coin flip

    • RealOlmo
      RealOlmo
      Bronzo
      Presente da: 03-25-2009 Contributi: 5
      Perchè matematicamente in una situazione di coppia coppia bassa vs due overcards si parla di coin flip? Gli odds x le due over sono 3:1 , cioe il 25% di formare una coppia. Quindi nell'altro 75% vince la coppia. E allora perchè coin flip?
  • 14 risposte
    • corr1986
      corr1986
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2009 Contributi: 6.840
      penso che perchè con ak o cmq 2 carte suited e/o connectors ci sono anche le varie probabilità da aggiungere del colore e della scala...qualcuno mi corregga se dico una cazzata :D
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      Perché sbagli a calcolare la probabilità. ;)

      Supponi il caso più semplice: pocket pair vs 2 overcards, le overcards vincono solo se pescano la relativa coppia (escludiamo per ora tutte le altre possibilità, cioé pocket pair che pesca un set, overcards che pescano scala/colore ecc.).

      Sulla board escono 5 cinque carte. Affinché la PP vinca, NON devono uscire necessariamente i 6 outs a disposizione delle overcards dell'avversario.

      Questo significa matematicamente che la prima carta della board dev'essere una carta fra 42 sulle 48 rimaste (suppongo un push preflop quindi piena conoscenza delle carte in gioco), cioé probabilità di 42/48.

      Per la seconda carta, ovviamente dev'essere 41/47, la terza 40/46 e così via.

      Siccome queste singole probabilità devono essere TUTTE soddisfatte affinché la PP vinca, si tratta di un AND fra i vari eventi e in probabilità questo significa moltiplicare le singole probabilità fra di loro.

      Abbiamo quindi:

      (42 x 41 x 40 x 39 x 38 ) / (48 x 47 x 46 x 45 x 44) = 49,68% circa.

      Ovviamente in questo semplicemente calcolo, come ho detto, non consideriamo i casi in cui le overcards peschino un out ma contemporaneamente la PP peschi il set, che uno dei due faccia scala/colore, ecc.

      Ad esempio, se hai 66 e sei contro JTs, hai il 47,93% di vincere, mentre se sei contro AKs hai il 52,3% (perché JTs partecipa semplicemente a più scale possibili di AKs) e così via.
    • corr1986
      corr1986
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2009 Contributi: 6.840
      idiota io a dare quella risposta...chissà a che pensavo...scusate :(
    • AlexInside
      AlexInside
      Oro
      Presente da: 08-13-2007 Contributi: 7.092
      L'originale di GalandilPerché sbagli a calcolare la probabilità. ;)

      Supponi il caso più semplice: pocket pair vs 2 overcards, le overcards vincono solo se pescano la relativa coppia (escludiamo per ora tutte le altre possibilità, cioé pocket pair che pesca un set, overcards che pescano scala/colore ecc.).

      Sulla board escono 5 cinque carte. Affinché la PP vinca, NON devono uscire necessariamente i 6 outs a disposizione delle overcards dell'avversario.

      Questo significa matematicamente che la prima carta della board dev'essere una carta fra 42 sulle 48 rimaste (suppongo un push preflop quindi piena conoscenza delle carte in gioco), cioé probabilità di 42/48.

      Per la seconda carta, ovviamente dev'essere 41/47, la terza 40/46 e così via.

      Siccome queste singole probabilità devono essere TUTTE soddisfatte affinché la PP vinca, si tratta di un AND fra i vari eventi e in probabilità questo significa moltiplicare le singole probabilità fra di loro.

      Abbiamo quindi:

      (42 x 41 x 40 x 39 x 38 ) / (48 x 47 x 46 x 45 x 44) = 49,68% circa.

      Ovviamente in questo semplicemente calcolo, come ho detto, non consideriamo i casi in cui le overcards peschino un out ma contemporaneamente la PP peschi il set, che uno dei due faccia scala/colore, ecc.

      Ad esempio, se hai 66 e sei contro JTs, hai il 47,93% di vincere, mentre se sei contro AKs hai il 52,3% (perché JTs partecipa semplicemente a più scale possibili di AKs) e così via.
      'sti cazzi che spiegazione.
      ->
    • kakainomane
      kakainomane
      Globale
      Presente da: 04-23-2008 Contributi: 4.559
      galandil dammi ripetizioni d statistica please :D :D :D
    • april4
      april4
      Bronzo
      Presente da: 09-13-2008 Contributi: 1.530
      Grande prof :P
      Ti becco su MSN stasera dopo le 22.30 / 23.00?
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      Ragazzi, questa è roba di base, mica analisi 3. :D
    • RealOlmo
      RealOlmo
      Bronzo
      Presente da: 03-25-2009 Contributi: 5
      GRAZIE x la spiegazione ;) .
      Però scusa se rompo, ma ne approfitto ;) : seguendo la tua logica, viste dalla parte delle due overcards le probabilità di formare una copia sono 6/48+6/47+6/46+6/45+6/44 , cioè il 65,27% !
      Com'è possibile?
    • DanRamone
      DanRamone
      Bronzo
      Presente da: 05-25-2008 Contributi: 1.491
      non fai la somma per l'AND ma la moltiplicazione
    • Danyx69
      Danyx69
      Bronzo
      Presente da: 03-27-2008 Contributi: 813
      La and la fai quando vuoi che non esca quell'out.....

      Ha cmq ragione gala perchè lui calcola la probabilità che quell'out non esca e quindi una and... se si vuole fare il contrario cioe probabilità che l'out esca si deve procedere in altri modi...

      Potrei sbagliarmi cmq....
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      Perché sbagli il calcolo della probabilità fatto sull'uscita di ALMENO uno dei 6 outs per le overcards.

      Come abbiamo visto prima, la prob. di uscita di una overcard almeno è pari a 100%-49.68%=50,32%.

      Ora, calcoliamo secondo probabilità l'uscita di una overcard direttamente.

      Alla prima carta, abbiamo due possibilità:

      1) Esce una overcard: 6 carte su 48 -> prob. 6/48
      2) Non esce una overcard: 42/48.

      Se dopo la prima carta non è uscita una overcard, le probabilità diventano alla seconda 6/47 favorevoli e 41/47 sfavorevoli, e così via fino alla quinta.

      Ergo, il calcolo della probabilità è il seguente:

      6/48 + 42/48 x ( 6/47 + 41/47 x ( 6/46 + 40/46 x ( 6/45 + 39/45 x 6/44 )))

      Logicamente è così: prob. di uscita della over alla prima carta OR non uscita della overcard alla prima AND ( uscita della over alla seconda carta OR non uscita alla seconda AND (uscita della over alla terza... e così via fino alla quinta.

      Se svolgi l'operazione di cui sopra, ottieni 0,5032, cioé 50,32% che è appunto uguale al valore ricavato con l'altro metodo. ;)
    • RealOlmo
      RealOlmo
      Bronzo
      Presente da: 03-25-2009 Contributi: 5
      GRAZIE ;)
      Mi sa che devo studiarmi un pò di statistica 8o
    • franci086
      franci086
      Black
      Presente da: 01-03-2009 Contributi: 4.015
      L'originale di GalandilPerché sbagli a calcolare la probabilità. ;)

      Supponi il caso più semplice: pocket pair vs 2 overcards, le overcards vincono solo se pescano la relativa coppia (escludiamo per ora tutte le altre possibilità, cioé pocket pair che pesca un set, overcards che pescano scala/colore ecc.).

      Sulla board escono 5 cinque carte. Affinché la PP vinca, NON devono uscire necessariamente i 6 outs a disposizione delle overcards dell'avversario.

      Questo significa matematicamente che la prima carta della board dev'essere una carta fra 42 sulle 48 rimaste (suppongo un push preflop quindi piena conoscenza delle carte in gioco), cioé probabilità di 42/48.

      Per la seconda carta, ovviamente dev'essere 41/47, la terza 40/46 e così via.

      Siccome queste singole probabilità devono essere TUTTE soddisfatte affinché la PP vinca, si tratta di un AND fra i vari eventi e in probabilità questo significa moltiplicare le singole probabilità fra di loro.

      Abbiamo quindi:

      (42 x 41 x 40 x 39 x 38 ) / (48 x 47 x 46 x 45 x 44) = 49,68% circa.

      Ovviamente in questo semplicemente calcolo, come ho detto, non consideriamo i casi in cui le overcards peschino un out ma contemporaneamente la PP peschi il set, che uno dei due faccia scala/colore, ecc.

      Ad esempio, se hai 66 e sei contro JTs, hai il 47,93% di vincere, mentre se sei contro AKs hai il 52,3% (perché JTs partecipa semplicemente a più scale possibili di AKs) e così via.
      quindi stai dicendo che conviene andare all in con JTs piuttosto che AK? :|
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      Ovviamente no, xché in caso di scontro diretto fra JTs e AKo, quest'ultimo ha il 59,5% di equity contro il primo. ;)

      E' sempre una questione relativa e di confronto non fra singole mani, ma fra ranges di mani, e contro range più ampi AK avrà quasi sempre un vantaggio di equity rispetto a JTs.