Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare su questo sito, accetterai i suddetti cookie. Per maggiori dettagli e per cambiare le tue impostazioni, guarda la nostra Policy sui Cookie e la Policy sulla Privacy. Chiudi

open limp

    • Leos78
      Leos78
      Bronzo
      Presente da: 01-19-2012 Contributi: 31
      sento spesso, nei bellissimi video di coach Grottesco, che open limpare nei sit&go è sbagliatissimo e sinonimo di scarsa preparazione.
      io sono scarso e lo faccio :D
      ovviamente a bui bassi, 10-20 e 15-30 sia da EP che da MP e quasi esclusivamente con PP.
      però ci sono alcune considerazioni che vorrei proporre.

      per me che gioco non più di 10/11x non rubano tempo, poichè o setto o foldo ovviamente.

      le chips che butto sono quelle che hanno meno valore, con bui 15-30, avere uno stack di 1500 o di 1425 non mi fa molta differenza, mentre se setto con il field che c'è ai BI bassi spesso faccio double up o cmq vinco piatti consistenti anche giocando fuori posizione.

      open limpare induce altri giocatori (spessissimo scarsi) a limparti dietro e quindi a innescare dei family pot interessanti, in cui il/i giocatore/i ottimista/i che hittano top pair o un qualsiasi progetto difficilmente folderanno.

      in più molti fish non sanno dimensionare bene i raise, per paura di far scappare la gente dal piatto miniraisano con monster e premium hands, per poi andare felicemente rotti su any board e io open limpo anche per non farmi scappare l'opportunità di flattare e giocare con questi fenomeni :D

      diciamo che io open limpo sapendo che spesso si genereranno le condizioni che mi porterebbero a limpare per set value in LP, ovvio non avrò il vantaggio della posizione, ma imho, se non li vai a pescare, i pesci non possono abboccare.

      ora cazziatemi pure xD
  • 3 risposte
    • cerberum
      cerberum
      Bronzo
      Presente da: 12-23-2007 Contributi: 4.625
      Quelle chips che dici avere poco valore, in realtà valgono doppio proprio in ottica del double up, che di solito si cerca di fare in fase intermedia. A mio avviso aprire standard anche le coppiette ti offre il vantaggio di poter giocare a poker, di vincere i piatti anche quando non hitti. Altrimenti, per bilanciare bene il tuo gioco, dovresti open limpare con tutto, cosa che non è mai profittevole con le mani di valore.
      La fase iniziale è l'unica che ti offre ampi spazi di manovra, ed è importante giocarla bene tanto quanto le altre fasi ;)
    • LuigiRasengan
      LuigiRasengan
      Bronzo
      Presente da: 10-29-2013 Contributi: 325
      L'originale di cerberum
      Altrimenti, per bilanciare bene il tuo gioco, dovresti open limpare con tutto,
      Da quel che dice gioca i micro, il bilanciamento è quasi controproducente, non dico che è giusto che limpi, ma cerbare di bilanciare, quello di certo non lo è giocando contro parecchi fish. E' vero che ci sono anche reg a questi limiti, ma sono cmq reg che giocano standard, non si mettono a pensare: "Ah, quello ha limpato, quindi mi isolo con un range + largo", quando lo fanno hanno cmq una mano.
    • cerberum
      cerberum
      Bronzo
      Presente da: 12-23-2007 Contributi: 4.625
      L'originale di LuigiRasengan
      L'originale di cerberum
      Altrimenti, per bilanciare bene il tuo gioco, dovresti open limpare con tutto,
      Da quel che dice gioca i micro, il bilanciamento è quasi controproducente, non dico che è giusto che limpi, ma cerbare di bilanciare, quello di certo non lo è giocando contro parecchi fish. E' vero che ci sono anche reg a questi limiti, ma sono cmq reg che giocano standard, non si mettono a pensare: "Ah, quello ha limpato, quindi mi isolo con un range + largo", quando lo fanno hanno cmq una mano.
      Sì, può essere che la maggioranza giochi così, ma alla lunga qualcuno se ne accorge che limpa sempre le coppie, e comincia a isolarlo ATC, diventa dead money.
      Poi, ripeto, il motivo principale non è tanto il bilanciamento, quanto il giocare a poker :)