Ivey-Jackson bluff battle

  • 4 risposte
    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      L'ho già vista parecchie volte e m'è sempre piaciuta un sacco.. anche se non l'ho mai capita fino in fondo.. soprattutto l'all in di Ivey non mi è chiaro, Jackson è praticamente committed e lui fa push con Q high..

      mi piacerebbe sentire il parere di ale su questa mano :)
    • Traxxer
      Traxxer
      HeadAdmin
      HeadAdmin
      Presente da: 08-01-2008 Contributi: 7.855
      L'originale di bellavecsoprattutto l'all in di Ivey non mi è chiaro, Jackson è praticamente committed e lui fa push con Q high..
      Idem... anche se il mio inglese osceno non mi fa capire quanti sono i resti di Jackson, ma comunque credo che siano decenti se non è andato all-in direttamente.

      Non so che dire... o gli fa il 7 e ritiene di avere ancora FE oppure Ivey è Dio.
    • Galandil
      Galandil
      Bronzo
      Presente da: 02-19-2008 Contributi: 4.997
      Probabilmente hanno fatto entrambi questa pensata (a favore di Ivey): Ivey pensa "se faccio raise senza mandarlo allin pensa che io sia talmente forte da costringerlo a chiamare perché committed" e Jackson pensa "ha fatto un raise senza mandarmi allin pensando che chiamerò essendo committed e quindi vuol dire che ha legato".
    • bellavec
      bellavec
      Bronzo
      Presente da: 01-29-2008 Contributi: 7.815
      L'originale di Traxxeril mio inglese osceno non mi fa capire quanti sono i resti di Jackson, ma comunque credo che siano decenti se non è andato all-in direttamente.
      per i non inglesisti:

      Jackson ha circa 1M di chips all'inizio della mano, Ivey molte di più (non lo dicono)

      al flop il pot è di 176k

      action: Ivey bet 80k, Jack raise to 170k, Ivey raises to 320k, Jack raises to 470k, Ivey raises to 950k (all-in)

      Ergo, dopo aver messo nel pot 560k rimangono a Jackson circa altri 500k :)