Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare su questo sito, accetterai i suddetti cookie. Per maggiori dettagli e per cambiare le tue impostazioni, guarda la nostra Policy sui Cookie e la Policy sulla Privacy. Chiudi

Overlimp opinioni?

    • andrewmaik
      andrewmaik
      Bronzo
      Presente da: 03-09-2018 Contributi: 85
      Ciao a tutti, oggi è nata una discussione con una persona riguardo all’overlimp nella quale lui affermava che overlimpare un fish non serve a nulla, piuttosto foldi. Io sostenevo e sostengo tutt’ora che se vuoi giocare un certo numero di mani non puoi isoraisare ad esempio 56s da CO ma puoi costruire dei range bilanciati di overlimp dove puoi inserire quelle mani che sono troppo deboli per fare isoraise, ma al tempo stesso sono un peccato foldare. Spesso infatti mi capita di voler aprire una mano ma il fish prima di me limpa, ho quindi costruito appositamente dei range per queste situazioni. Ovviamente nei range di overlimp ho inserito anche combo come qualche Broadway e qualche asso, oltre a pocket pair e così via altrimenti diventerei troppo exploitabile a fare isoraise solo con mani di valore e overlimp con range deboli, anche il giocatore più stupido in quel caso riuscirebbe a capire che dopo un overlimp se punto su un K non avrò mai quel K. Sono stato costretto a dover inserire mani trash che mai avrei giocato come K e banana, ma tenendo i piatti piccoli anche perdere una mano perché ho K e kicker di merda in confronto a K e kicker migliore di oppo non mi pesa più di tanto. Ormai è un mese che L’overlimp fa parte del mio gioco e devo dire che per ora mi trovo molto bene, mi piacerebbe però capire anche le vostre opinioni riguardo l’overlimp.
  • 28 risposte
    • picici87
      picici87
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2014 Contributi: 619
      A me non dispiace soprattutto da SB con mani che altrimenti devono essere foldate non essendo facilmente gestibili oop in rilancio. Diciamo che potenzialmente può esistere qualche situazione anche da BTN, ma man mano che si retrocede con le posizioni lo trovo sempre meno interessante e preferisco il raise or fold. Banalmente questo perchè aumentano le incognite dietro e le frequenze di rilanci da affrontare, quando noi stiamo facendo call per vedere il flop al minimo prezzo.
      Non è necessario costruire un range bilanciato. Serve più che altro per speculare contro fish-limper, che certamente non può andare oltre il livello uno di pensiero (cosa ho in mano). Quindi il nostro range percepito non ha importanza.
    • hollybengy
      hollybengy
      Argento
      Presente da: 01-06-2011 Contributi: 30
      per me dipende dal livello che giochi, se m nei micro diciamo che kiamano anche con j2 o, quindi poi le street successive cb sono poi da valutare di volta in volta per non perdere troppi bb
    • Lemnon95
      Lemnon95
      Bronzo
      Presente da: 09-30-2017 Contributi: 760
      Penso che Picici abbia detto tutto quello che c'è da dire. :D
    • anem804
      anem804
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 02-24-2017 Contributi: 3.080
      L'originale di Lemnon95
      Penso che Picici abbia detto tutto quello che c'è da dire. :D
      Ho fatto negli ultimi periodi una reiwiev più accurata e ho scoperto che la mano con cui perdo di più è in piatti limpati da sb premetto che sto parlando di plo quindi potlimit dove gli openlimp sono più frequenti ma mi sono reso conto che anche se mettendo poco nel piatto puoi foldare facile nel lungo periodo ti rende exploitabile.
    • andrewmaik
      andrewmaik
      Bronzo
      Presente da: 03-09-2018 Contributi: 85
      Sono d’accordo d’accordo che aumentano le incognite, ma chiaramente i range di overlimp comprendono sia overlimp fold, che overlimp call dopo un isoraise. Ovviamente i range overlimp call sono più ampi da BTN perché nonostante non sia l’original raiser ho dalla mia che gioco postflop in posizione ed il piatto più grande del solito ho notato che mette in difficoltà anche tanti reg e non è detto che stia giocando con range nettamente più deboli rispetto loro. Ragiono come se il mio overlimp sia un open e isoraise di reg sia una 3bet, per cui certe combo le vado a chiamare e certe combo no. Ora, scrivendolo è un po’ complicato da spiegare. Chiaramente come nei range di opening, anche i range di overlimp si allargano man mano che arrivo a BTN per cui da MP è raro che vada ad overlimpare. Se il piatto è piccolo che nessuno ha fatto iso raise ho dalla mia che anche se gioco OOP (es. sono CO e fish overlimpa a sua volta da BTN), generalmente nel piatto ci siamo io e fish a meno che sui bui ci siano dei reg, ma comunque gioco in posizione rispetto a loro. Chiaramente fare una review è complicato perché dovrei isolare solo quei piatti in cui overlimpo e aver un campione enorme di mani.
      Capisco che tutti comunque siate scettici, perché il limp è il male del poker, ma siccome bisogna adattarsi ai giocatori che si ha al tavolo io ho trovato questa soluzione che anche se nel lungo periodo non riesco ad analizzare se sia redditizia o meno, mi fa sentire più confidence rispetto a isolare più piatti come facevo prima o a foldare mani ad alta giocabilità o pocket pair.
    • andrewmaik
      andrewmaik
      Bronzo
      Presente da: 03-09-2018 Contributi: 85
      Dimenticavo una cosa fondamentale, fold/overlimp/isoraise mi permette di giocare parecchie mani in più rispetto a fold/isoraise il che si traduce che posso bettare flop con più frequenza poiché se gioco più mani posso hittare di conseguenza più mani. (range + ampi =frequenza di bet maggiore) Ovviamente non parlo di giocare combo come T3 off, che se hitto T e oppo pure, quasi sempre vince lui con un kicker migliore. Per farvi capire che seppur non condividete la giocata dell’overlimp, i range non sono composti alla cazzo
    • picici87
      picici87
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2014 Contributi: 619
      Non vorrei fraintendere i tuoi concetti, ma mi sembra di capire che vuoi parlare di una strategia completamente bilanciata. E quindi vuoi avere anche questo range di limp-call non troppo debole.

      Il fatto è che affrontare un limp vuol dire affrontare un fish, almeno quando si parla di micro-small stakes on line. E per rafforzare il range di overlimp perdi il valore del semplice iso-raise.

      Esempio banalissimo. Hai un range di overlimp-call troppo stretto e debole e quindi decidi di aggiungere mani come AQ e TT mixandole ai raise in modo da rafforzare il limp-call. Però ovviamente perdi nettamente il valore che potresti avere rilanciando. Vero che rendi la tua strategia più un-exploitable, ma non è necessariamente vero che tu stia massimizzando l'ev.

      Quindi il problema è ricondotto a valutare quanto ti serve avere una strategia un-exploitable e quanto ti piace massimizzare l'ev.
    • andrewmaik
      andrewmaik
      Bronzo
      Presente da: 03-09-2018 Contributi: 85
      Dovrei farti vedere i range ma non posso :D ovviamente mani del genere non le mixo, con TT e AQ isolo come normale che sia. Comunque non dico che sia una strategia completamente bilanciata perché dovrei aver anche un range di overlimp/3bet che non ho, e dovrei essere anche più bravo in matematica di quello che sono :D comunque vs fish mi trovo molto bene a giocare così, dovrei però trovare il modo di selezionare i patti overlimpati su PT4 in modo di analizzarli e avere in mano dei numeri e non dei “più o meno”
    • casapaco888
      casapaco888
      Bronzo
      Presente da: 04-06-2011 Contributi: 2.107
      cerchiamo di ampliare un po la discussione ke mi sembra interessante ma è un po bloccata imho

      perlomeno a come la vedo io quando limpiamo/overlimpiamo dobbiamo considerare se sia lo spot giusto e quindi fondamentale è la posizione e la certezza di portarci a casa molti piatti anche quando nn prendiamo il flop
      se giochiamo hit or fold nn ci sono strategie o ranges da adottare….la cosa rimane estremamente fishosa

      se ti ricordi,nella strategia small/ball adottata da Negreanu (miniraise x entrare a poco prezzo in molti piatti) si necessitava tanta ma tanta edge postflop
      se ti limiti a considerare solo i ranges preflop sei solo a meta del lavoro
      cmq buona fortuna con il tuo studio ed il gioco qualunque cosa questo sia
    • casapaco888
      casapaco888
      Bronzo
      Presente da: 04-06-2011 Contributi: 2.107
      ti faccio un esempio:
      siamo di btn con :5d: :Ad: ed un limper ed i bui nn sono molto aggro,quindi possiamo overlimpare senza nessun problema di essere isolati con mani peggiori della nostra
      sb fold e bb check
      flop :Qd: :4h: :3h: bb check fish check
      ke facciamo?
      bettiamo?
      ok
      bet 1/2 pot bb fold fish call
      turn :3s:
      ke facciamo?
      il fish puo essere in draw o avere mani tipo J4o (supponiamo ke betterebbe al flop TP no kicker….ecco l'importanza della posizione)
      spariamo altre 2 bordate?
      devi giocare parecchio aggro postflop ed anche se verrai chiamato a volte nessun problema,ti chiameranno anche quando hai chiuso la tua mano

      ti ripeto….giocare solo quando hitti nn ha senso,devi crearti lo spot buono ed a volte tentare qualche bluff quando hai un minimo di equity e portarti via parecchi piatti turn e river
    • dado2005
      dado2005
      Bronzo
      Presente da: 04-02-2012 Contributi: 2.440
      Andrew, mi sono perso cominciando a leggere, e pensare che dicono che scrivo molto ,li capisco, comunque io non sò se ho una strategia bilanciata o meno, ma sò che negli mtt entro in moltissimi piatti, con tutte le connectors, suited o meno, con tutte le figure,forse foldo k banane ma non sempre, ma questo mio giocare molte mani obv quando pago o reiso poco, mi porta spesso a fare una vagonata di chip nelle prime ore di un torneo, obv le cose cambiano con l'aumentare dei bui, che impedisce di giocare molte mani, ma se sei big stak qualche curiosità te la puoi togliere. Scusate questa mio intervento con voi tecnici esperti, ma mi andava di condividere l'idea di andrew.:f_drink: :f_drink: :f_drink:
    • danizx10r
      danizx10r
      Oro
      Presente da: 03-30-2012 Contributi: 2.262
      Overlimp uguale a gioco da circolo.. i limpers vanno sempre isolati con dei rilanci. Tutto ciò che vuoi aprire lo apri anche se c è un limp prima.
    • andrewmaik
      andrewmaik
      Bronzo
      Presente da: 03-09-2018 Contributi: 85
      Probabilmente questa discussione potrebbe non finire mai, comunque magari sarò anche meno preparato di molti di voi,ma ad ogni modo credo che tutti siate d’accordo con me che il poker è un gioco sempre in evoluzione. Se tempo fa era normale fare una donkbet ed ora è opinione comune che ha più senso un check raise, per quale motivo overlimpare una mano come 44 o 67s è così male? Le foldereste altrimenti. Ovviamente poi contano posizione e come giochi post flop, perché se giochi passivo, se giochi hit or fold sono d’accordo con voi che non ha senso, ma se giochi decentemente postflop la solfa cambia. Detto questo io passo e chiudo altrimenti vado avanti mesi con questo “dibattito”
    • anem804
      anem804
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 02-24-2017 Contributi: 3.080
      Perchè vuoi chiuderla qui?
      Una strategia di openlimp e flat negli mtt si vede frequentemente anzi è preferibile che il tuo concetto sia dettagliato e che ci siano più contraddittori possibili altrimenti ci possiamo limitare a fare un copiaincolla di articoli di strategia e ci divertiamo a trollare
      Io mi auguro di avere decine di spunti per confrontarci sul poker.
    • Lemnon95
      Lemnon95
      Bronzo
      Presente da: 09-30-2017 Contributi: 760
      Nel mio post precedente ho sbagliato, intendevo dire che Picici aveva detto tutto quello che avrei detto anche io. :f_thumbsup:

      Personalmente overlimpo solo quando ci sono 2 o 3 limper prima di me, oppure quando sono da SB. E non mi preoccupo di bilanciare... limpo con mani marginali che altrimenti folderei e che non sono troppo forti da iso raisare.
    • ElSamareno
      ElSamareno
      Argento
      Presente da: 01-03-2011 Contributi: 803
      L'originale di danizx10r
      Overlimp uguale a gioco da circolo.. i limpers vanno sempre isolati con dei rilanci. Tutto ciò che vuoi aprire lo apri anche se c è un limp prima.

      Per quanto riguarda il cash game sono d'accordo mentre per gli mtt si può anche overlimpare.
      tutto imho sc
    • picici87
      picici87
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2014 Contributi: 619
      Comunque, giusto per precisare.
      Una strategia un-exploitable non necessariamente deve comprendere dei raise. La non exploitabilità di una strategia deriva dalla formula sulla fold equity che porta alla minimum defence frequency. Chiaramente quando abbiamo del nuts nel range siamo portati a definire un range di raise all'interno della difesa.

      La difesa può contenere call e/o raise.

      Ovviamente determinate diverse strategie non exploitabili quella con max EV è ovviamente la migliore.

      Per esempio se da bottone ci viene richiesto di difendere 20% e noi facciamo solo call senza raise non siamo exploitabili. L'oppo può adattare il suo range di 3bet ottimizzando ev alla nostre scelte (depolarizzazione ) ma non ci stà "exploitando" .
    • andrewmaik
      andrewmaik
      Bronzo
      Presente da: 03-09-2018 Contributi: 85
      Picici, io purtroppo a matematica sto quasi a zero. Mi sento ignorante ad affrontare un discorso del genere con te. Per farti capire ti faccio un esempio stupido: a logica so che se voglio cbettare tanto devo aprire di più, ma comunque sono tutte cifre approssimate le mie. Per provare ad essere un-exploitabile fai conto che la strategia che adotto quando ho certe combo in mano in determinate posizioni, è chiedere al mio Google home di farmi testa o croce :D
    • picici87
      picici87
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2014 Contributi: 619
      Vabbè, lascia stà io ne faccio di questioni tecniche. Che poi in parte son mie, derivate dalla mia concezione delle cose :f_love:
      Come detto nell'incipit era proprio una precisazione.

      Non ritengo l'overlimp una bestemmia solo perchè pronunciata, ad ogni modo! :f_rolleyes:
    • 1
    • 2