogni giocatore sono proprio i range vero? o qualcos altro?)

      Continuando in questo ragionamento, mi sono reso conto di una cosa: le mani in Equilator sono valutate diversamente da ICM Trainer.

      Ad esempio, ICM Trainer mi dice di fare push con il 17.9% delle mani, e me le specifica: 22+, A7s+, A5s, A4s, ATo+, K9s+, KJo+, Q9s+, QJo, J9s+, T9s.
      Allora io apro Equilator, seleziono un range di mani e specifico appunto il 17.9%.
      Quello che mi da' Equilator e' il range: 55+, A4s+, K9s+, QTs+, A8o+, KTo+.

      Come vedi c'e' grande differenza.
      Ma... perche'?? Quale criterio scelgono i due programmi per valutare le mani?
    • Zucchero79
      Zucchero79
      Bronzo
      Presente da: 08-24-2006 Contributi: 10.787
      C´è sempre differenza tra i vari range.. I range sono sempre in funzione dei range altrui. L´ICM calculator prende una mano e calcola l´equity nei confronti dell´hand range avversario, poi calcola l´hand range per il "pusher" partendo dalla mano avversaria, poi fa la stessa cosa ripartendo dall´hand range del pusher ecc ecc.

      L´Equilator poi calcola $EV, quindi calcola l´equity per il cash game. L´ICM calcola il cEV, ovvero il valore atteso in chip che è diverso e ciò si ripercuote anche sul range di mani.