[FR] Spot complicato con AQ

    • Marcoamma
      Marcoamma
      Bronzo
      Presente da: 09-21-2016 Contributi: 332
      PokerStars - €0.02 NL (6 max) - Holdem - 5 players
      Hand converted by PokerTracker 4

      CO: 159 BB (VPIP: 18.94, PFR: 12.12, 3Bet Preflop: 5.45, Hands: 136)
      BTN: 100 BB (VPIP: 14.46, PFR: 7.23, 3Bet Preflop: 2.38, Hands: 87)
      SB: 68 BB (VPIP: 37.25, PFR: 15.69, 3Bet Preflop: 3.08, Hands: 154)
      Hero (BB): 138 BB
      UTG: 50 BB (VPIP: 53.57, PFR: 41.07, 3Bet Preflop: 0.00, Hands: 57)

      SB posts SB 0.5 BB, Hero posts BB 1 BB

      Pre Flop: (pot: 1.5 BB) Hero has A:spade: Q:spade:

      UTG raises to 2 BB, CO raises to 7.5 BB, fold, fold, Hero calls 6.5 BB, fold

      Flop: (17.5 BB, 2 players) 4:spade: 6:heart: 2:heart:
      Hero checks, CO bets 9 BB, Hero calls 9 BB

      Turn: (35.5 BB, 2 players) Q:diamond:
      Hero checks, CO bets 10 BB, Hero raises to 30 BB, CO calls 20 BB

      River: (95.5 BB, 2 players) K:diamond:
      Hero checks, CO bets 45 BB, fold

      CO wins 90.5 BB




      Sera ragazzi! Mi sono trovato in difficoltà in questo spot e vorrei che qualcuno mi aiutasse a capire se il mio TP in game sia stato buono o meno.
      Decido di flattare da SB con AQs, forse potrebbe starci anche uno squeeze ma non so quanto possa essere giusto contro oppo con quelle stats. Ad ogni modo non credo che il call sia scorretto sempre.
      Sto dando lui un range importante e sulla sua puntata di mezzo pot decido di callare perchè credo che la mia mano abbia ancora dell'equity. Al T pesco la mia carta e spesso la sua puntata al NL2 di 0,20 su quel pot sa di paura e preferisco farlo foldare subito per non vedermi altre card che potrebbero spaventarmi R. Anche qui vorrei che qualcuno mi dicesse se è a +EV questo raise o meno.
      Al R infatti esce :Kd: e la sua puntata di mezzo pot mi sa tanto di value bet e le domande che mi sono posto sono state: con quale mano lui sta bettando flop, chiamando un check raise T mio che vuol dire mostrare tutta la forza di questo mondo e bettarmi in faccia R con :Kd: ? Puo fare una giocata del genere con TT;JJ? Secondo me mai in questo spot lui ha TT JJ, non è una giocata in linea.
      Ma anche 22 44 66 penso che giochino diverso e preferiscano andare broke direttamente T su quel mio check raise.
      AQ pure lui??
      A me pare una giocata in linea con AA (3 combo) KK (3 combo) e verosimilmente i AK (9 combo). Forse a riveder bene puo anche esserci qualche QK che calla il mio checkraise, anche se mi sembra marginale come condotta. Valutando anche le stats, in game mi sono detto che stavo battendo veramente poco vista la linea tenuta, visto il mio range percepito. Cosa ne pensate?
  • 6 risposte
    • YesM1
      YesM1
      Bronzo
      Presente da: 03-27-2011 Contributi: 85
      Un CO con quelle stats che isola un UTG occasionale, ma con 50BB, quale range potrà avere? Le info sono sempre poche, ma 3Bet Preflop 5.45% è qualcosa del tipo 99+,AJs+,AQo+ non polarizzata. Sei circa al 40% e OOP. Imho non puoi rilanciare per valore e se chiami è soprattutto perché speri di tenere dentro UTG altrimenti è un disastro, ma qui UTG è corto quindi non ne vale molto la pena. Poi ok, è suited e con CO siete abbastanza lunghi per giocarti anche la natura speculativa della mano, ma imho ti ficchi in uno spot abbastanza marginale.

      Rimasti HU io al flop gliela darei su istant... non credo di avere abbastanza equity per bluffcatchare visto il suo range fantastrong (anche se in altri contesti è un call standard). Se proprio devo farmi del male preferisco rilanciare subito per ammazzarmi su s, h, 3, 5 e sperare foldi le sue overpair (devo mettere 6,5BB per giocare 138x contro di lui, quindi teoricamente avrei margini per reppare le coppiette), ma è una speranza spesso vana... forse folda AK, ma imho non vale la pena provarci.

      Le size di oppo sono basse per il NL2 e spesso reppano overcard a caso o trapping, ma in dinamiche più sensate sono abbastanza corrette, perché anche quando ha value forte deve darti modo di rilanciare in bluff con presunta FE.

      Turn imho sbagli prospettiva. Quando è sotto ha di solito solo 2 o 3 out a prendere perché esclusi AhKh, AhJh e forse AhTh, KhQh non migliora con h. Non devi farlo foldare da sotto, ma farti pagare da sotto. Difficile a dirsi se ci siano margini di raise per valore. Se b/c con AK, KQ e/o 2nd pair ci sta il raise per valore, altrimenti rischi di schiantarti su TPTK+,AhKh e forse AhJh, AhTh, KhQh.

      Sul K al river, questo oppo è chiaramente spostato su value e puoi foldare sereno (anche se qualche fenomeno che ti gira 77/JJ lo trovi). In dinamiche più complesse ci sono margini per bluffare questo spot visto che tu reppi esattamente ciò che hai, ma in questo caso oppo dovrebbe avere massimo un paio di combo di bluff da giocarsi, troppo poche per darti odds.
    • Marcoamma
      Marcoamma
      Bronzo
      Presente da: 09-21-2016 Contributi: 332
      Il ragionamento quindi è questo: oppo sta 3bettando con quella stat sul 3bet altro oppo CO che di per se teoricamente dovrebbe avere un range abbastanza strong per cui sta dichiarando la forza della sua mano sempre.
      Mentre al T non avrebbe senso il raise nel momento in cui penso che oppo stia sotto perche voglio continuare ad avere edge anche al R e prendergli altro value senza doverlo far foldare no sense T.
    • lssndr
      lssndr
      Bronzo
      Presente da: 05-06-2016 Contributi: 596
      spot molto marginale
      co è un nitty 19/12/5, non proprio un lag maniac, e sta 3bettando un fish 50x. se il suo range è già stretto di suo, qui lo è anche di più.

      con open call 3b oop di questo co ti metti nella condizione di vincere poco quando sei avanti (a meno di cooler) e perdere molto quando sei dietro.
      se il fish avesse 100bb lo spot sarebbe diverso.

      as played pre
      flop c/f contro il nit.

      non c'è alcun motivo per giocare uno spot marginale come questo, soprattutto al nl2

      Ma anche 22 44 66 penso che giochino diverso e preferiscano andare broke direttamente T su quel mio check raise.
      AQ pure lui??
      A me pare una giocata in linea con AA (3 combo) KK (3 combo) e verosimilmente i AK (9 combo). Forse a riveder bene puo anche esserci qualche QK
      qui stai facendo il procedimento inverso che oltre ad essere sbagliato è anche dannoso.
      non devi partire dal board e poi assegnare ad oppo un range strong che hitta bene il flop, devi fare l'esatto contrario.
      prima devi assegnare un range di 3bet a co e poi devi capire come hitta il board
    • PiaveKK
      PiaveKK
      Oro
      Presente da: 07-05-2016 Contributi: 785
      quoto lssndr :f_drink:
    • YesM1
      YesM1
      Bronzo
      Presente da: 03-27-2011 Contributi: 85
      L'originale di Marcoamma
      Il ragionamento quindi è questo: oppo sta 3bettando con quella stat sul 3bet altro oppo CO che di per se teoricamente dovrebbe avere un range abbastanza strong per cui sta dichiarando la forza della sua mano sempre.
      Scusami, non credo di aver capito... mi sa che mi sono perso... :f_confused:
      UTG con quelle stats sta openminiraisando; reppa poco trapping e molto trash. CO può teoricamente isolare abbastanza largo depolarizzato (per es. any broadway). Di conseguenza, ci sarebbe margine per 4bettare bluff o flattare (con history, a volte persino 4bettare) per valore AQs. La pratica però è quasi sempre diversa. Un CO con quelle stats, a maggior ragione al NL2, solitamente non è avvezzo ai colpi di testa o alle letture sofisticate, anzi come ha scritto lssndr tenderà a stringersi. Perciò non si può rilanciare per valore AQs e tantomeno rilanciare bluff (si dovrebbe mettere 20/22BB con il rischio di doverle mettere tutte per odds contro il raro repush di UTG e foldare spesso contro quello abbastanza frequente di CO).

      L'originale di MarcoammaMentre al T non avrebbe senso il raise nel momento in cui penso che oppo stia sotto perche voglio continuare ad avere edge anche al R e prendergli altro value senza doverlo far foldare no sense T.
      Per Edge si intende "superiorità tecnica" del giocatore non della mano :f_wink: . Tu vuoi continuare ad avere il range abbastanza forte da restare nella mano senza isolarti contro un range che ti crasha. Al turn sai di essere passato avanti ad AK, 88/JJ che ora hanno solo 2 o 3 out e di perdere da QQ+ (13 combo). Quindi hai un call abbastanza facile su quella size, ammesso e non concesso che quelle combo oppo le ripunti (di solito al NL2 avviene) e non le checki dietro in pot control. Per rilanciare profittevolmente, però, non devi solo essere avanti al range di oppo, ma al range di call di oppo. Quasi sempre al NL2 rilanciare TPTK per valore è corretto; in questo caso, però, oppo è un nitty dal range di partenza strettissimo e non abbiamo info su cosa bet/calli al turn. Non sappiamo nemmeno con certezza se abbia KQ nel range, ovvero 8 combo che sposterebbero abbastanza. Perché se oppo gioca b/c con 88+,AK, KQ quando rilanci lo stai valuebettando, ma se gioca b/c solo con QQ+,AhKh quando rilanci ti stai autovaluebettando.

      Sulla scelta del raise possono incidere altri fattori, ma in questo spot non hai particolare necessità di balancing, protection, attenzione contro freezing card, etc. quindi puoi concentrarti sui range di bet/call di oppo. Non avendo info, ma considerandolo nitty, un raise è ottimistico.

      Si, genericamente la logica sarebbe tenere dentro mani che batti per prendere altro value quando pagano da sotto o ripuntano in bluff. Nel caso specifico, però, difficilmente oppo ti sparerà la terza con midvalue o bluff al river. Tu sei OOP, quindi al river o punti sperando che ti chiami largo mettendoti su un draw bustato (altrimenti torniamo all'autovaluebet) oppure checki sapendo che quando punta lui non stai messo affatto bene e dovrai valutare attentamente le odds. Lo scenario migliore è beccare una Q vs overpair/KQ o un A vs AK, ma sono ipotesi abbastanza remote. Come vedi, a meno di cooler, anche quando becchi la tua gli scenari non sono molto nitidi, che poi è il motivo per cui ti abbiamo consigliato il fold già dal preflop.
    • crivelion
      crivelion
      Bronzo
      Presente da: 11-20-2011 Contributi: 466
      L'originale di Marcoamma
      PokerStars - €0.02 NL (6 max) - Holdem - 5 players
      Hand converted by PokerTracker 4

      CO: 159 BB (VPIP: 18.94, PFR: 12.12, 3Bet Preflop: 5.45, Hands: 136)
      BTN: 100 BB (VPIP: 14.46, PFR: 7.23, 3Bet Preflop: 2.38, Hands: 87)
      SB: 68 BB (VPIP: 37.25, PFR: 15.69, 3Bet Preflop: 3.08, Hands: 154)
      Hero (BB): 138 BB
      UTG: 50 BB (VPIP: 53.57, PFR: 41.07, 3Bet Preflop: 0.00, Hands: 57)

      SB posts SB 0.5 BB, Hero posts BB 1 BB

      Pre Flop: (pot: 1.5 BB) Hero has A:spade: Q:spade:

      UTG raises to 2 BB, CO raises to 7.5 BB, fold, fold, Hero calls 6.5 BB, fold

      Flop: (17.5 BB, 2 players) 4:spade: 6:heart: 2:heart:
      Hero checks, CO bets 9 BB, Hero calls 9 BB

      Turn: (35.5 BB, 2 players) Q:diamond:
      Hero checks, CO bets 10 BB, Hero raises to 30 BB, CO calls 20 BB

      River: (95.5 BB, 2 players) K:diamond:
      Hero checks, CO bets 45 BB, fold

      CO wins 90.5 BB




      Sera ragazzi! Mi sono trovato in difficoltà in questo spot e vorrei che qualcuno mi aiutasse a capire se il mio TP in game sia stato buono o meno.
      Decido di flattare da SB con AQs, forse potrebbe starci anche uno squeeze ma non so quanto possa essere giusto contro oppo con quelle stats. Ad ogni modo non credo che il call sia scorretto sempre.
      Sto dando lui un range importante e sulla sua puntata di mezzo pot decido di callare perchè credo che la mia mano abbia ancora dell'equity. Al T pesco la mia carta e spesso la sua puntata al NL2 di 0,20 su quel pot sa di paura e preferisco farlo foldare subito per non vedermi altre card che potrebbero spaventarmi R. Anche qui vorrei che qualcuno mi dicesse se è a +EV questo raise o meno.
      Al R infatti esce :Kd: e la sua puntata di mezzo pot mi sa tanto di value bet e le domande che mi sono posto sono state: con quale mano lui sta bettando flop, chiamando un check raise T mio che vuol dire mostrare tutta la forza di questo mondo e bettarmi in faccia R con :Kd: ? Puo fare una giocata del genere con TT;JJ? Secondo me mai in questo spot lui ha TT JJ, non è una giocata in linea.
      Ma anche 22 44 66 penso che giochino diverso e preferiscano andare broke direttamente T su quel mio check raise.
      AQ pure lui??
      A me pare una giocata in linea con AA (3 combo) KK (3 combo) e verosimilmente i AK (9 combo). Forse a riveder bene puo anche esserci qualche QK che calla il mio checkraise, anche se mi sembra marginale come condotta. Valutando anche le stats, in game mi sono detto che stavo battendo veramente poco vista la linea tenuta, visto il mio range percepito. Cosa ne pensate?

      Preflop in quel caso mi piace molto 4bettare (in bluff sia chiaro!), ma molto dipende dal flow del tavolo.. quanto folda alle 3bet il fish? vedo infatti che ha un pfr 41, quindi significa che apre "moolto" allegro, ragione per cui il CO (che sembra abbastanza chiuso, ma 130 mani non sono molte) potrebbe decidere di 3bettarlo x valore con un range largo (qualcosa come AJ+ - KQs - TT+) per chiamare l'eventuale push di 43bb.. tu contro questo range sei al 47%..
      calcola che con una cold 4bet in quello spot hai più del 50% di fold equity (CO ti 5betta solo top range, e secondo me QQ non lo pusha sempre).. certo 4bettare AQs per poi foldare non è bellissimo, ma a quel punto bene che ti va sei al 30%.
      Al turn poi credo che una volta che hai deciso di rilanciare non ha molto senso foldare river.. quel K è chiaramente una scary per te, quindi CO te la punterà sul muso spesso e volentieri (ovviamente qualche volta avrà hittato). Se vuoi adottare una linea conservativa, limitati al call turn così pot controlli e river hai una decisione più comoda. ;)