Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare su questo sito, accetterai i suddetti cookie. Per maggiori dettagli e per cambiare le tue impostazioni, guarda la nostra Policy sui Cookie e la Policy sulla Privacy. Chiudi

La domanda da 10M di $,skill or luck ?

    • DazBones
      DazBones
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2009 Contributi: 660
      Stasera dopo l'ennesima,e ripeto ENNESIMA beffa ho trovato il tempo (e la voglia) di fare un post sull'argomento più discusso in generale nell'ambiente,''ci vuole più culo che anima o più bravura ?'' sinceramente sono sempre stato dalla parte di quelli che la pensavano alla (70% skill e 30% luck) sinceramente dopo stasera mi sto iniziando a trovare in disaccordo,mi spiego meglio :

      Oramai è un pezzo che gioco i sit da 1 e da 3 su ps.it (lo so,sono limiti ancora bassi,ma è da qua che si parte) e noto che (a mio avviso) di gente che sa quello che fa ce ne è gran poca,non volgo al verboso e non inizio a esplicare le varie bad beat (davvero assurde,di mai viste) che mi sono capitate nell'ultima settimana da quando ho reiniziato a giocare su ps.it,ma il mio punto è questo,non è possibile,nella maniera più esplicita,vincere contro un giocatore che non ha la minima stima,ne rispetto,sia per il denaro che per il poker,ora ,matematicamente è LETTERALMENTE IMPOSSIBILE vincere con un giocatore di ps.it al quale manchino queste doti,mi spiego ancora meglio :

      Ci si prepara mentalmente per il torneo (e ok) si inizia a seguire la procedura da manuale,si gioca tight nelle fasi iniziali senza fare corbellerie,si giocano le mani forti,eccetera eccetera,ora vi spiegherò in dettaglio cosa è successo stasera (prendetelo come uno sfogo più che come una constatazione,cè gente con parecchia più esperienza di me e di sicuro ne avrà viste di peggio,ma questa rientra nel top del top) finiti i miei soliti 10-15 sit (andando ITM in circa 10/15) mi accingo (annoiato dal ritmo del sit) ad un HU da 2 euro,trovo un genio letteralmente ''Lucaharlem'' o una cosa cosi,un vero signore del gioco (20 bluff su 21 mani e quando ha un punto,seppur debole slowplaya all'infinito) ora,exploitato il suo errore (quello di fare slowplay di una coppia di 6 su un board 3 6 A ) ed avendo AA,gli faccio un raise sperando che l'allocco (dopo 20 mani marginalissime che foldavo mi avrebbe re-reraisato secondo la logica del donk ''quello mi raisa perchè si è stancato di foldare'') incredibile ma vero,lassù qualcuno mi ama,avendo il nuts al flop contro la più illogica delle coppie,il signore mi fa reraise x4,ovviamente cogliendo la palla al balzo lo pusho diretto allin e qui arriva il bello...

      ''Il signore non fa una piega e chiama addirittura quasi prima che il sistema gli dia il via libera di callare,impossibile ma vero,cosa sarà sceso direte voi ? eh si...non uno dei suoi 2 misteriosi outs,MA ENTRAMBI,fa poker di 6 chiuso al river e rimango letteralmente basito,il signor Luca ora è a circa 2100 e io sono a 900 da bravo giocatore che gioca seguendo regole e schemi no ? ora...pensavate il peggio fosse giunto ? assolutamente no...la mano successiva mi capita AKs,il signor luca pensandolo di nuovo un bluff (ha preso lezioni da negreanu ovviamente) fa push sul mio raise,ovviamente instant call e mi accorgo che il genio mi ha pushato con A3o ,neanche il tempo di tirare un sospiro per vedere il flop,e scende proprio quello che pensate voi...l'inaspettato '' 2 4 5'' e qui arriva veramente il bello...occhio perchè è da film questa...il signor Luca mi replica a fine partita ''ma sei scemo ? pushi con AKs !? ma non vedi che sono il chip leader !?'' rimanendo superiore a questo scimpanzè.gli rispondo cortesemente ''Permettimi di dire che è stato un flop abbastanza fortuito per te,in caso mi fosse sceso un A o un K vincevo io,ti pare ?'' e la risposta è stata bellissima,ed è proprio questa che mi ha dato la forza di venire qua a postare ''se se,tanto cosa **** vuoi che me ne freghi di 2 euro,poveraccio !''

      Ora,non solo la sculata paurosa,non solo la totale non conoscenza del gioco,ma pure maleducato e cosi distaccato da cosa sia realmente il poker ? prendo un periodo di pausa,molto probabilmente,non perchè non riuscirei a giocare,perchè sono veramente deluso da quello che è successo stasera,anche se deluso,ahimè,è descrivere un'infinitesimo di come mi sento.

      Daz_Bones
  • 9 risposte
    • N4rk0
      N4rk0
      Bronzo
      Presente da: 03-27-2008 Contributi: 1.056
      Guarda sulla singola partita altro che 30% culo .... è 95% culo .... ma alla lunga quel 5% di bravura fa la differenza davvero poichè la fortuna/sfortuna inizia a equipararsi per tutti e rimane solo la bravura a fare la differenza....quindi alla lunga diventa 100% bravura , 0% dovuto alla fortuna.
      Capisco che certe volte la gente ti fa girare troppo i coglioni , ma che ti vuoi rovinare la vita per un imbecille ? lol ridici sopra alla sua imbecillagine che è meglio :D
    • Stockky
      Stockky
      Bronzo
      Presente da: 10-07-2008 Contributi: 9.921
      Una pausa fa sempre bene.
      Ma pensa che questo Luca, giocava al poker come fosse una slot machine, cioè spinge il pulsante e spera che gli escano le 3 campane.
      Non devi prenderla per questi idioti.

      Sul singolo HU ha vinto a culo, ma se ci giochi altre 9 volte con i read che hai preso lo massacri.
    • Brianmayroma
      Brianmayroma
      Bronzo
      Presente da: 08-30-2008 Contributi: 4.004
      Skill!
      Skill!
      Skill!
    • Dodazzo
      Dodazzo
      Bronzo
      Presente da: 07-28-2008 Contributi: 3.334
      Gnocca.
    • DazBones
      DazBones
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2009 Contributi: 660
      L'originale di StockkyUna pausa fa sempre bene.
      Ma pensa che questo Luca, giocava al poker come fosse una slot machine, cioè spinge il pulsante e spera che gli escano le 3 campane.
      Non devi prenderla per questi idioti.

      Sul singolo HU ha vinto a culo, ma se ci giochi altre 9 volte con i read che hai preso lo massacri.

      Sono d'accordo ma è qui il punto,ne parlavo con sergio tempo fa,sono cose leggerissime queste,ma se ne prendessi uno cosi a un evento importante e mi fa queste grandiose sculate sculando l'impossibile e pescando peggio di Sanpei sarebbe da tilt perenne.
      Ci passo sopra a queste cose,ma ancora una volta ieri mi sono reso conto di come tanta gente è maleducata all'inverosimile.
    • domimidiesis
      domimidiesis
      Bronzo
      Presente da: 08-06-2007 Contributi: 2.867
      In realtà dopo quello che ho subito ieri me lo chiedo pure io.
      Speriamo ci sappiano rispondere.


      Ora però quello che mi chiedo la cosa che:
      La fortuna in un sit conta tanto nel lungo periodo meno

      è una frase detta a caso o ha fondamenti matematici???

      e come è spiegabile matematicamente???
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      Se vi proponessero un gioco semplice, dove puntate 1 per vincere 1, e le probabilità di vincita per voi fossero pari al 50,5%, lo giochereste o no?
    • frekks
      frekks
      Bronzo
      Presente da: 01-16-2009 Contributi: 3.335
      Se vi proponessero un gioco semplice, dove puntate 1 per vincere 1, e le probabilità di vincita per voi fossero pari al 50,5%, lo giochereste o no?


      certo che lo gioco :D
    • Grottesco
      Grottesco
      Bronzo
      Presente da: 07-25-2007 Contributi: 9.381
      Questo topic è nonsense.

      Partendo dal presupposto che la fortuna non esiste, semplicemente è sufficiente prendere un campione di eventi abbastanza grande e la probabilità media tenderà verso quella che ci si aspetta.

      Punto.