Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare su questo sito, accetterai i suddetti cookie. Per maggiori dettagli e per cambiare le tue impostazioni, guarda la nostra Policy sui Cookie e la Policy sulla Privacy. Chiudi

Tassazione del Poker

    • lucatoni90
      lucatoni90
      Bronzo
      Presente da: 09-13-2009 Contributi: 851
      Ciao! Sono argentino e vivo in Italia da un mese. Mio nonno é italiano quindi ho la prattica per ottenere la cittadinanza, documenti che sarano pronti in un mese piu o meno. Finora ho soltanto il codice fiscale e la residenza. Sapete se c'é qualche altro requisito per giocare qua, o si necesita per esempio un permesso di soggiorno o qualche permesso di lavoro?

      Anche voleva chiedervi se sapete com'é la tassazione del poker in Italia. Si devono dichiarare e pagare una tasa sulle vincite? C'é un minimo non tassabile?

      Grazie a tutti!
  • 6 risposte
    • picici87
      picici87
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2014 Contributi: 401
      Per l'iscrizione serve un documento di identità. Ma non ricordo mai di aver letto "italiano". Prova a informarti al support della poker room! Forse codice fiscale e residenza bastano. Nun so
    • anem804
      anem804
      Oro
      Presente da: 02-24-2017 Contributi: 2.008
      L'originale di lucatoni90
      Ciao! Sono argentino e vivo in Italia da un mese. Mio nonno é italiano quindi ho la prattica per ottenere la cittadinanza, documenti che sarano pronti in un mese piu o meno. Finora ho soltanto il codice fiscale e la residenza. Sapete se c'é qualche altro requisito per giocare qua, o si necesita per esempio un permesso di soggiorno o qualche permesso di lavoro?

      Anche voleva chiedervi se sapete com'é la tassazione del poker in Italia. Si devono dichiarare e pagare una tasa sulle vincite? C'é un minimo non tassabile?

      Grazie a tutti!
      Come dice l'amico picici basta un documento che può essere tranquillamente il passaporto e un indirizzo ip. Sul territorio italiano. La tassazione è diretta sui buyin quindi non vedo difficoltà per versare poi dovrebbero essere validi neteller o conti simili che sono internazionali ma non dovresti trovare problemi a farti una carta prepagata.
      Non usare carte intestate ad altri potresti avere problemi sui prelievi.
      :gl: benvenuto tra noi.
    • lucatoni90
      lucatoni90
      Bronzo
      Presente da: 09-13-2009 Contributi: 851
      L'originale di picici87
      Per l'iscrizione serve un documento di identità. Ma non ricordo mai di aver letto "italiano". Prova a informarti al support della poker room! Forse codice fiscale e residenza bastano. Nun so

      Si, sto gia parlando con loro ma sono un po' lenti.

      L'originale di anem804

      Come dice l'amico picici basta un documento che può essere tranquillamente il passaporto e un indirizzo ip. Sul territorio italiano. La tassazione è diretta sui buyin quindi non vedo difficoltà per versare poi dovrebbero essere validi neteller o conti simili che sono internazionali ma non dovresti trovare problemi a farti una carta prepagata.
      Non usare carte intestate ad altri potresti avere problemi sui prelievi.
      :gl: benvenuto tra noi.
      Quindi mi scontano soldi dal mio primo deposito (io gioco cash)? Quanto sarebbe la tasa in %?
      Io ho gia una cuenta di Neteller.

      Grazie a tutti edue!
    • ElSamareno
      ElSamareno
      Oro
      Presente da: 01-03-2011 Contributi: 539
      L'originale di lucatoni90
      Quindi mi scontano soldi dal mio primo deposito (io gioco cash)? Quanto sarebbe la tasa in %?
      Io ho gia una cuenta di Neteller.

      Grazie a tutti edue!
      Hola! Io ho versato nelle room tramite Neteller e sinceramente non ho fatto caso alla tassazione. Comunque credo che in caso di tassazione sia Neteller a prenderla e non la room.
    • omar2nd
      omar2nd
      Argento
      Presente da: 10-17-2015 Contributi: 709
      Ciao, gli altri IMO non hanno capito sulla tassazione. In Italia non si pagano tasse per giocare e le vincite sono tutte esentasse. Non si paga niente. Le tasse le paga il concessionario. Ad esempio un MTT che costa €10 tu lo paghi €10, poi il concessionario prende la fee di €2 ad esempio, per cui tu paghi €10 ma solo €8 andranno nel montepremi, e €2 il concessionario prende la sua parte e quello che deve pagare allo stato. In Italia non solo il poker, ma tutti i giochi danno vincite esentasse. Non devi dichiarare niente, sono soldi puliti e le tasse le avrà pagate già, a monte, il concessionario del gioco. In ogni caso ci dovrebbero essere queste info in tutte le FAQ dei vari concessionari di poker e non solo... ;)

      Per il cash il concessionario prenderà i soldi per pagare lo stato dalla rake. Per cui non ti devi preoccupare nemmeno in quel caso... :)
    • lucatoni90
      lucatoni90
      Bronzo
      Presente da: 09-13-2009 Contributi: 851
      L'originale di omar2nd
      Ciao, gli altri IMO non hanno capito sulla tassazione. In Italia non si pagano tasse per giocare e le vincite sono tutte esentasse. Non si paga niente. Le tasse le paga il concessionario. Ad esempio un MTT che costa €10 tu lo paghi €10, poi il concessionario prende la fee di €2 ad esempio, per cui tu paghi €10 ma solo €8 andranno nel montepremi, e €2 il concessionario prende la sua parte e quello che deve pagare allo stato. In Italia non solo il poker, ma tutti i giochi danno vincite esentasse. Non devi dichiarare niente, sono soldi puliti e le tasse le avrà pagate già, a monte, il concessionario del gioco. In ogni caso ci dovrebbero essere queste info in tutte le FAQ dei vari concessionari di poker e non solo... ;)

      Per il cash il concessionario prenderà i soldi per pagare lo stato dalla rake. Per cui non ti devi preoccupare nemmeno in quel caso... :)
      Haha!! molto chiaro, Grazie!!! :f_thumbsup: