[FR] NL2 QQ da BTN

    • Marcoamma
      Marcoamma
      Bronzo
      Presente da: 09-21-2016 Contributi: 332
      $0.01/$0.02 No Limit Holdem
      PokerStars6 Players
      Hand Conversion Powered by WeakTight Poker Hand History Converter
      Stacks:
      UTG ($90.5BB) 91bb
      UTG+1 ($78.5BB) 79bb
      CO ($105BB) 105bb
      BTN Hero ($97BB) 97bb
      SB ($40.5BB) 41bb
      BB ($135.5BB) 136bb
      Pre-Flop: (1.5BB, 6 players) Hero is BTN :Qh: :Qc:

      3 folds, Hero raises to 4BB, SB calls 3.5BB, 1 fold

      Flop: :3s: :2h: :2c: ($9BB, 2 players)
      SB checks, Hero bets 4.5BB, SB calls 4.5BB
      Turn: :8h: ($18BB, 2)
      SB checks, Hero bets 17.5BB, SB calls 17.5BB
      River: :5c: ($53BB, 2)
      SB goes all-in 14.5BB, Hero calls 14.5BB
      Final Pot: $82BB
      Hero shows two pair, Queens and Deuces
      :Qh: :Qc:
      SB shows a pair of Deuces
      :Kc: :Th:
      Hero wins $77.5BB (net +$37BB)
      SB lost $40.5BB




      È una delle prime mani contro questo player, non ho stats nè history. Dal momento che mi flatta da SB attribuisco lui un range di questo tipo (22-TT; QTo+;KTo+;QTs+;KTs+;Axo;Axs). Penso che il flop non abbia hittato il suo range, elimino i 22 per il flop accoppiato così come A2, 33 mi può slowplayare e raisare turn. Per il resto posso estrarre valore da una coppia che lui considera overpair ma che sto battendo, da overcards che callano questo flop e qualche asso in gutshot.
      Al turn penso che posso ancora bettare per value, se raisa posso pensare anche al fold a seconda della size. Elimino anche gli 88 e chiamo per pot odds favorevoli al river.

      Vorrei chiedere:
      1. È giusta la conduzione della mano in generale?
      2. Il range attribuito a oppo è giusto o misso qualcosa?
      3. Sono giusti i miei ragionamenti sul value bet al turn? È giusto dire che se oppo raisa all-in turn possa considerare il fold?

      È la prima lettura che posto, probabilmente ci saranno molti sbagli nelle valutazioni.
  • 5 risposte
    • pkrrrr
      pkrrrr
      Argento
      Presente da: 04-20-2011 Contributi: 2.820
      Non capisco perché elimini le coppie quando fullano, comunque su quel board specie vs oppo corto sei molto top range e oppo ti batte di rado, spesso segue da sotto, non puoi mai foldare, il piano è di metterlo allin.
    • YesM1
      YesM1
      Bronzo
      Presente da: 03-27-2011 Contributi: 85
      L'originale di Marcoamma
      1. È giusta la conduzione della mano in generale?
      Preflop occhio alla size, se non è la tua size standard un avversario sensato potrebbe exploitarla easy. Ovviamente non è il caso di questo SB :f_biggrin:

      Postflop oppo è un 40BB, quindi ti da la possibilità di pottare flop e pushare turn che è il modo più sereno per plannare la mano ed evitarsi paturnie in caso di A o K. Ogni tanto ti schianti quando trappa o ti scula, ma la stragrande maggioranza delle volte sei avanti e spesso paga da sotto.

      Se però, anche ragionevolmente, ritieni che il board sia davvero troppo dry per sparare così strong, allora imho dovresti plannare size diverse, soprattutto al turn.

      Con le size che hai scelto tu, ti stai praticamente committando al turn, quindi non puoi più bet/foldare turn né foldare al river. Il che, per quanto scritto sopra, vs un oppo 40BB non è nemmeno un male, ma va contro le tue intenzioni di valutare size di oppo; la size è quel poco che rimane, 14,5€ su un pot di 53€. Con size più basse, teoricamente lo tieni dentro con un range più largo e gli dai anche modo di inventarsi qualcosa a caso (tipo un push in semibluff con KhTh), poi questo ci riesce lo stesso, bravo lui :f_cool:

      L'originale di Marcoamma
      2. Il range attribuito a oppo è giusto o misso qualcosa?
      Quoto pkrrrr ;) . Non capisco perché elimini 33 (3 combo) e A3 (da valutare in base a quanto sia loose preflop) e 88 (3 combo). Non escluderei cose come 45 o 56 che potrebbe giocare proprio così ed altre overcard a caso che inseguono il loro "progetto di coppia" (cit.). Su pairati al NL2 la gente impazzisce (più del solito intendo) :f_biggrin:

      L'originale di Marcoamma
      3. Sono giusti i miei ragionamenti sul value bet al turn? È giusto dire che se oppo raisa all-in turn possa considerare il fold?
      E' giusto rivalutare la propria mano. Di solito quando ti rilancia al turn o quando ne x/c due e poi pusha river, a maggior ragione su quel board dry, sei più spesso dietro. Però poi dipende da oppo (ci sono mani che potrebbero rilanciare il turn da sotto in semibluff o overplay) e dal suo stack, che è il motivo per cui si cerca di risolversi il problema giocando su 2 street contro un avversario "no info" che, visto lo stack, dovrebbe essere un occasionale.

      Come ho scritto sopra, ormai ti sei committato al turn, non potresti foldare nemmeno se ti rilanciasse allin. Ma anche se tu avessi scelto size più basse, nel caso specifico oppo ha solo 40BB e tu hai pur sempre overpair; se ti ammazzi sempre non fai grossi danni, anzi stai seguendo la strada matematicamente più corretta, anche se in alcuni spot un fold exploitativo può essere +EV. Il discorso sarebbe ovviamente molto diverso se oppo giocasse 100x.
    • Marcoamma
      Marcoamma
      Bronzo
      Presente da: 09-21-2016 Contributi: 332
      La size è standard, faccio 4BB quando tutti passano e +1BB quando ci sono limp.

      Giusto e condivido il ragionamento sulle size e plan, in game lo ammetto non ho pensato a niente di tutto ciò. Il miglior plan contro 40BB forse erano proprio le due street con push al T.

      Per il range ho sbagliato con 33 e A3. Penso che possa eliminare 22 (1 combo) e gli A2??
      E poi si ci possono essere tranquillamente anche dei 56 o 45.

      Nel caso di deep stack se mi vedo raise-pushare T la decisione giusta in questo caso, stessa tipologia di giocatore, quale sarebbe? Posso fargli un punto più forte del mio in mano?
    • YesM1
      YesM1
      Bronzo
      Presente da: 03-27-2011 Contributi: 85
      L'originale di Marcoamma
      La size è standard, faccio 4BB quando tutti passano e +1BB quando ci sono limp.
      Ok, preferisco non entrare nell'annosa questione delle size di apertura corrette :f_biggrin: , anche perché non si è ancora arrivati ad una soluzione definitiva sebbene i software tendano ad abbassare sempre di più il tiro...
      In generale, però, la scelta della size su qualunque street dovrebbe essere correlata anche alla frequenza di bet, perciò se da BTN vuoi aprire anche 96o, imho qualche riflessione sulla scelta dovresti farla.

      L'originale di Marcoamma
      Per il range ho sbagliato con 33 e A3. Penso che possa eliminare 22 (1 combo) e gli A2??
      E poi si ci possono essere tranquillamente anche dei 56 o 45.
      Non capisco perché tu voglia eliminare delle combo. Sono combo poco frequenti, ma non sono assenti del tutto. Il calcolo esatto però è impossibile da fare. Per es. di 22 dovrebbe avere 1 combo praticamente sempre. 88 a volte lo rilanciano preflop oppure al flop per brokare, quindi non è detto abbia tutte e 3 le combo. A2 dipende da quanto è loose preflop: se non è esagerato avrà solo le 2 combo rimaste di A2 suited, altrimenti potrebbe avere tutte le 8 combo residue di A2; in alcuni casi però potrebbe rilanciare al flop e non trappare, quindi non è detto che se le porti tutte sul turn. Discorso analogo, ma con più combo da calcolare per A3. Con 56s e se è davvero loose anche 56o potrebbe chiamare flop e pushare turn, oppure checkare anche river, quindi non è detto che si porti quelle combo al river.

      L'originale di Marcoamma
      Nel caso di deep stack se mi vedo raise-pushare T la decisione giusta in questo caso, stessa tipologia di giocatore, quale sarebbe? Posso fargli un punto più forte del mio in mano?
      In generale, per il teorema di baluga si. Così come puoi assegnare una mano migliore di coppia quando oppo x/c 2 street e poi pusha river. Questo perché la population degli occasionali tende ad essere loose passive ed un giocatore "no info" che gioca 40x dovrebbe essere un occasionale, quindi teoricamente loose passive.

      Per questo si tende a valuebettare pesante e non dare troppa resistenza quando rilanciano. Infatti, nel momento in cui rilanciano lo spot passa dal sicuramente +EV ad un range che può variare dal marginale a nostro favore al bagno di sangue a nostro sfavore.

      Però poi dipende da oppo, per es. questo sembra inseguire 2 street "a caso" e pushare se missa. Ed ovviamente dalle odds offerte, perché più siete deep e più scomoda gioca la tua overpair. Ed infine dallo spot specifico; per es. se in questo spot oppo rilanciasse sempre preflop con 99+, chiamasse preflop e flop con tutti gli A2, A8, 56s, 22, 33, 88 e li pushasse al turn, sul turn avrebbe 16 combo che batti e solo 15 che ti battono; poi però non sappiamo come giocherebbe gli Ahxh e altre mani. 100x+ di solito si tende a bet/foldare se al turn chiude un progetto oppure se poi si deve poi giocarsi i resti al river, ma se riesci ad avere maggiori info su oppo ed a calcolare meglio le odds, puoi prendere scelte migliori.

      Nel caso specifico, inoltre, se oppo fosse deep, non potresti considerarlo un occasionale quindi loose passive di default, di conseguenza anche la tua condotta dovrebbe adattarsi e QQ diventerebbe davvero sick da giocare su quella texture specifica. Ragionevolmente dovrebbe esserci poco overplay (alcuni A8) e pochissimo bluff a meno che oppo non difenda in call molti redraw al flop per aggredirli al turn, il che non è esattamente standard OOP.... poi però se oppo è particolarmente aggressivo, maniac o semplicemente gioca a caso puoi trovare di tutto.
    • pkrrrr
      pkrrrr
      Argento
      Presente da: 04-20-2011 Contributi: 2.820
      L'originale di YesM1
      In generale, però, la scelta della size su qualunque street dovrebbe essere correlata anche alla frequenza di bet, perciò se da BTN vuoi aprire anche 96o, imho qualche riflessione sulla scelta dovresti farla.
      Non ti sfugge niente! :f_cool: