[SH] Deep, trasformare bluff catcher in bluff

    • Sotodo
      Sotodo
      Diamante
      Presente da: 12-31-2011 Contributi: 354
      PokerStars Zoom No-Limit Hold'em (6 handed)

      Button
      SB
      BB
      UTG (174,64 bb)
      MP
      Hero (CO) (211,56 bb)

      Preflop: Hero is CO with A, A
      UTG raises to 3 bb, 1 fold, Hero raises to 10 bb, 3 folds, UTG calls 7 bb

      Flop: (21,5 bb) J, 4, Q (2 players)
      UTG checks, Hero checks

      Turn: (21,5 bb) 5 (2 players)
      UTG bets 13,4 bb, Hero calls 13,4 bb

      River: (48,3 bb) 10 (2 players)
      UTG bets 30,12 bb, Hero raises to 60,24 bb, 1 fold

      Total pot: 108,54 bb [b]

      Results below:

      Hero didn't show A, A (one pair, Aces).


      Villain stats
      pre: 19/16; wtsd 25%; w$sd 44%; w$wsf 39%; UTG open 19%; fold to 3bet 50%; 4bet r 1,9%

      post: probe turn srp 60%; probe turn 3bp 100% (1); bet river srp 30%; bet river 3bp 50% (6)

      Ho trasformato la mano in bluff per via delle size scelte da villain.
      Cosa ne pensate?

      ps La mano non è stata scelta a caso, blockera metà delle combo di AK.
      pps E' meglio bluffare A:spade: Ax o AA senza :spade: ? Credo sia meglio con :spade: perchè blockero anche le top combo di bluff di villain e quindi il suo range sarà più forte, cioè bluff > call. Mi sbaglio?
  • 8 risposte
    • pisiattu
      pisiattu
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 04-01-2010 Contributi: 12.804
      se la vuoi trasformare in bluff devi raisare + grosso imho, con quella size non penso ti foldi QJ o TT, preferisco comunque mani come KQ-AQ rispetto ad AA e possibilmente con :spade:
    • 92Niko
      92Niko
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-13-2011 Contributi: 3.570
      Puoi spiegare TP integrale dal preflop in avanti?

      Soprattutto in termini di range di oppo e di cosa pensi di far foldare al river.
    • Sotodo
      Sotodo
      Diamante
      Presente da: 12-31-2011 Contributi: 354
      Pre
      Villain è un classico TAG (va poco allo sd e combatte poco per i pot).
      Decido di 3bettare grosso perchè siamo deep. Non mi aspetto un 4betting range (se non AA) in questa situazione.

      Flop
      Questo è il range che assegno ad oppo
      KK-22,AKo-AQo,AKs-ATs,A5s-A2s,KQs,QJs,JTs,T9s,98s
      (mi sono dimenticato di postare il fold vs cbet nei 3bettati di villain)
      Comunque villain folda 100% (7), da una persona del genere non mi aspetto alcun floating, chiamerà tp, overpair, naked fd e raiserà meglio.
      Quindi sarei molto avanti al range di call ma molto indietro al range di raise.
      Però lui è un TAG che va poco allo sd e noi siamo deep, non credo di riuscire a brokare su 3 streets da davanti.

      Tutto questo mi fa propendere per il check back.

      Turn
      Villain ha un'alta bet vs missed ed il suo range è rimasto intatto dal pre-flop.
      Decide di donkare 2/3 pot.
      Chiamo per rivalutare river: la maggior parte delle volte checkerà, sia su un picche, sia su un fiori, sia su un K, sia su un A.

      River
      Purtroppo al river villain decide di puntare 2/3 pot, tutto questo va contro il suo gioco (w$wsf 39%), che stia bluffando è escluso.
      Batto 6 KK, 3 AQ (ho messo solamente la metà delle combo di AQ perchè molte volte questo tipo di giocatore tenderà a x/c con queste)
      Mi batte: 2 JT, 3 QJ, 3 44, 3 55, 3 JJ, 3 QQ, 4 98, 8 AK

      Ricevo odds di 2,6:1, devo essere buono il 28% delle volte). Batto 9, perdo 29, 9/38 = 23,7%. Le pot odds non bastano per il call, quindi o fold o raise.

      Ho in mano i top blocker per il nut e la mia linea è compatibile con il nut, propendo per il raise.

      Che size?
      E' un giocatore che va raramente allo sd senza il punto migliore in un piatto molto grosso. Devo shovare? No, non giocherei mai in questo modo il nut al river perchè non mi chiamerebbe, lo indurrei sempre al fold. Questo significa che mi conviene shovare con il mio bluff? No, rischierei troppo.

      Il mini raise può essere profittevole? Questo giocatore cerca una scusa per foldare, sicuramente la mia azione sembrerà molto forte. Non è stupido capirà cosa sto tentando di rappresentare.
      Folderà abbastanza? Sono praticamente certo che foldi [2 JT, 3 QJ, 3 44, 3 55, 3 JJ], 70% 3 QQ, 50% 98s, mai AK.
      Si, il mini raise è la scelta migliore!

      ps considera che anche se bettasse tutte le combo di AQ (6) avrei il 29%, quindi un call + o - be.
    • pisiattu
      pisiattu
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 04-01-2010 Contributi: 12.804
      secondo me QJs, 44 e 55 non folda, poi sei sicuro che QQ, e AK non li 4betta? quante mani hai su oppo?
    • 92Niko
      92Niko
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-13-2011 Contributi: 3.570
      Ti espongo solo i miei principali dubbi, poi lascerei commentare a chi di competenza nella sezione :f_drink:

      :club: Il range di call alla 3bet OOP mi sembra un po' troppo ampio per un giocatore con PFR 16 che sta aprendo da UTG. Di solito chi ha un PFR così basso tende a non avere una spiccata "positional awareness" di conseguenza non escludo che di fatto il RFI non sia troppo più basso rispetto al PFR generale, ma non per questo mi sentirei di includere mani come A2-A5s nel range o SC tipo 98s o T9s. Non sono mani "std" da aprire per un giocatore del genere e sicuramente non va a modificare il suo range in relazione alla composizione del tavolo, quindi anche se il tavolo fosse full-reg, salvo note specifiche, sono mani che tendo ad escludere.

      :club: Sicuramente non rappi AK. Oppo può credere che tu ce l'abbia se non fa un'analisi del range a mente fredda: uno dei motivi del tuo bluff è proprio il fatto che ritieni oppo scarato quindi credi possa commettere un errore per paura di perdere un pot enorme. Ma vs oppo che folda così tanto alle cbet, su quel board e in generale, AK è una cbet quasi automatica. Ci possono essere motivi per checkare behind obv...

      :club: Per il resto concordo sul fatto che la size di oppo rappa solo value. Già dal turn direi. Questi pseudo-nit non hanno coscienza del fatto che con stack più deep si betta più grosso anche nei 3bettati, e una size del genere rappa value.

      :club: Al river condivido quello che dice pisiattu. Minraise puzza tanto, ma gli oppi trovano troppo spesso motivo per callare. E' vero che un raise grosso può essere un rischio inutile, ma è anche vero che minraise viene callato troppo spesso. Poi dipende, io purtroppo o perfortuna, gioco in un field in cui non ho FE contro i reg, quindi per me qui pensare di far foldare qualunque cosa è fantasacienza. Set non folda, straight non folda. Sul minraise anche toptwo ci pensa un po' imho. Sul push hai più FE, ciononostante rappi AK e stop e non lo rappi neanche al meglio, da qui i miei dubbi ;)

      :club: La cosa principale è che comunque abbiamo AA, tanto value. Checkare dietro al flop? Sì, ma ci sono tanti turn che rompono i coglioni e dobbiamo esserne consapevoli. River tra l'altro non è bluffcatching puro. Noi underappiamo la nostra mano quindi in realtà non stiamo bluffcatchando perchè noi ci aspettiamo una frequenza di vbet di oppo maggiore della sua frequenza di bluff.

      Comunque "controrilancio" con un'altra opzione

      :diamond: Check back flop, clickraise turn? Prendiamo quello che prenderemmo in 2 streets di value al turn con possibilità di valutare tra thinvbet river e check back. Oppo non riblufferà per tutto lo stack al turn verosimilmente e prenderà linee estremamente passive mettendosi OOP alla nostra mercè. Che ne pensi?
    • pisiattu
      pisiattu
      Moderatore
      Moderatore
      Presente da: 04-01-2010 Contributi: 12.804
      1) se folda 50% bisogna vedere se calla pp per settare, o se calla broadways suited, AQo e di quel fold to 3bet quanto viene difeso in 4bet, vs di lui ha senso 3bettare JJ e QQ se non 4betta tanto...

      2) AK metti che 12 le cbetti e 4 le checki back, però hai anche QQ nel range di check back visto che folda tantissimo in 3bettato vs cbet, il che mi fa pensare che o ha pp o gioca hit ir fold e non si inventa nulla

      quoto 3) 4) e 5)

      6)se gioca fu ci sta raisare per thin value, qui il discorso imho è che per quanto folda flop puoi checkare flop tutto il value e bettare solo le porcherie, per raisare tanto turn considerando quanto stabba

      per esperienza questi oppi 4bet callano AKo perchè poi non sanno che fare postflop, mentre invece possono avere qualche combo di trapping KK+ che folda obv vs raise river, considerando questo il raise in bluff al river perde di gran lunga il suo fascino
    • Sotodo
      Sotodo
      Diamante
      Presente da: 12-31-2011 Contributi: 354
      #pisiattu
      Deep nessuno 3betta da UTG QQ o AK.

      #92Niko
      1) villain apre 19 e folda il 50%. Siamo deep. Le tendenze generali della popolazione indicano quel calling range adattato alle sue stats.

      2) Oppo non sa che folda tanto, altrimenti non lo farebbe. Pertanto non può dedure che AK è una cbet automatica.

      3) Si.

      4) Ho gia spiegato perchè ho scelto il mini raise.

      5) Un avversario del genere mi fa giocare ogni board perfettamente (è sempre face up), posso permettermi di delayare una streets.
      Per bluff catchare ci basta che oppo abbia 1 combo di bluff, come hai detto anche tu al 3 punto, questo oppo non ne ha.

      Credo che il click raise sia una delle alternative migliori, fa face uppare villain, e mi permette di arrivare allo sd facilmente.
    • 92Niko
      92Niko
      Coach
      Coach
      Presente da: 10-13-2011 Contributi: 3.570
      1) villain apre 19 e folda il 50%. Siamo deep. Le tendenze generali della popolazione indicano quel calling range adattato alle sue stats.
      No ok che le flatta sono d'accordo. Il problema è che non le apre da quella posizione e per questo non può averle nel range in questo spot. Imho.