Se fossimo noi i fish?

    • LoryB
      LoryB
      Bronzo
      Presente da: 10-22-2008 Contributi: 6.968
      Nel nostro amato forum leggo sempre, e credo sia cosi per tutti voi, di gente che ha sempre in bocca la parola fish, donk, o bad beat, e la domanda sorge spontanea, invece di accusare la gente che affrontiamo e che scula, data che la fortuna la fa da padrona nel "breve periodo" , come cita testualmente il libro "poker mindset"... vi site mai fermati a pensare se anche i vostri avversari considerano voi, o meglio, noi dei maledetti FISH?

      Di pro qui non ce ne sono e a giudicare dalla maggior parte delle discussione ci crediamo tutti fenomeni, il mio thread serve solo per capire, non per fare polemica.
  • 42 risposte
    • jimmy82
      jimmy82
      Bronzo
      Presente da: 08-25-2007 Contributi: 666
      ma secondo me siamo sempre fish di qualcuno ^^
      il breve periodo non conta... poi considera che qua si fa scuola... e come a scuola certe cose che hai studiato oggi le capirai solo domani.... quindi se si fa un corretto studio quando si tireranno le somme non potra che essere positivo. naturalmente bisogna predicare bene e razzolare anche bene, perche la mente umana è una cosa strana, dici che è corretto foldare e poi vai a vedere lo stesso, lo leggi forte e ti convinci che sia in bluff... e tutte queste cose che solo il tempo puo modificare, prima o poi sbattendo la testa capiremo come si gioca.
    • corr1986
      corr1986
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2009 Contributi: 6.840
      dici che è corretto foldare e poi vai a vedere lo stesso


      quante volte lo faccio...il mouse si muove da solo...
    • AlexInside
      AlexInside
      Oro
      Presente da: 08-13-2007 Contributi: 7.092
      Io a volte preso da deliri di onnipotenza mi sento un fenomeno, ed è proprio in quel momento che faccio cagate/giocate fishose :(
      Forse piu' umiltà per tutti è la cosa migliore.
    • spinoso
      spinoso
      Bronzo
      Presente da: 03-20-2009 Contributi: 1.069
      La sensazione piu' brutta da fish l'ho avuta ieri...
      Ho vinto un bel piatto giocando su un tavolo che non mi compete, ne per bankroll ne per capacita' di gioco...ma volevo provare.
      Con coppia di 7 al preflop ho fatto call, e' sceso il tris al flop e ho rilanciato...allo showdown l'avversario ha mostrato un Ak e mi ha riso in faccia. :/
      Li ho capito che il concetto di fish e' slegato da quello di perdente.
      Osservando i tavoli dei piu' bravi si percepisce il concetto che la vittoria, a parita' di capacita', dipende dalla fortuna e dalla condizione psicologica...li i fish non esistono.
    • supercioni
      supercioni
      Bronzo
      Presente da: 06-13-2008 Contributi: 684
      fondamentalmente io credo che molti si ricordano bene delle mani dove prendono batoste e sculate ma difficilmente postano o siricordano le mani dove sculano me compreso...col tempo ho imparatao anche io a non far piu' caso a certe cose e a non sottovalutare mai i propri opponents.

      Una cosa e' sicura dei fish bisogna avere sempre rispetto e incoraggiarli perche'0 senza loro dove guadagneremmo noi?

      vi immaginate uan room piena di Phil Ivey? chi cazzo guadagna???
    • elfigus
      elfigus
      Black
      Presente da: 08-12-2008 Contributi: 7.206
      io so che so giocare, conosco i miei limiti ma so anche quanto valgo ^^
    • april4
      april4
      Bronzo
      Presente da: 09-13-2008 Contributi: 1.530
      Eh eh, bel thread. Io non amo definire gli altri fish/donk, ma mi è capitato. Questo non toglie che l'appellativo di fish mi stia addosso benissimo.
      Come ha detto qualcuno prima di me, dipende dal contesto in cui stiamo giocando.

      Insomma, io peso 100 kg e ho una bella pancetta, ma se ne vedo uno di 160 non è che non posso dire "Azz che trippa!" :D

      Insomma, se incontro gente che sui blind bassi fa call al mio raise x3 e scopro che ha callato con T6s penso che sia un fish (penso, molto difficile che glielo dica), che vinca o che perda la mano, perché ho imparato che non si fa ed è una giocata da non fare, assurda direi.

      Poi però ci sono giocate sbagliate che io faccio ancora (centinaia e centinaia, di sicuro), e quindi se mi siedo al tavolo con Gala Zucchero Mario Vito Bella etc etc, ma anche a livelli molto più bassi, credo che di fish ne voleranno parecchi, tutti nella mia direzione e tutti meritati :D
    • navigator7709
      navigator7709
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 06-16-2008 Contributi: 6.688
      L'originale di april4

      Insomma, se incontro gente che sui blind bassi fa call al mio raise x3 e scopro che ha callato con T6s penso che sia un fish (penso, molto difficile che glielo dica), che vinca o che perda la mano, perché ho imparato che non si fa ed è una giocata da non fare, assurda direi.
      L'importante è mettere una bella nota sul nick.. del tipo "Chiama raise x3, blind xx/xx, con T6s"
      questa volta ha incassato lui.. le prossime n pagherà inseguire un colore che non gli entra o incasserà pochissimo per quello che gli entra.. ;)
    • april4
      april4
      Bronzo
      Presente da: 09-13-2008 Contributi: 1.530
      L'originale di navigator7709
      L'originale di april4

      Insomma, se incontro gente che sui blind bassi fa call al mio raise x3 e scopro che ha callato con T6s penso che sia un fish (penso, molto difficile che glielo dica), che vinca o che perda la mano, perché ho imparato che non si fa ed è una giocata da non fare, assurda direi.
      L'importante è mettere una bella nota sul nick.. del tipo "Chiama raise x3, blind xx/xx, con T6s"
      questa volta ha incassato lui.. le prossime n pagherà inseguire un colore che non gli entra o incasserà pochissimo per quello che gli entra.. ;)
      Chiedo scusa per l'OT ma volevo rispondere a navigator perché ce l'ho sulla punta della lingua. Su una room di cui non posso fare il cognome ma solo il nome (bwin non .com per intenderci) purtroppo non si possono mettere note (o io non ho capito come fare) ma ti assicuro che ai microlimiti si fa prima a mettere le note su quelli che fanno dei call "legittimi" che metterle a tutti quelli che callano con l'aria i raise X3 :tongue:
    • navigator7709
      navigator7709
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 06-16-2008 Contributi: 6.688
      L'originale di april4
      L'originale di navigator7709
      L'originale di april4

      Insomma, se incontro gente che sui blind bassi fa call al mio raise x3 e scopro che ha callato con T6s penso che sia un fish (penso, molto difficile che glielo dica), che vinca o che perda la mano, perché ho imparato che non si fa ed è una giocata da non fare, assurda direi.
      L'importante è mettere una bella nota sul nick.. del tipo "Chiama raise x3, blind xx/xx, con T6s"
      questa volta ha incassato lui.. le prossime n pagherà inseguire un colore che non gli entra o incasserà pochissimo per quello che gli entra.. ;)
      Chiedo scusa per l'OT ma volevo rispondere a navigator perché ce l'ho sulla punta della lingua. Su una room di cui non posso fare il cognome ma solo il nome (bwin non .com per intenderci) purtroppo non si possono mettere note (o io non ho capito come fare) ma ti assicuro che ai microlimiti si fa prima a mettere le note su quelli che fanno dei call "legittimi" che metterle a tutti quelli che callano con l'aria i raise X3 :tongue:
      Purtroppo è vero... multitablando 4 sit quando c'è un pò di action è davvero un'impresa mettere tutte le note che ci passerebbero per la testa... :D :D :D

      Buuuuuuuu per le room dove non si possono mettere le note! :evil:
    • Galliani
      Galliani
      Bronzo
      Presente da: 10-26-2007 Contributi: 5.562
      A dire il vero la classica affermazione "è un fish" mi viene fuori raramente e spesso posto le mani dove il fish sono io e mi autoinsulto con piacere!

      Però il riferimento è corretto, diciamo che è qualcosa su cui riflettere.
    • vale4466
      vale4466
      Bronzo
      Presente da: 11-16-2008 Contributi: 174
      mediamente nn siamo fish (io abbasso un po la media)
      ma in giro vedo molto ma molto di peggio soprattutto nelle room .it
      cmq PS ci sta dando una possibilita' d'imparare gratuitamente
      tutti sculiamo e siamo fish per qualcuno,
      il poker è un'arte più sei bravo più hai un ritorno economico nn ci sono ..azziii
    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      Personalmente sono il più sborone dell'universo, non mi reputo un fish sui tavoli in cui gioco, ho spesso pochissima considerazione degli avversari anche solo per averli visti commettere un errore.

      MA

      il concetto espresso da Lory, secondo me, è importantissimo. Sono convinto di essere un fish se rapportato a giocatori bravi e, per questo, li evito.

      Li evito ma solo temporaneamente, perché visto che mi piace non sentirmi un fish e pensare gli altri come tali, studio studio e studio, ogni volta che posso. Uno degli strumenti più potenti che un giocatore di poker ha per migliorarsi è discutere mani d'esempio con gli altri, magari con giocatori più bravi. Non si finisce mai d'imparare e, se ci concentrassimo sempre su questo e mai sull'idiozia / sulle sculate altrui, fish non lo saremmo mai.

      Ho pensato per la prima volta che in questa community si diano troppe cose per scontate durante le psisop: in tutti gli eventi ho visto giocate purtroppo imbarazzanti, fold da big blind vs push con odds di 5:1, limp/fold preflop con una manciata di BB e compagnia bella. In quei momenti pensavo alle tonnellate di pagine che si riempono puntualmente (anzi, si riempivano, visto che grazie a dio è un po' che non ne leggo) dibattendo sulla regolarità delle poker room, e alla desolazione che c'è nelle sezioni strategiche.

      Sarà un caso, ma alla fine delle psisop stesse abbiamo chiuso io e mario primi in classifica, noi più di un anno fa già riempivamo il forum con mani e discussioni per il povero marco :D
      Aggiungiamo che tutti i membri più esperti, i più attivi sul forum e i più dediti allo studio sono tutti, e sono sicuro perché li conosco ormai personalmente, ampiamente in attivo e riescono a guadagnare col poker senza mangiarsi il fegato per il nervoso.


      Conclusione della geremiade: ragazzi bisogna rimboccarsi le maniche e studiare, e mettersi in gioco, e migliorare sempre. Alla lunga saremo vincenti e ci divertiremo ancor più a giocare!

      ad maiora...
    • xxxdannyxxx
      xxxdannyxxx
      Bronzo
      Presente da: 05-30-2008 Contributi: 1.033
      L'originale di bellavecPersonalmente sono il più sborone dell'universo, non mi reputo un fish sui tavoli in cui gioco, ho spesso pochissima considerazione degli avversari anche solo per averli visti commettere un errore.

      MA

      il concetto espresso da Lory, secondo me, è importantissimo. Sono convinto di essere un fish se rapportato a giocatori bravi e, per questo, li evito.

      Li evito ma solo temporaneamente, perché visto che mi piace non sentirmi un fish e pensare gli altri come tali, studio studio e studio, ogni volta che posso. Uno degli strumenti più potenti che un giocatore di poker ha per migliorarsi è discutere mani d'esempio con gli altri, magari con giocatori più bravi. Non si finisce mai d'imparare e, se ci concentrassimo sempre su questo e mai sull'idiozia / sulle sculate altrui, fish non lo saremmo mai.

      Ho pensato per la prima volta che in questa community si diano troppe cose per scontate durante le psisop: in tutti gli eventi ho visto giocate purtroppo imbarazzanti, fold da big blind vs push con odds di 5:1, limp/fold preflop con una manciata di BB e compagnia bella. In quei momenti pensavo alle tonnellate di pagine che si riempono puntualmente (anzi, si riempivano, visto che grazie a dio è un po' che non ne leggo) dibattendo sulla regolarità delle poker room, e alla desolazione che c'è nelle sezioni strategiche.

      Sarà un caso, ma alla fine delle psisop stesse abbiamo chiuso io e mario primi in classifica, noi più di un anno fa già riempivamo il forum con mani e discussioni per il povero marco :D
      Aggiungiamo che tutti i membri più esperti, i più attivi sul forum e i più dediti allo studio sono tutti, e sono sicuro perché li conosco ormai personalmente, ampiamente in attivo e riescono a guadagnare col poker senza mangiarsi il fegato per il nervoso.


      Conclusione della geremiade: ragazzi bisogna rimboccarsi le maniche e studiare, e mettersi in gioco, e migliorare sempre. Alla lunga saremo vincenti e ci divertiremo ancor più a giocare!

      ad maiora...
      +1 concordo in pieno
    • LoryB
      LoryB
      Bronzo
      Presente da: 10-22-2008 Contributi: 6.968
      Bella hai capito perfettamente il significato del thread, non posso fare altro che condividere in pieno tutto quello che hai detto.
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      L'originale di bellavec
      Sarà un caso, ma alla fine delle psisop stesse abbiamo chiuso io e mario primi in classifica, noi più di un anno fa già riempivamo il forum con mani e discussioni per il povero marco :D
      Tu sei arrivato primo solo perché hai sculato come un caimano a raffica, FT rigged e Bellavec fish ma sculone, non meriti nulla. :tongue: :D
    • pinerolo
      pinerolo
      Bronzo
      Presente da: 05-02-2008 Contributi: 7.483
      L'originale di Galandil
      L'originale di bellavec
      Sarà un caso, ma alla fine delle psisop stesse abbiamo chiuso io e mario primi in classifica, noi più di un anno fa già riempivamo il forum con mani e discussioni per il povero marco :D
      Tu sei arrivato primo solo perché hai sculato come un caimano a raffica, FT rigged e Bellavec fish ma sculone, non meriti nulla. :tongue: :D
      +22 :D :D
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      L'originale di pinerolo
      +22 :D :D
      Capisci, si bulla pure e fa il figo qui "ioioio ho vinto le PSISOP"... tristezza infinita! :D
    • Di4bhal
      Di4bhal
      Bronzo
      Presente da: 03-08-2008 Contributi: 3.860
      Ovviamente è tutto relativo, ma la vera differenza tra un fish e un bravo giocatore wannabe è la mentalità che c'è dietro più che la mera tecnica/conoscenza delle strategie di gioco :D