Live BSOP €200 - QQ reraised pot

    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      15 player left, 5 players ITM, AVG 22k

      7 handed

      UTG (18,000) - thinking player non troppo esperto, gioca una specie di stile TAG ma valuta male mani dominate, si attacca ai draw, insomma fa qualche cazzata ma niente di assurdo

      BU Hero (16,000)

      Blinds 200/400 + 50

      Preflop (950): Hero has Q :diamond: Q :heart:
      UTG raises to 1100, all fold, Hero raises to 3150, blinds fold, UTG call.

      Flop (7250): A :diamond: 8 :club: 7 :spade:
      UTG check, Hero???

      mano difficile, in cui secondo me ho fatto l'unico errore del mio torneo..
  • 4 risposte
    • navigator7709
      navigator7709
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 06-16-2008 Contributi: 6.688
      Baso l'analisi sulla lettura data dell'oppo:

      Credo che in questo caso la decisione sia tra PUSH ed il mettersi in modalità check/fold (a meno di miracolose Q sul board), molto dipendente da quale ventaglio di mani gli fai per raisare UTG, essendo stato definito da te un TAG è presumibile qualche coppia oppure AK/AQ(eventualmente AJ).

      Tenendo conto che LIVE in piatto abbastanza ricco si tende a donkbettare in caso si prenda l'A al flop, io in assenza di altre info pusherei.

      Utile sarebbe anche qualche considerazione su eventuali donkbet fatte da lui in precedenza.
    • valentik72
      valentik72
      Bronzo
      Presente da: 10-02-2006 Contributi: 6.180
      Il rilancio pre flop lo avre fatto > tipo 4500, al flop sarei per la c bet as played penso che 3000 bastino certo che quell A fa molto incachiare ma se fai check penso che in caso di blank al turn l 'opppo possa bettare mentre bettando per lo meno forse riesci a vedere anke il river con un check behind al turn.

      Ovvio a meno di un suo check raise al flop
    • elfigus
      elfigus
      Black
      Presente da: 08-12-2008 Contributi: 7.207
      io qui facevo una minicbet, mi pare la maniera + economica per valutare se l'avversario ha un A o meno ^^ se non è aggressivo e o particolarmente capace su quel board li va via senza un asso o un set, e sopratutto con mani tipo AJ AQ AK imho ti rilancia quindi si folda facilmente, se invece fai check behind rischi che lui betti in bluff al turn magari un 3-4k o di + e li diventa 1 casino
    • willyss
      willyss
      Coach
      Coach
      Presente da: 07-02-2008 Contributi: 5.909
      io preferisco check-behind per tenere il piatto basso, se punto vuol dire che ho invesito + di metà stack in questa mano e sarei costretto a foldare se mi rilancia, inoltre se le QQ sono buone al flop, con quel board, sono buone anche al turn sperando che non esca un K; al turn devi stare molto attento a come si comporta, se ti fa check puoi puntare , se punta poco puoi chiamare, poi come al solito qui bisogna cercare di leggerlo e visto che è un giocatore poco esperto, come tu hai detto, non dovrebbe essere troppo difficile.