Aumentano i reati informatici: voi come vi proteggete?

  • 30 risposte
    • dalborgo
      dalborgo
      HeadAdmin
      HeadAdmin
      Presente da: 08-13-2010 Contributi: 15.454
      Io resto fedele a non aver nessuno antivirus e nessun firewall attivo.

      Una volta mi hanno fregato mandandomi una fattura che aspettavo. Avevo visto che era un exe anziché un pdf ma non ho resistito. Mi hanno "pescato" in pieno.
      Con un antivirus mi sarei salvato.

      La mia protezione si limita a fare un backup quando mi ricordo.

      Ritengo che gli antivirus siano a volte troppo invasivi. Alcuni hanno un sacco di funzionalità che succhiano le risorse del nostro pc. Per questo preferisco avere pochi processi in background e farne a meno. Inoltre troppe volte si sente il consiglio "prova a disabilitare l'antivirus". L'antivirus dovrebbe risolvere i problemi non generarli. Poi a volte si incorre in falsi positivi anch'essi fastidiosi. A volte ti segano le crack dei programmi. A volte mi segano i programmi che faccio io e sono talmente efficienti che te li segano da tutte le periferiche collegate senza dirti neanche grazie.

      Troppe volte l'antivirus si prende colpe non sue. Ognuno dice che il suo è il migliore e si trova bene. Poca chiarezza anche li.

      Bel thread Giulia1983, tu che protezione hai?
    • Pot74
      Pot74
      Bronzo
      Presente da: 11-11-2010 Contributi: 1.466
      live cd

      per quel che e' possibile, tutto quello che e' trasizione bancarie, carte di credito ,paypal ecc ecc cerco di usare-controllare con la distro live in maniera che non rimanga nulla di tracciabile sul sistema.

      qualche anno fa' ,ho subito un furto su skrill (netteler riusci a bloccare la minaccia ed ad avvisarmi-bloccandomi in tempo il conto per motivi di sicurezza) e non vi dico quanto ho dovuto "tribbulare" per tornare alla normalita'.
    • dalborgo
      dalborgo
      HeadAdmin
      HeadAdmin
      Presente da: 08-13-2010 Contributi: 15.454
      Cos'è live cd Pot74
    • Pot74
      Pot74
      Bronzo
      Presente da: 11-11-2010 Contributi: 1.466
      L'originale di dalborgo
      Cos'è live cd Pot74

      http://www.istitutomajorana.it/informatica/linux/banca/2487-linux-banca-10-2015-32-bit-piu-sicurezza
    • dalborgo
      dalborgo
      HeadAdmin
      HeadAdmin
      Presente da: 08-13-2010 Contributi: 15.454
      Pot74. Un giorno mi spiegherai il tuo rapporto con Linux!
    • Pot74
      Pot74
      Bronzo
      Presente da: 11-11-2010 Contributi: 1.466
      L'originale di dalborgo
      Pot74. Un giorno mi spiegherai il tuo rapporto con Linux!
      nulla di piu semplice,da un punto di vista informatico

      linux e' Homo sapiens..io l'Uomo di Neanderthal:truestory:

      :D :D
    • pisiattu
      pisiattu
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 04-01-2010 Contributi: 12.783
      Io personalmente cambio tutte le password periodicamente, non apro mail se non conosco il mittente e in ogni caso nessuno chiede dati via mail; poi se ogni tanto si fanno pure le scansioni coi vari software sia antivirus sia antimalaware sia antispyware male non fa.

      Penso comunque che se uno bravo, stile anonymus, vuole entrarti nel computer il metodo lo trova
    • casapaco888
      casapaco888
      Bronzo
      Presente da: 04-06-2011 Contributi: 2.077
      io ho messo l'antispeware ma niente...me le tirano con 64s
      :mdr: :mdr: :mdr: :mdr:
    • Pot74
      Pot74
      Bronzo
      Presente da: 11-11-2010 Contributi: 1.466
      premesso che non sono certo un esperto, non credo che il problema sia se entra o non entra nel pc, ma il punto e' cosa trova o non trova nello stesso pc.

      d' accordo sulle email, meglio non aprire quelle "sospette",ma cambiare le password periodicamente (cosa che male non fa di certo) non ti esenta da problematiche di "bassolivello" dove nemmeno i migliori software e antivirus posso nulla o poco piu.

      io ad esempio nell ultimo periodo sto pensando anche di eliminare le email con gli allegati dove ci sono i miei documenti di identita' che mando alle varie poker room(mi ci vuole minimo 3giorni per scansionare tutte le email che ho su vari indirizzi)ma non mi nego che infondo, visti i continui furti di identita' sempre crescenti, elimare una concausa di questa portata puo' tornare utile in caso di malauguro furto di identia' stesso
      lo so'..sembra eccessivo pure a me, ma penso che uno di questi giorni mi ci metto a farlo.

      detto cio', l unico pc veramente al sicuro e solo quello non collegato alla rete (parenti amici permettendo) ma 'non significa certo che non si possano fare dei piccoli accorgimenti che almeno, rendano la vita un po' piu complicatica ai malfattori per fare in modo che anche per loro il gioco non valga la candela e probbilmente questo e' il miglior sistama di protezione che abbiamo.

      poi obv tutto e' possibile e io infondo da questo punto di vista, il mio piccolo "l'ho gia dato"..67 € che anche se sono pochi a confronto di furti ben piu onerosi, per me e' gia oltre.:f_drink:
    • cllfbao
      cllfbao
      Bronzo
      Presente da: 04-03-2013 Contributi: 362
      se vieti gli script non navighi piu se ti spiano ? il 70% delle persone che usa il web dichiara di essere convinta di essere spiata . visto che parliamo di probabilita e mi pare il luogo adatto ,7 volte su 10 dovresti essere spiato da chi? cambia codici +frequentemente e aggiorna se puoi il tuo pc ogni volta. se avessi un conto o piu da migliaia di euro altro che firewall e antivirus
    • MaskedNinja1
      MaskedNinja1
      Bronzo
      Presente da: 04-30-2015 Contributi: 130

      Pot74

      poi obv tutto e' possibile e io infondo da questo punto di vista, il mio piccolo "l'ho gia dato"..67 € che anche se sono pochi a confronto di furti ben piu onerosi, per me e' gia oltre.:f_drink:
      Se succedeva a me bestemmie in aramaico come minimo, io utilizzo i sistemi operativi linux per operazioni di trasferimento fondi, ad eccezione di ubuntu, visto che canonical tiene traccia di quello che fai sul pc.
    • nickdega
      nickdega
      Oro
      Presente da: 01-11-2014 Contributi: 1.839
      Non vorrei creare strane paranoie, volevo solo dire che il problema non sono i dati del tuo pc, ma sono i dati che si lasciano in giro, che sono perfettamente visibili, il vostro IP è sempre costantemente visibile. Ogni volta che vi loggate o fate operazioni i vostri dati vengono scaricati dai server, e se sai come fare (non serve molto) li puoi vedere sempre. Senza parlare poi degli smartphone...
    • MaskedNinja1
      MaskedNinja1
      Bronzo
      Presente da: 04-30-2015 Contributi: 130
      @nickdega per un hacker, è infinitamente più facile hackerare un pc di casa che un sever, se così non fosse non potremme fare alcuna operazione tramite internet. Quindi l'unica cosa che possiamo fare, è rengergli la vita difficile :f_wink:
    • nickdega
      nickdega
      Oro
      Presente da: 01-11-2014 Contributi: 1.839
      Un pc di casa puoi entrarci quando ti pare e piace non servono chissà quali conoscenze, con win gli devi solo chiedere:"Scusa posso entrare?". Il pc di casa non è una sfida.
      Iniziamo a definire le cose:

      Hacker:Con questo termine si intende un individuo che si impegna ad affrontare, superare ed aggirare tramite l’intelletto le limitazioni che gli vengono imposte, questo comportamento non si limita alla sola informatica, ma in tutti gli aspetti della vita del Hacker.

      Cracker:questi ultimi cercano in ogni modo di rimuovere le limitazioni a loro imposte, come ad esempio aggirare una password o un sistema di sicurezza all’interno di un sito, ma non lo fanno per individuare falle, per poi segnalarle a chi di dovere, ma per introdursi nel sistema e distruggere tutto quello che gli si para d’avanti. Spesso fanno questo per puro divertimento o per trarne un vantaggio economico.

      Lamer: è quindi una sorta di vandalo di internet, ma la sua conoscenza dell’informatica è cosi limitata che non crea da se un programma, ma usa software già creati da altri al solo scopo di far danni e creare problemi.

      Fidati i tuoi progammi per il tuo pc di casa, non sono per nulla difficili da superare, rompere una chiave, aprire una porta puoi farlo anche tu.
    • MaskedNinja1
      MaskedNinja1
      Bronzo
      Presente da: 04-30-2015 Contributi: 130
      chiariamo una cosa, non è che appena ti colleghi un hacker ti attacca, nn funziona così, quando tu navighi su internet, il pc per visualizzare le pagine, le salva sull'hard disk. Quando vai su un sito con malware, virus o qualsiasi tipo di programma malevolo, questo lo salvi sul pc, grazie a questo programma malevolo l'hacker/cracker/lamer crea un ponte che sfrutta per entrare dentro il pc. Quindi vien da se che se non vai su siti pericolosi, non scarichi programmi craccati o che possono contenere programmi malevoli, non corri alcun rischio :s_thumbsup: Quindi se utilizzi live cd come dice pot74 e sopratutto fai solo l'operazione di trasferimento fondi, non corri alcun rischio :s_cool:
    • Traxxer
      Traxxer
      HeadAdmin
      HeadAdmin
      Presente da: 08-01-2008 Contributi: 7.846
      Io sono un cattivo esempio: se mi sgamano una password praticamente possono entrare in ogni account (anche se la password è bella solida). Faccio un'eccezione solo per le cose che coinvolgono movimenti di denaro tipo banking online, Skrill, Paypal etc...
    • MaskedNinja1
      MaskedNinja1
      Bronzo
      Presente da: 04-30-2015 Contributi: 130
      Traxxer, se eviti siti pericolosi non corri rischi, ci sono programmi tipo wot o siteadvisor che ti segnalano i siti pericolosi, non te li segnalano tutti o avvolte si sbagliano, tipo pokerstrategy, in cui wot me lo segnala giallo come sospetto, ma per il resto puo essere di aiuto :gl:
    • Giulia1983
      Giulia1983
      Basic
      Presente da: 04-14-2016 Contributi: 6
      L'originale di dalborgo
      Io resto fedele a non aver nessuno antivirus e nessun firewall attivo.

      Bel thread http://static.pokerstrategycdn.com/front/images/ranks/mini/basic.pngGiulia1983, tu che protezione hai?
      Davvero non usi niente? E che ti è successo quando ti hanno fregato (se posso farmi i fatti tuoi)? Io uso Avira. Poi non apro MAI mail "sospette", cioè con fatture e link strani. Una volta mi hanno beccato i dati della Postepay, dopo che avevo comprato un biglietto sul sito di una compagnia di autobus :( Avevo pochi soldi e non riuscirono a rubarmi granché, ma da allora non compro più su siti piccoli.

      La discussione è davvero molto interessante! Sto imparando un sacco, anche se alcuni commenti hanno un livello tecnico purtroppo troppo elevato per me :)
    • enricoMB
      enricoMB
      Bronzo
      Presente da: 10-13-2009 Contributi: 1.149
      L'originale di Giulia1983Una volta mi hanno beccato i dati della Postepay, dopo che avevo comprato un biglietto sul sito di una compagnia di autobus :( Avevo pochi soldi e non riuscirono a rubarmi granché, ma da allora non compro più su siti piccoli.
      Vedi questo è un po' il caso che illustra la stranezza dell'uso delle carte prepagate.
      Se ti va bene, come in questa volta, ti rubano poco. Se ti va male perché magari l'hai usata per ricevere dei pagamenti o perché avevi in previsione delle spese o perché ricaricare spesso piccole cifre non conviene viste le spese di ricarica, beh, puoi perdere un sacco di soldi. Possibilità di riavere i soldi? Nessuna.
      Se avessi usato una carta di credito tradizionale invece... c'era lo sbattimento di dover fare la denuncia, ma poi ti risarcivano di tutto. Sono assicurate appositamente.

      La discussione è davvero molto interessante! Sto imparando un sacco, anche se alcuni commenti hanno un livello tecnico purtroppo troppo elevato per me :)
      Esiste anche un altra opzione, so che la fornisce il gruppo intesa san paolo ma forse ci sono anche altre banche che possono dare questo tipo di servizio, bisogna informarsi.
      Ossia le carte di credito virtuali. Ci sono sia "usa e getta" che a scadenza determinabile (se devi fare più di un acquisto).
      In pratica ti viene generato un codice di una carta di credito "vera" ma che può essere usato una volta solo o sino a una data specifica e poi non è più valido. Ovviamente i soldi li prendono dal tuo conto (o dalla tua cc) ma non c'è verso che il sito di e-commerce o chi per esso possano usare i codici che gli hai dato perché per l'appunto scadono dopo l'uso o dopo la data impostata.
    • 1
    • 2