Donkey Poker Tour. Dubbio su mano al Final Table

    • danielasso
      danielasso
      Bronzo
      Presente da: 02-15-2008 Contributi: 12.124
      Ieri ho disputato un live, il Donkey Poker Tour a Padova con 36 partecipanti.
      Chiedo un parere a voi specialisti su questa mano.

      Players rimasti: 5
      bui: 2,000 / 4,000
      ante 500
      Average = 57,600 (l'ho calcolato ora, ma direi che è corretto considerando 8,000 chips di partenza)

      Hero è MP (primo a parlare 5-Handed) ed è chip-leader con circa 90,000 chips
      ricevo K T

      decido di fare un raise 11,500 per due motivi: sono chipleader e perchè il tavolo folda tanto.

      CO (il + tight dei rimasti) fa istant all-in per 36,500
      BTN, SB, BB foldano e tocca a me:

      devo decidere se chiamare o meno: sono 25,000 da chiamare su un pot che ha raggiunto un totale di 36,500 + 11,500 + 2,000 + 4,000 + 500*5 = 56,500 chips

      Per quanto riguarda il range di CO lo valutavo molto stretto ovviamente, direi circa 77+, AT+ ... forse anche KQ, ma ci avrebbe pensato almeno un pò invece di fare istant all-in.... quindi lo escluderei dal range, conoscendo il tipo

      Fatemi sapere cosa avreste fatto, considerando vantaggi e svantaggi della scelta. Chiedo da giocatore non esperto della specialità
  • 5 risposte
    • willyss
      willyss
      Coach
      Coach
      Presente da: 07-02-2008 Contributi: 5.897
      siete già ITM immagino, con pot odds del 30% circa è un easy call, insomma con coppia sotto il T hai tutte le odds del mondo come pure contro AQ-aj,ax, se sei dominato sei break even, inoltre ti rimangono abbastanza chips anche nel caso tu perdessi..... quando si è itm ed al final table non sempre bisogna chiamare secondo le odds perchè è la payout che detta legge, ma non è il tuo caso, perchè hai lo stack che ti supporta ed il suo range non è strettissimo ;)
    • valentik72
      valentik72
      Bronzo
      Presente da: 10-02-2006 Contributi: 6.180
      Avrei chiamato solo perche' sarei cmq rimasto con un buon stack e avevo anke buoni odds ma un pochino a malincuore :D
    • danielasso
      danielasso
      Bronzo
      Presente da: 02-15-2008 Contributi: 12.124
      allora ragazzi ho chiamato e devo dire che per me era un call abbastanza easy (e sono contento che vito la pensi uguale).

      Al tavolo sono stato "criticato": chi mi suggeriva di nn chiamare i 25000 e chi addiritura di foldare preflop :tongue: ....

      va beh aveva AQ e ci ho rimesso e ci ho rimesso 11,500 + altri 25,000

      poi ho anche vinto il torneo (anche con l'aiuto della fortuna ovviamente)
      ma a mio avviso era un call obbligato in quel pot enorme
    • Dodazzo
      Dodazzo
      Bronzo
      Presente da: 07-28-2008 Contributi: 3.334
      Forse il raise se il tavolo non era proprio passivo non l'avrei fatto ma in ogni caso dopo il suo all in era un easy call
    • willyss
      willyss
      Coach
      Coach
      Presente da: 07-02-2008 Contributi: 5.897
      n un 5handed per me un raise da chipleader con kts ci sta eccome, il size dipende dallo stack degli avversari. Cmq complimenti per la vittoria, chi ha il coraggio di costruire un deep stack all'inizio e metà torneo alla fine ha molta + equity rispetto agli altri e tu ne sei la dimostarzione.