Coscienza?

  • 7 risposte
    • LoryB
      LoryB
      Bronzo
      Presente da: 10-22-2008 Contributi: 6.968
      Ovvio, e mi capita anche di domandarmi se io stesso nn abbia qualche problema, sembra una cazzata

      detto cosi ma lo sappiamo tutti che il poker come tutti i "giochi" in cui c'e in mezzo il denaro da dipendenza...

      ;)
    • mentegatto
      mentegatto
      Bronzo
      Presente da: 01-13-2009 Contributi: 589
      si e poichè sono un buono cerco sempre di aumentare i loro problemi ma solo per convincerli a desistere. ;)
    • MiStrZZZPupil
      MiStrZZZPupil
      Bronzo
      Presente da: 05-03-2008 Contributi: 1.690
      sticazzi .
    • Brianmayroma
      Brianmayroma
      Bronzo
      Presente da: 08-30-2008 Contributi: 4.004
      Jamais...dal momento che sono il primo ad averne...lol...
      figurati che stanotte mi son sognato che riaprivo il conto full tilt e mi avevano accredito 500 dollari di rake back...ahahaha
    • frekks
      frekks
      Bronzo
      Presente da: 01-16-2009 Contributi: 3.335
      avevo aperto un 3d tempo fa circo lo spennare (pochi euri) i propri amici polli... Adesso addirittura sensi di colpa sui giocatori d'azzardo. Interessante!
      IMO e' così:
      A) Ho problemi anch'io di dipendenza. Anzi veramente alterno periodi di dipendenza totale in cui vorrei giocare all'infinito a giorni di rigetto totale... boh
      B) Se non li spenno io li spanna qualcun'altro, e se non esistesse il poker si rovinerebbero con lotterie lotto e stronzate simili. Quindo ben venga che li spenno io.
      C) X adesso sto al NL10 con qualche uscita al NL20, non ci si rovina nessuno a quei livelli. Se saliro' di livello giocherò con cifre più grandi che di solito non maneggio, quindi se qualcuno carica e gioca a quelle cifre vorra' dire che i soldi ce li ha e non è detto che se li meriti + di me che nn li ho.
      D)Nessuno obbliga i fish a giocare così come nessuno obbliga i drogati a drogarsi quindi in finale quoto MiStrZZZPupil

      e dico:

      MA STIGRANCAZZI!!!!
    • cobe84
      cobe84
      Bronzo
      Presente da: 03-25-2009 Contributi: 101
      La coscienza prima di tutto dovrebbero averla quei polli che usano i soldi per giocare d'azzardo, magari togliendoli anche alla propria famiglia per tentare la fortuna. Poi alla fine che differenza fa a chi vanno i soldi? meglio a noi giocatori di poker piuttosto che ad un casinò o alle lotterie statali :)

      Quindi mi sento la coscienza pulita...
    • navigator7709
      navigator7709
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 06-16-2008 Contributi: 6.688
      L'originale di peterpan89Non avete mai pensato che giocando a poker vi capita di giocare con persone che hanno problema seri con questo gioco?
      Ci ho pensato, ma credo che non sia una cosa che mi riguarda, e non per egoismo, ma per senso pratico delle cose.
      E' come se un commerciante non vendesse un'automobile costosa ad una persona che non ha soldi e fa dei debiti che forse non potrà pagare.
      Oppure un barista che non dà da bere ad un ubriacone.. o un ristoratore che non da da mangiare ad un obeso.. siamo maggiorenni, per cui è giusto che ognuno badi a se stesso ed a chi gli è strettamente intorno (familiari, amici, ecc.).

      Un conto è se capita ad un amico.. ovvio che anche in quel caso valuto, se si sta giocando soldi al di là delle sue possibilità cerco di tutto per farlo desistere, se si può permettere di perdere "x" al mese... perchè dovrei impedirgli di farlo?
      Allo stesso modo se qualcuno viene a dirmi qualcosa quando mi faccio un torneo da 110€ lo rimando al mittente.. ovvio che se non avessi idea di cosa sia un BR e mi giocassi delle cifre spropositate rispetto a quello che posso permettermi sarebbe diverso, quindi valuto caso per caso.

      Come dice cobe84, la mano sulla coscienza deve passarsela chi ha delle responsabilità con la propria famiglia e li usa per giocare a poker, al lotto, ecc ecc