Mano giocata da Phil Ivey

  • 19 risposte
    • AlexInside
      AlexInside
      Oro
      Presente da: 08-13-2007 Contributi: 7.092
      L'originale di geniodelletartarughehttp://www.youtube.com/watch?v=--Qap3VT_ZY&eurl=http%3A%2F%2Fwww%2Eintellipoker%2Eit%2Fcommunity%2Fforum%2Fshowthread%2Ephp%3Ft%3D72452&feature=player_embedded

      Che ne pensate?
      Old :)

      Ivey fa questa giocata perchè non fa assolutamente il J in mano all'oppo: non penso pero' lo faccia cosi' bianco pero'.. gli puo' fare un 7x che magari lo puo' foldare al suo push che dimostra tanta forza e quindi un J potrebbe essere nel suo range. In ogni caso anche se avesse il 7 ha cmq due overcards che gli darebbero un equity del 25% vs un 7.
      Una delle mani piu' belle mai viste, nh.
    • corr1986
      corr1986
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2009 Contributi: 6.840
      una mano assolutamente da brividi...che giocatore!!
    • PaoloSanna
      PaoloSanna
      Bronzo
      Presente da: 05-11-2007 Contributi: 165
      Secondo me ha visto qualche tell da parte di jackson su cui faceva molto affidamento
    • Ancalima
      Ancalima
      Bronzo
      Presente da: 05-12-2008 Contributi: 653
      x me invece non gli da in mano ne il 7 ne il j va be questo è chiaro ma secondo me gli da in mano un 4/5 di colore quindi x fargli vedere le altre 2 carte gliele fa pagare il max non so cosa rappresenti phil ivey ma penso che sia solo per il fatto che aveva molte + chips di jackson :/ boh io la vedo cosi :P cmq OLD XDDDDDDDDD^^ ma bellissima :P
    • geniodelletartarughe
      geniodelletartarughe
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-21-2007 Contributi: 3.662
      Non ho ben capito l'azione ma mi sembra che Jackson faccia limp/call pre-flop e quindi prova un check/raise sull'ovvia C-bet abbastanza scontata di Ivey su quel paired flop. Phil sa che l'avversario non può aver chiuso un full per via dell'azione pre-flop (a parte J7) ed un po' si aspetta anche il check/raise dall'avversario probabilmente. In virtù di questo, la migliore mano che Jackson possa avere è un trips con kicker medio-basso che Ivey probabilmente è convinto di poter far passare (essendo molto deep) qualora l'avversario decida di non mollare il piatto. Opta quindi per un ulteriore raise ma Jackson si insospettisce su questa mossa perchè si aspetta che Ivey chiami soltanto, a quel punto, con un monster in mano, per estrarre il massimo value (Ivey ha anche il vantaggio della posizione). Per questa ragione prova un ulteriore rilancio ma il push dell'avversario lo costringe al fold. Phil, infatti, sa anch'egli che l'avversario si limiterebbe al call se avesse chiuso il full e probabilmente sa anche che l'avversario sarebbe disposto a passare un J con kicker basso. La chiave della mano, secondo me, sta nel fatto che Ivey sa di poter rappresentare un J con kicker alto e sa anche che l'altro non può avere JT+
    • Ancalima
      Ancalima
      Bronzo
      Presente da: 05-12-2008 Contributi: 653
      eh bella lettura cosi genio :P probabile che l'abbiano pensata cosi^^ cmq son sempre del parere che l'ultimo raise di jackson sia inutile non penso che ormai phil butti via un piatto del genere cmq se la lettura fosse quella e lo stack deep che aveva grande coraggio per entrambi cmq xD
    • AlexInside
      AlexInside
      Oro
      Presente da: 08-13-2007 Contributi: 7.092
      L'originale di geniodelletartarugheNon ho ben capito l'azione ma mi sembra che Jackson faccia limp/call pre-flop e quindi prova un check/raise sull'ovvia C-bet abbastanza scontata di Ivey su quel paired flop. Phil sa che l'avversario non può aver chiuso un full per via dell'azione pre-flop (a parte J7) ed un po' si aspetta anche il check/raise dall'avversario probabilmente. In virtù di questo, la migliore mano che Jackson possa avere è un trips con kicker medio-basso che Ivey probabilmente è convinto di poter far passare (essendo molto deep) qualora l'avversario decida di non mollare il piatto. Opta quindi per un ulteriore raise ma Jackson si insospettisce su questa mossa perchè si aspetta che Ivey chiami soltanto, a quel punto, con un monster in mano, per estrarre il massimo value (Ivey ha anche il vantaggio della posizione). Per questa ragione prova un ulteriore rilancio ma il push dell'avversario lo costringe al fold. Phil, infatti, sa anch'egli che l'avversario si limiterebbe al call se avesse chiuso il full e probabilmente sa anche che l'avversario sarebbe disposto a passare un J con kicker basso. La chiave della mano, secondo me, sta nel fatto che Ivey sa di poter rappresentare un J con kicker alto e sa anche che l'altro non può avere JT+
      Genio sei un fish! :D
      Jackson è sul BTN quindi IP! Infatti fa limp/call preflop come dici giustamente tu però poi 3betta la c/bet di Ivey che gioca OOP.
      Ergo Sergio=fish :D
      Comunque, considerando che Jackson rimane con 350k circa dopo il push di Phil e il pot supera 1.2M non penso che foldi MAI Jx, nemmeno se Ivey gli fa vedere AJ ;)
    • geniodelletartarughe
      geniodelletartarughe
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-21-2007 Contributi: 3.662
      Non avevo capito un cazzo :D Più tardi la riguardo meglio :P
    • franci086
      franci086
      Black
      Presente da: 01-03-2009 Contributi: 4.015
      L'originale di geniodelletartarugheNon ho ben capito l'azione ma mi sembra che Jackson faccia limp/call pre-flop e quindi prova un check/raise sull'ovvia C-bet abbastanza scontata di Ivey su quel paired flop. Phil sa che l'avversario non può aver chiuso un full per via dell'azione pre-flop (a parte J7) ed un po' si aspetta anche il check/raise dall'avversario probabilmente. In virtù di questo, la migliore mano che Jackson possa avere è un trips con kicker medio-basso che Ivey probabilmente è convinto di poter far passare (essendo molto deep) qualora l'avversario decida di non mollare il piatto. Opta quindi per un ulteriore raise ma Jackson si insospettisce su questa mossa perchè si aspetta che Ivey chiami soltanto, a quel punto, con un monster in mano, per estrarre il massimo value (Ivey ha anche il vantaggio della posizione). Per questa ragione prova un ulteriore rilancio ma il push dell'avversario lo costringe al fold. Phil, infatti, sa anch'egli che l'avversario si limiterebbe al call se avesse chiuso il full e probabilmente sa anche che l'avversario sarebbe disposto a passare un J con kicker basso. La chiave della mano, secondo me, sta nel fatto che Ivey sa di poter rappresentare un J con kicker alto e sa anche che l'altro non può avere JT+
      francamente non so come si possa pensare di far foldare un trips in HU :D
    • nanowarrior
      nanowarrior
      Bronzo
      Presente da: 06-23-2008 Contributi: 635
      guardate quando ivey chiede a jackson quante chips gli restano:
      jackson si muove a scatti, e il meno possibile (= sta morendo di paura).
      secondo me questo è uno dei fattori che ha fatto convincere ivey a pushare.
    • geniodelletartarughe
      geniodelletartarughe
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-21-2007 Contributi: 3.662
      L'originale di franci086francamente non so come si possa pensare di far foldare un trips in HU :D
      Vero, ho detto una stronzata :tongue:
    • geniodelletartarughe
      geniodelletartarughe
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-21-2007 Contributi: 3.662
      Booh.. mi sembra che ci sia un errore madornale nel gioco di Jackson che all'ultimo raise si committa senza andare all-in con il nulla in mano. Ivey, da parte sua, sperava di trovare l'avversario con un 7, una PP o un FD in mano contro il quale avrebbe avuto una discreta equity data l'enorme quantità di chips già investite nel piatto
    • geniodelletartarughe
      geniodelletartarughe
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-21-2007 Contributi: 3.662
      Ah... dimenticavo.... Alex sei un fish! Oggi ti sfido al donkey special su PS 8)
    • danielasso
      danielasso
      Bronzo
      Presente da: 02-15-2008 Contributi: 12.124
      si è abbastanza veccchiotta, cmq grazie genio x averla rispolverata.

      cosa ne pensate invece di questa alle WSOP 2008 ?

    • Soprattutto
      Soprattutto
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2007 Contributi: 2.887
      così è difficile da giudicare.

      E' un cash game o un MTT? Qual'è stata l'azione preflop?
    • danielasso
      danielasso
      Bronzo
      Presente da: 02-15-2008 Contributi: 12.124
      sono le WSOP 2008.
      In effetti il video è editato...
      per il preflop come vedrai dopo chi ha KK è nel BTN e probabilmente gli altri due nei blinds ???

      al flop come vedi nelle scritte c'è la cont-bet di KK e i due call dopo
      cmq KK appena scende il turn si caga sotto
    • Soprattutto
      Soprattutto
      Bronzo
      Presente da: 09-16-2007 Contributi: 2.887
      Ivey è un grande ma il cinese c'ha messo del suo.
      Non ho capito il call al turn. Manda la vasca! Se vieni chiamato e sei dietro hai ancora parecchi outs da sfruttare.
    • Teodomiro
      Teodomiro
      Globale
      Presente da: 06-05-2008 Contributi: 2.656
      lol che donks
    • willyss
      willyss
      Coach
      Coach
      Presente da: 07-02-2008 Contributi: 5.907
      L'originale di nanowarriorguardate quando ivey chiede a jackson quante chips gli restano:
      jackson si muove a scatti, e il meno possibile (= sta morendo di paura).
      secondo me questo è uno dei fattori che ha fatto convincere ivey a pushare.
      ho pensato lo stesso, inoltre ad un certo punto parla con la mano davanti alla bocca e forse Ivey aveva già notato che cosa tali movenze potessero significare ;) ...nel complesso se Ivey ha nasato paura e nervosismo, avrà calcolato che la fold equity sarebbe stata altissima.....il live non è on line ragazzi