comportamento i caso di travolo finale

    • warhopper
      warhopper
      Bronzo
      Presente da: 12-20-2007 Contributi: 63
      cari amici, questa è una domanda che vorrei fare a tutti e soprattoutto a chi è più esperto
      vi descrivo la situazione che mi sipresentava ieri:

      mi trovo al tavolo finale di un torneo da 260 persone circa su everest( dove tra l'altro queio francesi di m.. mi hanno insultato per tutta la partita perchè regolarmente li bastonavo e non gli andava giù perchè ero italiano).

      comunque sono secondo dei rimanenti 4, più o meno la sirtuazione di chip era cosi:
      1: 130K 2: 70K(io) 3:20K 4: 10K

      mi trovo al momento al fare ilBig blind ed ho in mano A :heart: 9 :heart:
      faccio check (mi chiama solo il 1 in classifica che era allo small) ed al flop sale fuori questo: 9 :spade: 4 :heart: 2 :heart:

      allora penso ho una top pair ed un draw di cuori faccio piatto che al momento era 10K circa

      il tipo rilancia del mio stack e penso che stia bleffando (infatti vedrete poi)
      io faccio call (all in)

      e lui gira le carte ed ha T :spade: e J :diamond:

      io penso che è un pazzo a rilanciare con niente in mano

      ed invece al turn viene fuori T :club: ed al river 3 :spade:

      comunque la domanda per tutti è questa: secondo voi il mio modo di giocare è stato corretto oppure no?


      alla fine io esco quarto. e mi incavolo un pò

      ho fatto qualche errore che non comprendo, perchè ancora non riesco a capire bene come avrei potuto comportarmi meglio

      grazie a tutti

      aspetto qualche commento ciao
  • 7 risposte
    • AlexInside
      AlexInside
      Oro
      Presente da: 08-13-2007 Contributi: 7.092
      L'originale di warhoppercari amici, questa è una domanda che vorrei fare a tutti e soprattoutto a chi è più esperto
      vi descrivo la situazione che mi sipresentava ieri:

      mi trovo al tavolo finale di un torneo da 260 persone circa su everest( dove tra l'altro queio francesi di m.. mi hanno insultato per tutta la partita perchè regolarmente li bastonavo e non gli andava giù perchè ero italiano).

      comunque sono secondo dei rimanenti 4, più o meno la sirtuazione di chip era cosi:
      1: 130K 2: 70K(io) 3:20K 4: 10K

      mi trovo al momento al fare ilBig blind ed ho in mano A :heart: 9 :heart:
      faccio check (mi chiama solo il 1 in classifica che era allo small) ed al flop sale fuori questo: 9 :spade: 4 :heart: 2 :heart:

      allora penso ho una top pair ed un draw di cuori faccio piatto che al momento era 10K circa

      il tipo rilancia del mio stack e penso che stia bleffando (infatti vedrete poi)
      io faccio call (all in)

      e lui gira le carte ed ha T :spade: e J :diamond:

      io penso che è un pazzo a rilanciare con niente in mano

      ed invece al turn viene fuori T :club: ed al river 3 :spade:

      comunque la domanda per tutti è questa: secondo voi il mio modo di giocare è stato corretto oppure no?


      alla fine io esco quarto. e mi incavolo un pò

      ho fatto qualche errore che non comprendo, perchè ancora non riesco a capire bene come avrei potuto comportarmi meglio

      grazie a tutti

      aspetto qualche commento ciao
      Credo che il 90% dei giocatori avrebbe callato..Mano sfortunata, non c'è che dire.
      Probabilmente se tu avessi fatto check lui avrebbe bettato e in quel caso ci piazzavi l'all in.. lui foldava sicuramente, ma ripeto.. è stata una mano sfortunata.
      Ma il salto da 4 a 3 posto quant'era?
    • Zucchero79
      Zucchero79
      Bronzo
      Presente da: 08-24-2006 Contributi: 10.787
      Ciao war,

      la prima decisione non facile ce l´hai al pre-flop. Per sapere bene la decisione corretta da prendere bisogna dare un´occhiata a payout del torneo e confrontarli con il valore delle chip che hai. Detto questo e tralasciando tutti i calcoli, è una scelta diffcile tra il check e un raise.

      Aspetti a favore di un check:

      Gli altri avversari sono molto short e potresti giocare più di attesa scavalcando di posizione e guadagnando, pertanto, più soldi.

      - Hai una mano con una alta playabilità e sei in posizione.

      - Un eventuale slowplay del tuo avversario (poco probabile)

      Aspetti a favore di un rilancio:

      -Il tuo avversario ha mostrato debolezza con il suo "complete" e puoi metterlo sotto pressione con un raise-- all-in.

      - Hai una mano forte per questa situazione.

      In un cash game e in una situazione "più" normale da torneo preferisco il raise. Qui, tutto sommato il check è plausibile.



      Flop: Bene la puntata al flop. Quanto al call all-in anche qui bisognerebbe fare il confronto $EV e chipEV. Quindi calcolare quanto ogni chip che hai a disposizione vale, in relazione alla quantità di chip al tavolo. Poi, dare un´occhiata alla tua equity e considerare il range di mani del tuo avversario.

      Essa sarebbe la seguente all´incirca:

      equity win tie pots won pots tied
      Hand 0: 77.021% 76.01% 01.01% 109110 1453.50 { Ah9h }
      Hand 1: 22.979% 21.97% 01.01% 31533 1453.50 { TT+, 88, 44, 22, KJs+, QTs+, JTs, T9s, 97s+, 53s, A9o, KQo, K9o, QJo, Q9o, J9o+, T9o, 53o }

      Ho preso in considerazione anche alcuni bluff da parte sua.. Pertanto, abbiamo il 77% di equity.. Andrebbe calcolato se il valore atteso di chip è maggiore con un fold oppure con un call.

      Ok, detto questo avrei giocato nello stesso modo al flop. Potrei prendere in considerazione il fold se ho un read sicuro su di lui sapendo che bluffa rarissimamente e che è solito fare degli slowplay.. In questo caso infatti noi avremmo solo il 52% di equity (ad esempio contro JJ) e considerando che potremmo tranquillamente arrivare secondi per via della nostra posizione favorevole sul bigstack e la nostra quantità di chip superiore rispetto agli altri due preferisco il fold (ma anche qui bisogna vedere la struttura payout)..
    • cirusguti
      cirusguti
      Bronzo
      Presente da: 05-24-2007 Contributi: 690
      assolutamente raise preflop in quella situazione secondo me.
    • warhopper
      warhopper
      Bronzo
      Presente da: 12-20-2007 Contributi: 63
      grazie a tutti per i post

      risposta da 2 a 4 ci ho rimesso 90$
    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      Provo a dare anche la mia opinione.. abbiamo studiato nella teoria dei SnG che non si deve aspettare troppo quando siamo in bubble, o rimasti in tre, per salire di una posizione ma al contrario bisogna spingere per mirare al primo posto..

      Questo però in un caso in cui tra il 4° e il 2° posto ci si gioca 3 buy-in.. meglio tirare al 1° posto, tutti d'accordo..

      Però in questo esempio specifico la differenza di premio è molto più alta (credo che i 90$ valessero molti buy-in, giusto?).. hai due avversari ultra-shortstacked, con rispettivamente 2 e 4BB (tu e il big stack con i bui avete un piatto da 10K, perciò bui da 2.5K/5K se ho capito bene).. in questo caso sì che mi impegno per scalare qualche posizione, e in particolare contro il chipleader, l'unico che può impensierire il mio stack, divento una rock, ma di quelle granitiche.. in fondo quegli altri due con così poche chips son destinati ad uscire in una questione di minuti..

      ergo, a costo di essere troppo passivo, anche in un flop buono come quello che ti è sceso avrei fatto check, per foldare una bet dell'avversario.. massimo massimo una puntatina come la tua foldando però il suo push.. non gli avrei chiamato un all in manco sapendo di stare sopra 75:25.. avrei aspettato un attimo per fare uscire gli altri e poi avrei cercato la mia vendetta contro di lui, quando non poteva più fare il bullo per via degli stack!

      comunque sia, complimenti per buon piazzamento warhopper!
    • destrolindo
      destrolindo
      Bronzo
      Presente da: 08-25-2007 Contributi: 3.778
      allora...l'allin a quel punto non lo chiamo, ma la sua giocata è anche corretta...su di te ha una foldequity enorme e cmq ha degli outs.
      Il punto pero è che pure tu potresti avere una foldequity enorme su di lui.

      Forse avrei fatto raise al flop, e poi avrei fatto una CB normale, se continua ad andare allin al flop forse farei fold....
      La speranza e portarlo a fare al massimo un raise, e l'allin farlo per primi noi.

      Cmq vedo che queste situazioni capitano fin troppo spesso, ultimamente se sono secondo non mi scontro col chipleader per partito preso (e probabilmente sbaglio).
    • warhopper
      warhopper
      Bronzo
      Presente da: 12-20-2007 Contributi: 63
      grazie ancora per aver rispoto al mio post siete tutti dei grandi, aoorezzo i consigli che mi avete dato tutti, sperando di riuscire a metterli a frutto,

      grazie a bellavec per i complimenti ch mi hai fatto


      ciao ragazzi