Per chi gioca Heads Up...ma non solo...esiste un vero concetto di varianza positiva?

    • scienziato80
      scienziato80
      Bronzo
      Presente da: 09-21-2008 Contributi: 93
      Salve, oggi avrei un quesito... Mettiamo il caso che chi gioca regolarmente (e quindi intendo tutti i giorni o quasi), si ponga il limite di 10-15 Heads Up S&G al giorno... Adesso nasce una mia curiosità... Se per esempio al settimo Heads Up la situazione è 6 vinti ed 1 perso...bisogna comunque arrivare a concludere la sessione, oppure è meglio chiudere per quel giorno e finire in un positivo evidente? Può sembrare una domanda banale. Ma il mio punto di vista è più generale... se subiamo un down, o meglio un momentaccio, per combattere la varianza è ovvio che bisogna giocare, per scontare quel prezzo che possiamo imputare sia alla sfortuna, sia alla statistica, sia al cattivo gioco ecc... sperando di ritornare nella "normalità"...ma se invece la varianza ci porta a vincere? come sfruttiamo meglio questo "vantaggio" statistico? fermandoci prima di ritornare a perdere, o insistendo nel giocare? In poche parole...come capitalizzare di più da una varianza positiva?? ... ...spero di essere stato chiaro...
  • 9 risposte
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      A prescindere dall'aspetto psicologico, l'HU successivo non ha nessuna correlazione con i precedenti, quindi non cambia proprio niente.

      Se non sei stanco mentalmente, continua se hai tempo. ;)
    • DanRamone
      DanRamone
      Bronzo
      Presente da: 05-25-2008 Contributi: 1.491
      penso che sia un errore di molti pensare che in fase di down bisognerebbe giocare di più come anche te affermi. Se stai giocando male, questo vale ancora di più...non migliorerai il gioco e questo ti porterà ancora più giù, meglio una pausa e analizzare le proprie mani e i propri errori. Anche quando il down è dovuto alla sfortuna non conviene continuare a giocare: nei periodi sfortunati si tende a giocare peggio...
      Stesso discorso vale per le fasi di up: se stai giocando bene e hai anche un pizzico di fortuna conviene continuare secondo me, ci sono momenti che mi sorprendo anch'io dal mio gioco reputandolo molto buono e proprio quando ho quei periodi in cui riesco a esprimermi al meglio cerco di giocare il più possibile ;)
    • jimmy82
      jimmy82
      Bronzo
      Presente da: 08-25-2007 Contributi: 666
      è uguale.. continua finche ti reggono i nervi ^^
    • micaunaltropaolo
      micaunaltropaolo
      Bronzo
      Presente da: 03-26-2008 Contributi: 255
      se tu stessi giocando a black jack e stai vincendo 200 euro ti direi alzati all'istante e fatti un we alle terme con la ragazza... lì ha senso "capitalizzare" la varianza positiva..

      Ma siccome giochi a poker se le carte girano e ti senti bene giocando batti cassa!
      Bisogna smettere assolutamente di giocare (soprattutto cash) quando ti senti in dovere di recuperare a tutti i costi dopo un colpo di sfiga o anche una brutta giocata: lì sì che ti prendi di quelle sbarre sui denti da chilo!
    • scienziato80
      scienziato80
      Bronzo
      Presente da: 09-21-2008 Contributi: 93
      "non giocare di più", ma giocare... non perchè abbiamo subito uno sgarro o perchè la sfiga ci sembra esagerata...ma è matematico...che se è vero che la varianza è un elemento ciclico, per uscire dal momentaccio bisogna immettere nuovi dati e quindi nuove partite a finchè statisticamente si ritorni alla "normale" tendenza casuale, che vede premiare alla lunga chi gioca meglio.
      Per quanto riguarda invece il momento "positivo"... in effetti non cè relazione fra un game e l'altro...se dobbiamo rimanere nel matematico, la possibilità di una varianza negativa è sempre alle porte, quindi dopo aver riflettuto... se per uscire dal Down bisogna immettere nuovi dati...lo stesso vale per quando ci si trova in Up...più immetti dati e più possibilità di uscirne hai...e allora...non sò quanto possa essere sensato, ma io dopo una bella fila di vittorie, alla prima sconfitta per quel giorno mi fermo! :D ...
    • pusulit
      pusulit
      Bronzo
      Presente da: 08-10-2007 Contributi: 2.288
      Continua fino a quando non finiscono i polli..
    • april4
      april4
      Bronzo
      Presente da: 09-13-2008 Contributi: 1.530
      Sul momento positivo quoto Gala, il legame con l'HU precedente è la stanchezza, ma anche -aggiungo- il pericolo per i principianti -non so tu da quanto giochi- di farsi prendere un po' la mano, di diventare cioè impercettibilmente più loose del dovuto. A me è capitato in passato, ora ci sto facendo attenzione.
      L'essere più loose non so quanto pregiudichi un HU, ma di certo l'ho pagata cara nei SNG FR!

      Sul momento negativo dico che bisogna continuare a giocare, ma fra una multitablata a l'altra fermarsi, aprire ICM o SNG Wiz, analizzare le mani in cui ci viene segnalato che è stato commesso un errore, e poi ripartire eventualemente, sempre se ci si sente mentalmente ancora predisposti.
    • pinerolo
      pinerolo
      Bronzo
      Presente da: 05-02-2008 Contributi: 7.483
      gioca finchè hai voglia, finchè ci sono polli, siqa che tu vinca sia che tu perda...
      limitare il gioco se hai voglia di giocare non ha senso... ;)
      cmq se ogni HU è indipendente (non è sempre così) i tuoi ragionamenti non hanno nessuna ragione di esistere :)
    • Teodomiro
      Teodomiro
      Globale
      Presente da: 06-05-2008 Contributi: 2.656
      finito un HU formatta il cervello e rinizia se hai voglia :D