220€ a S.Remo, 3° e 1750€ vinti.

    • Ciskje
      Ciskje
      Bronzo
      Presente da: 04-14-2008 Contributi: 743
      Sciao belli, riscrivo qui parte del mio ultimo post perchè essendo il mio primo bel risultato ci tengo assai :D (se volete legger tutto lo trovate qui: Addio al celibato a S.Remo).

      "21.30 inizio torneo, 220€ buyin, 7000 stack iniziale, livelli da 20 min, 45 entries, ITM 5:

      inizio in posizione 4 con angelo in posizione 9 (10 seat) e per tutta la prima ora, fino alla pausa, entrambi giochiamo molto solidi e standard (io volevo capire dove fossi capitato prima di concedermi qualche follia, lui non so), ma intorno alla mezz'ora io mi accorgo di essere un po' teso: vedo AK e al mio turno metto chips nel piatto senza dichiarare il rilancio, mi viene preso come un limp e non protesto, accetto di aver scazzato, mi accorgo di essere teso, respiro, mi riprendo, punto con su un K al flop, vinco il piatto e decido di resettarmi...
      nel frattempo, ed è la cosa che più mi ha dato gusto, si siede al posto 2 Carlotta, una barista del posto abituè del torneo del sabato: che dire buoniiiissssiima, ho immediatamente apprezzato e quando ho capito che era pure una buona giocatrice mi sono perdutamente innamorato (seee, diciamo quasi ;) ). siamo rimasti nelle stesse posizioni per tutto il torneo e non sono riuscito a fare a meno di fare il fesso con lei per tutto il torneo nonostante il fidanzato che eliminato presto si era piazzato alle mie spalle :D ....

      alla prima pausa ci confrontiamo fumando una sigaretta e io prendo 2 decisioni +EV: cominciare a giocare davvero, e bermi una redbull (con vodka o senza? con vodka o senza? con vodka o senza?... senza).

      con l'aumentare dei blinds comincio a giocare più loose, e mostro i punti forti cercando di crearmi credibilità prevedendo di cominciare a forzare qualche push. la strategia funziona (e il culo anche), e a suon di flip vinti acquisto una buona utility. intanto i tavoli si compattano e i big stack (loose e sculati fin dall'inizio, ma le cui stats mi venivano gentilmente offerte dalla bella carlotta con cui ormai ero intimo) cominciano a migrare sul nostro tavolo e a regalar chips di qua e di la. perdo qualche mano partendo parecchio in vantaggio, ma continuo a vincere i flip e così faccio su e giù fino al final table.

      al final ci ritroviamo io e max (angelo era uscito poco prima costretto a pushare), max comodamente sopra avg e io pericolosamente sotto:

      dopo qualche mano carlotta (dio come l'ho amata in quel momento) se ne porta a passeggio 2 (per dare un'idea dell'ambiente, uno dei 2 era stato chip leader grossissimo fino a poco prima, ma si è messo sit out per giocare allo chemin ed è tornato che era in avg, in 2 mani era a portata di eliminazione da parte della bonissima che era di poco più grossa di me) e li elimina.

      rimasti in 8 mi è scattata la molla e ho cominciato a giocare alla mike tyson: mozzicate alle orecchie.... sfruttando bui enormi e ante pure, ma soprattutto la lettura degli oppo alla mia sx (una vecchina che era un compendio vivente di tells tale da poterci scrivere un best seller, e uno che loose a inizio torneo era improvvisamente diventato ultratight, forse anche perchè il mio primo push proficuo gli aveva in precedenza sucato mezzo stack) sono diventato 2nd in chips dietro la mia amata (com'era bello starle dietro :D :D :D ) e tale sono rimasto fino a che non ho perso KJ vs QT allin preflop di uno short che ho chiamato con sicumera, visto che era l'unico che si era deciso a pushare con una certa frequenza dato il suo stack.

      alle 3.15 ci avvisano che il torneo sarebbe finito comunque alle 3.30 (mah, pensavo che al casinò si potesse far l'alba!!!!) e i restanti avrebbero splittato per chipcount (a proposito loro dicevano indifferentemente chipcount e ICM come modalità di split, non ho voglia di rileggermi l'articolo sui deal e forse da silver non lo posso fare, qualcuno mi chiarirebbe perchè chipcount si può definire ICM?)... siamo rimasti in 5, il 6° (la vecchina) ha già riguadagnato il buyin sottratto dalla vincita del 1° e del 2°. prima delle 3.30 però c'è ancora il tempo di 2 eliminazioni: max esce 5°, costretto a pushare contro carlotta che è costretta a chiamare any 2 da BB (qui un po' ho tirato le orecchie a max che a mio parere si era chiuso troppo, soprattutto contro la bonona subito alla sua sx che era capace di foldare, ma anche di chiamare se costretta da pot odds, e infatti l'ha eliminato partendo da una mano dominata.... ma che bboooona!!!), il 4° lo elimino io all'ultima mano con JJ (lui aveva dichiarato che avrebbe chiamato any 2 perchè ultrashort non aveva capito come funzionava il chipcount, a me facevano comodo le sue chips per acquistare un po' di valore essendo al momento 3rd in chips).

      finisce che carlotta (che da oggi amerò per sempre) vince 2600 circa, il tizio che mi ha battuto con QT contro i mie KJ vince 2000, ed io 1750 (per inciso l'ultimo push con JJ mi ha fatto guadagnare 250€)."

      PS: un grazie a willyss, quando non pensavo alla figa pensavo ai tuoi insegnamenti ;) .
  • 18 risposte