Più colpi prendi e più picchi duro

    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Buonasera!

      Come anticipato nella presentazione vivo a Milano ed ho 26 anni. Attualmente il mio profitto con il poker è in negativo. Voglio provare un ultima volta a raggiungere risultati positivi dedicando maggiore attenzione allo studio, per capire se non sono proprio buono con il gioco o se, con un po' di disciplina in più, posso farcela anche io su questo ring al verde.

      Riparto dal NL10 e da allinbet con affiliazione pokerstrategy e flat rakeback al 30%. Sono in attesa dell'accredito del deposito e poi si può partire.
      Penso di iniziare con massimo due tavoli per arrivare a massimo 4 in questo primo mese, fino al termine di ottobre. Solo allora traendo qualche somma deciderò se diminuire o rallentare.

      Tra ieri ed oggi ho letto diversi articoli e visto un paio di video. Mi trovo bene a seguire quelli di 92niko per il momento, ma non appena finisco la serie di video di quella tipologia, e magari sbloccando nel frattempo anche i contenuti silver, cercherò di guardare altri video.

      Non potendo giocare anche questa sera, ne ho approfittato per regolare HM2, impostare il client di poker ed aprire tutti i tavoli attivi del limite per circa 30-60 minuti. Per ogni tavolo ho spiato le mani arrivate allo showdown e inserito già molte note sui giocatori trovati ai tavoli. Devo dire che, da fuori, mi aspettavo una quantità di giocatori regular maggiore. Alcuni giocatori, che spero di trovare nei prossimi giorni, hanno sfornato una successione di giocate paranormali e leak che se riesco a individuarli addirittura io... è grave.

      Al momento non riesco a delineare al meglio questa sfida. Naturalmente c'è la speranza di poter riportare finalmente il profitto lifetime sopra lo zero. Ma non è e non deve diventare un ossessione. Non ho mai giocato più di quello che potevo permettermi. Ho sempre giocato a poker come forma di svago risparmiando su altre forme di svago esterne.

      Direi che per iniziare cercherò di inserire un aggiornamento ogni 10000 mani giocate mirando ai +5BB/100 o comunque ad un positivo al netto di rakeback. Se la frequenza diventa eccessiva aumenterò l'intervallo di mani. Dovrò poi continuare a leggere almeno 1 articolo al giorno e vedere almeno 4 video alla settimana, sopratutto nel week end. Infine, come conseguenza naturale del gioco, tentare di raggiungere quanto prima lo status silver su pokerstrategy.

      A presto!
  • 12 risposte
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Stasera si riparte con molta calma per iniziare al meglio la sfida del blog job. Nei giorni scorsi dopo un inizio tranquillo e con profitti e reggendo i primi colpi sfortunati sono finito per bruciare tutto il profitto in un giorno. Provati anche diversi tornei con buy in massimo di 10€ e qualche freeroll. Ho fatto 3 ITM, 2 ai freeroll e 1 ad un 10€ dove son stato tra i primi (e primo) per parecchio tempo ed esco 15° per 31€. Altri a pagamento sono uscito praticamente quasi in bolla. Credo di avere un gran problema di controllo quando la stanchezza inizia a colpirmi e finisco sempre per spendere quanto ottenuto con fatica in un lampo.

      Vista l'opportunità del blog job proverò ad aggiornare il blog 3 volte a settimana come richiesto dal regolamento. Obbiettivo fissato in 10000 mani e winrate di almeno 5BB/100.

      Prossimi aggiornamenti giovedì e sabato. Dalla prossima settimana ogni lunedì, mercoledì e sabato.
    • Lele310383
      Lele310383
      Bronzo
      Presente da: 08-16-2011 Contributi: 623
      L'originale di Boxemilano
      Stasera si riparte con molta calma per iniziare al meglio la sfida del blog job. Nei giorni scorsi dopo un inizio tranquillo e con profitti e reggendo i primi colpi sfortunati sono finito per bruciare tutto il profitto in un giorno. Provati anche diversi tornei con buy in massimo di 10€ e qualche freeroll. Ho fatto 3 ITM, 2 ai freeroll e 1 ad un 10€ dove son stato tra i primi (e primo) per parecchio tempo ed esco 15° per 31€. Altri a pagamento sono uscito praticamente quasi in bolla. Credo di avere un gran problema di controllo quando la stanchezza inizia a colpirmi e finisco sempre per spendere quanto ottenuto con fatica in un lampo.

      Vista l'opportunità del blog job proverò ad aggiornare il blog 3 volte a settimana come richiesto dal regolamento. Obbiettivo fissato in 10000 mani e winrate di almeno 5BB/100.

      Prossimi aggiornamenti giovedì e sabato. Dalla prossima settimana ogni lunedì, mercoledì e sabato.
      Ciao. Volevo dire due cose solo così per parlare :) Voglio solo fare due considerazioni secondo me su quello che hai scritto :)
      "Bruciare tutto il profitto in un giorno" è una cosa che non deve proprio esistere secondo me naturalmente, sia che siano 5 €, sia che siano 800 €.
      Altra cosa, "Credo di avere un gran problema di controllo quando la stanchezza inizia a colpirmi e finisco sempre per spendere quanto ottenuto con fatica in un lampo." Questo proprio è vietatissimo, cioè non deve proprio esistere, scusami se sono così diretto, ma proprio non deve accadere. Si può essere stanchi sì, d'altronde il poker può stancare molto, ma spendere tutto quanto ottenuto con tanta fatica in un lampo non va bene per niente.
      Prima di mettersi a fare il torneo bisogna calcolare bene come si sta psicologicamente e mentalmente, se si pensa di essere un po' stanchi non lo si inizia nemmeno il torneo o più tornei addirittura. Se invece all'inizio si sta bene e non si è stanchi, ma la stanchezza viene dopo, bisogna imparare a gestirla con calma e tranquillità, senza il nervoso e senza tensioni varie.
      Che freeroll fai che sono curioso? Ciao.
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Ne ho fatti un po' su pokerstars di quelli che danno anche se depositi cambi e prelevi. Anche lì se i premi migliori lo ha il primo arrivo secondo, se li hanno i primi 9 arrivo tta il 10 e il 30. Ma in realtà anche quelli a pagamento sono uno svago una tantum, si spera sempre in un primo posto. Il problema come giustamente riporti è che io vorrei tirare su lo stack al cash ma devo regolarmi meglio.
    • Lele310383
      Lele310383
      Bronzo
      Presente da: 08-16-2011 Contributi: 623
      L'originale di Boxemilano
      Ne ho fatti un po' su pokerstars di quelli che danno anche se depositi cambi e prelevi. Anche lì se i premi migliori lo ha il primo arrivo secondo, se li hanno i primi 9 arrivo tta il 10 e il 30. Ma in realtà anche quelli a pagamento sono uno svago una tantum, si spera sempre in un primo posto. Il problema come giustamente riporti è che io vorrei tirare su lo stack al cash ma devo regolarmi meglio.
      Sì. Comunque poi ho riletto meglio, prima, quello che avevi scritto all'inizio perché sono mezzo ritardato, per non dire totalmente, quando faccio più cose contemporaneamente.
      Per il cash, io non posso decisamente dire niente perché l'ho fatto poche volte, penso che avrò giocato penso 10.000 mani cash al massimo in più di dieci anni che gioco, visto che non lo sopporto, non riesco a capire come ci si possa guadagnare, anzi, non sono mai riuscito a capirlo, e il livello di difficoltà è inesistente oltre a non esserci l'adrenalina dei tornei, per me naturalmente.
      Però confermo tutto quello che ho detto per quanto riguarda la stanchezza e quel discorso vale per qualsiasi tipologia di poker si faccia naturalmente.
      Cmq mi piaci e ti seguirò :)
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Primo riassunto delle giornate precedenti. Cerco di scrivere un riassunto dopo ogni sessione, questo è il risultato.

      02/10/2017
      Trovo pochi tavoli aperti e sopratutto tanti giocatori mai visti nelle settimane precedenti, alla fine segno la metà come probabili reg e l'altra metà giocatori occasionali. Alla fine credo di aver fatto massimo 4 tavoli per poi restare la maggior parte del tempo con 2.
      Inizio bene con un raddoppio con full di A con 9. Perdo qualcosa nel mentre ma in uno degli ultimi giri perdo quasi tutto con AK flop A, oppo decide di callare 3barrel e gira Q2 al river, naturalmente chiudendo la scala al river. Come mi sono ripromesso provo ad essere più distaccato e disteso e riesco a chiudere quando meno in break even su 196 mani (2.86BB/100, 4.85BB/100 con rakeback).

      03/10/2017
      La prima sessione inizia prima del giorno precedente, riesco subito ad entrare in 2 tavoli e poi negli altri 4 che ho seguito. Ho ritrovato alcuni presunti reg del giorno prima e qualche info in più mi ha aiutato ad evitare giocate pericolose. Ho ristretto quindi il range e ho notato che questo mi ha permesso di fare quei 2-3 steal che sul lungo periodo potrebbero diventare sostanza.
      Al contrario del giorno precedente la sessione inizia male per un board che concede un colore river con AQ65, io ho in mano JJ e solo il K a colori mi batte. Rilancio su bet mezzo piatto di oppo che fino a quel momento sembrava giocasse quasi tutto e gira il K di quadri. Perdo mezzo stack (tavolo max 50BB).
      Risalgo poi lentamente per poi riprendere lo stack verso fine sessione con ATs su flop 37T, punto mezzo piatto, BB da x5, vado all in e gira KJ... Turn K. River A che mi salva anima e corpo. Il colpo tra l'altro è in contemporanea con altri due tavoli con AA con set al turn e board scary river di colore che non mi permette di ottenere il massimo e doppia coppia al flop, oppo decide anche qui di chiamare 2barrel ma molla il colpo al river fallendo la rincorsa al colore. Un altro positivo in 366 mani (13.33BB/100, 16.01BB/100 con rakeback).

      03/10/2017
      Seconda sessione ancora con un inizio buono seguito dal disastro con picco basso a 380 mani. Torno su solo nel finale con l'ultimo tavolo lasciato aperto grazie a qualche occasionale che è entrato corto e le ha regalate e ad un AA finale vs JJ che mi port al picco della sessione. Con non poche difficoltà chiudo anche la terza in positivo. Aiuta sicuramente il morale esser stato sotto e al contrario dal solito aver continuato a giocare con la testa macinando risultati utili a dimostrazione che probabilmente quando si perde la colpa è al 90% mia. Chiudo a 606 mani (5.78BB/100, 8.38BB/100 con rakeback).

      04/10/2017
      Oggi, come lunedì e venerdì, ho poco tempo per giocare. Non ero convintissimo di giocare ma considerata più la stanchezza fisica che mentale ho provato ad aprire qualche tavolo. Trovo un maniac su un tavolo che al terzo rilancio che mi fa preflop decido di giocare più aggressivamente. Arriva a mettere i resti al turn con progetto di scala a incastro... Praticamente il nulla. Trova la K river, che a me regala il colore e mi porta subito quasi al raddoppio.
      Altra mano strana con TJ su flop 89A, in due minibet + call e mi accodo con progetto di scala bilaterale, turn J e chiamano la mia bet, river loro check, per evitare di prenderle contro slowplay li seguo e porto a casa con coppia. Complice la presenza di diversi reg (2-3 per tavolo), questo raddoppio veloce e gli occhi che mi stanno tradendo e iniziano a chiudersi, decido per oggi di chiudere subito dopo 41 mani (118.78BB/100, 123.17BB/100 con rakeback).

      1209/10000 mani giocate (12%) dal 2 ottobre al 4 ottobre (circa 10% dei giorni utili), dovremmo farcela a raggiungere le mani prefissate di questo passo e superarle, considerando che potrò giocare di più nei week end. Per il momento grazie alle mani di questa sera saliamo sopra il target a 11.42BB/100, 14.01BB/100 con rakeback.
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Eccoci al secondo riassunto delle giocate (settimana 1 aggiornamento 3).

      05/10/2017
      Sessione a tavolo singolo per tutta la serata, partito bene subito e poi seguito poco per seguire meglio il gruppo di studio su twitch, in cui mi sono reso conto che i margini per migliorare sono veramente tanti considerando l'umiltà di chi sa molto e sente di dover ancora imparare molto. Insomma sono un insetto nel poker. A fine diretta torno con il margine iniziale azzerato praticamente di soli BB pagati. Strano vedere tutti gli altri tavoli pieni di reg e il mio pieno di fish. I più interessanti oppo che chiama con range 90% e 3bet quasi inesistenti se non quando prende qualcosa, ma attende il river e regala quindi carte. E altro oppo che si fa una sveltina giocando il peggio e regalando cash a chiunque. Poche mani dunque con il tavolo singolo ma credo possano bastare per oggi. 155 mani (26.52BB/100, 29.61BB/100 con rakeback).

      06/10/2017
      Sessione disastrosa. Inizia bene, le mani girano e la gente le regala subito.
      Poi due crolli e da lì nessuna ripresa, anzi. Con AK oppo che calla di tutto (come mezzo tavolo) su flop QA6, turn 6, river K e via la prima batosta con oppo 96 in mano. AQ stessa fine con amante del colore. Con oppo veramente maniac chiamo all in con JJ, lui gira Q8 e trova Q. Insomma chiudo dopo 363 mani (-48.38BB/100, -41.07BB/100 con rakeback). Insomma al netto di rakeback torno quasi al punto di partenza e la strada si fa dura per il target.

      07/10/2017
      Altra sessione questa volta molto più rapida ma allo stess modo disastrosa. Spazzo via definitivamente ogni profitto e inizio ad avere dubbi sui 10BB/100 durante il mese. A sto punto non capisco se convenga veramente piazzarmi nei tavoli con molti fish se questi poi mi chiamano con tutto e chiudono scale o set ad ogni mano. Maniac vanno all in con tutto e le poche volte che chiamo con mani che potrebbero stargli sopra perdo tutti i coinflip. Anche contro reg con QQ flop decente, turn arriva il terzo colore e naturalmente l'hanno chiuso. Demoralizza troppo avere sessioni in cui non si prende proprio nulla e non hai nemmeno modo di rubare qualcosa perché giocano veramente tutti e tutto. Chiudo la giornata con un singolo torneo fatto anche settimana scorsa in cui ero andato ITM. Al solito anche qui per oltre 2 ore sono praticamente primo o giù di lì fino al 5 posto. A 60 left su 27 pagati iniziano ad arrivare botte brutte tipo scala vs full. Mi riprendo altrettante volte ma termino alla posizione 17. A livello di bankroll mi aiuta a tornare sopra lo zero ma anche qui speravo di meglio, non riesco ad arrivare ad un FT se non è un freeroll.

      Riprendo oggi anche se il morale è abbastanza giù. Mi guardo qualche video prima per sicurezza.
      Stasera altro freeroll di sostanza in cui spero di porare a casa un FT.
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Niente, a questo punto penso che il cash non fa veramente per me. Cerco di seguire alla lettera quel che leggo o vedo ma se nei video va tutto bene a me in realtà va tutto storto. Credo sia il caso di dedicarmi solo agli MTT perché col cash finisce che ci smeno tutto in 10 minuti dove se va bene, ed è raro, raddoppio. Ci ho provato e riprovato ma non è cosa per me, al momento mi sembra solo una sfortuna nera, probabilmente magari è tutta colpa mia che non so giocare.
      Vedo nei prossimi giorni se almeno tentare di finire la sfida a livello di mani giocate, scendendo al NL2 e giocando ABC se non solo AA e KK che tanto chiamano anche gli allin con le banane. Fine sfogo.
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Oggi 7 tornei con spesa molto contenuta (2 pomeridiani, 5 serali). Se il field è come gli ultimi giocati ci sono buone possibilità di fare ROI positivo. Se il giro non va male potrei decidere di ripeterlo ogni domenica stando lontano dai tavoli in settimana visto i disastri che combino al cash.

      Si perde con KK, sempre trovando contro AA. Ormai uno standard.
      Preflop con 66 contro 69. Fa scala con TJQK.
      Con AJ board J6X, uno setta i 6 e al turn prende il poker, anche l'altro chiude colore per star tranquilli.
      La buona volontà fa presto a svanire. Vediamo stasera.
    • nickdega
      nickdega
      Oro
      Presente da: 01-11-2014 Contributi: 1.840
      :s_evil: :s_evil: :s_evil: Keep calm and never give up :s_evil: :s_evil: :s_evil:
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Ah guarda con i primi aggiornamenti è sempre peggio.

      Top pair e 4/5 scala con JQ e i due che vengono hanno KK uno e AA l'altro.
      Altro torneo anche lì subito tra i primi, perdo con KK vs KJ e chiude scala.

      Prossimo viaggio lourdes.

      Eh vabbé. Anche il più importante con KK. Rilanciare preflop è inutile come non so cosa.
      Chiamano con Q6, floppano doppia, e via n'altro.
      Capisco che son carte e succede, non si vince sempre, questo e quell'altro. Ma qui non se ne vince una. E poi vedi gli altri vincere con 26off. Non ho veramente parole. Ultimo aperto e zero voglia di continuarlo dopo queste altre 2. Non c'è veramente via d'uscita.
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Continuo ad aggiornare il blog anche se non so se questo potrà giovare ai fini dell'iniziativa del blog job. In ogni caso al momento non è il primo dei miei problemi.
      Non ho giocato praticamente da domenica. Oggi messi due mezzi stack al NL20. Esco dopo 29 mani a +84BB. Resta comunque la forte delusione per come è andata nel weekend, sopratutto con qualche torneo. Vero che il singolo torneo è nulla nel gioco delle percentuali, ma se per vincere un torneo servono almeno una decina di colpi andati bene e io li ho persi praticamente tutti al primo tentativo, resta l'amaro in bocca.

      Domani ancora lavoro e allenamento, giovedì darò precedenza alla lezione di pokerchallenge. Per oggi vado mi accontento di quelle 29 mani che perdere anche al poker sarebbe stata solo la ciliegia sulla torta. Notte!
    • Boxemilano
      Boxemilano
      Oro
      Presente da: 09-18-2017 Contributi: 62
      Oggi le abbiamo ridate, solite coppie altre dominate da AA o tris al flop con 2 di 3 sul board dopo call 4bet preflop con A9, e simili.
      Notte!