88 MP e AK CO live

    • fradrunk
      fradrunk
      Bronzo
      Presente da: 03-29-2008 Contributi: 4.302
      oggi ho fatto un torneo live che doveva essere una gran figata ma in realta' era una merda, ma va beh.. ecco le mani:


      1
      bui 800/1600 ante 150
      average circa 25K
      io in average e oppo anke (poco sotto di me)
      oppo MP1 (credo) raise 3200 io mi pare in MP3 call dato che gli facevo 2 carte alte a caso e FE zero totale contro un giocatore della domenica, tutti gli altri fold
      flop J95 rainbow
      oppo check io bet 5K, lui pensa poi call (ok ha un Ax che nn vuole mollare facilmente)
      turn 7
      oppo check io push oppo fold e dice di avere AQs

      2
      verso inizio torneo bui 100/200
      average 20K circa io 17K
      UTG call, UTG+1 raise 800, io CO A :diamond: K :club: reraise 2525, BB call, UTG call, UTG+1 call
      flop 6 :diamond: 7 :diamond: 8 :diamond:
      oppi tutti check io push per 15K circa e tutti fold, non mostro e dico di avere KK con K :diamond: :D :D
  • 3 risposte
    • willyss
      willyss
      Coach
      Coach
      Presente da: 07-02-2008 Contributi: 5.897
      ciao flush,

      devi capire una cosa fondamentale nei tornei, quando sei sotto i 20bb o giù di li, non esiste più call, o la va o la spacca e 88 in quello spot era da pushare preflop perchè:

      1) hai sempre la fold equity e puoi vincere un bel pot uncontested
      2) hai una made hand ed hai tutte le tue win odds sono nettamente superiori alle pot odds, se perdi il coin o se becchi una over, pazienza tanto con 20bb non si va lontano cmq.
      3) chiamando non isoli il primo raiser e puoi scatenare uno squeez da dietro, anche con mani marginali tipo AT,j o coppia di 77.... solo che così tocca a te decidere e non hai più la fold equity dalla tua parte.

      La seconda mano tutto ok per lo stesso concetto con 22bb circa pushi ak....
    • fradrunk
      fradrunk
      Bronzo
      Presente da: 03-29-2008 Contributi: 4.302
      sì condivido in pieno il tuo ragionamento, pero' sinceramente lo spot era buono per giocare non dico any two, ma comunque con molto mani mediocri tipo JTo, ecc... perchè ero circondato da cerebrolesi e so che post flop o si illumina e spara la overbet e foldo, oppure non floppa e fa check, e io betto; e cos' è successo. il push in questa particolare situzione non mi entusiasma in quanto la FE è davvero ridotta al minimo con gente del genere e preferisco giocare postflop dove so di essere nettamente piu' forte, piuttosto che giocarmi il coin che 1 volta su 2 perdo...
    • willyss
      willyss
      Coach
      Coach
      Presente da: 07-02-2008 Contributi: 5.897
      ciao,

      quando hai uno stack cosi ridotto devi mirare al raddoppio, il call e' troppo weak, inoltre sei in middle position e i blinds potrebbero chiamare very light un 2x...con 88 contro piu' avversari sei fritto.
      Il coin non te lo giochi se il tuo stack fosse di 40bb, ma in questo caso sei disperato con 20bb ed nel piatto ci sono gia' 6k circa e le pot odds sono del 44% circa mentre le tue win odds sono del 52%, e tu lascieresti un 8% di ev a tuo favore?