KK iso pre + push al Turn

    • abbadon1334
      abbadon1334
      Bronzo
      Presente da: 10-23-2010 Contributi: 308
      Premetto per quanto possa essere sick la mano, non è un post di whine , bensi una domanda su come poter evitare queste situazioni giocandosi l'intero stack in situazioni ovviamente profittevoli, ma che possono farci perdere il torneo quando siamo ben oltre la safe zone.

      Mi riferisco in particolare ai video di salsavb e willys che nei video ci mostrano come giocare la smallball, quando siamo sopra i 50+ BB di stack, di solito anche se ho KK oppure AA isolo e anche su flop così dry e bassi cerco di pot controllare e magari chiamo river minimizzando si il mio value, ma proprio la sera precedente ho preso un brutto suckout con KK e AA cercando di giocarla tricky, quindi ieri sera ho deciso di giocarla come la ritengo più giusta e ZACK il risultato è stato lo stesso.

      Quindi mi domando se è giusto giocarla così o se qualcuno mi da qualche idea diversa vs tipico fish dei micro calling station 40/10, era più giusto flop cbet 1/2 e turn check e river fold se esce un A o un :club: mettendolo su Ax o porcheria varia in flushdraw?

      Sto perdendo in questi spot, proprio nei momenti decisivi dei tornei e vorrei capire se è solo varianza o se ci sono altre linee possibili da tenere al fine di evitarli o almeno minimizzare le perdite.

      PokerStars - €1.64+€0.36|100/200 NL - Holdem - 9 players
      Hand converted by PokerTracker 4

      Hero (CO): 12,850.00
      BTN: 3,559.00
      SB: 14,467.00
      BB: 4,580.00
      UTG: 2,284.00
      UTG+1: 5,308.00
      UTG+2: 10,021.00
      MP: 7,928.00
      MP+1: 3,360.00

      Hero posts ante 25.00, BTN posts ante 25.00, SB posts ante 25.00, BB posts ante 25.00, UTG posts ante 25.00, UTG+1 posts ante 25.00, UTG+2 posts ante 25.00, MP posts ante 25.00, MP+1 posts ante 25.00, SB posts SB 100.00, BB posts BB 200.00

      Pre Flop: (pot: 525.00) Hero has K:heart: K:club:

      fold, fold, UTG+2 calls 200.00, fold, fold, Hero raises to 800.00, fold, SB calls 700.00, fold, UTG+2 calls 600.00

      Flop: (2825.00, 3 players) 8:club: 5:diamond: 2:club:
      SB checks, UTG+2 checks, Hero bets 2,100.00, fold, UTG+2 calls 2,100.00

      Turn: (7025.00, 2 players) J:diamond:
      UTG+2 checks, Hero bets 7,100.00, UTG+2 calls 7,096.00 and is all-in

      River: (21217.00, 2 players) A:diamond:

      UTG+2 shows A:club: 5:club: (Two Pair, Aces and Fives) (Pre 33%, Flop 50%, Turn 30%)
      Hero shows K:heart: K:club: (One Pair, Kings) (Pre 67%, Flop 50%, Turn 70%)
      UTG+2 wins 21,217.00
  • 7 risposte
    • karitao
      karitao
      Bronzo
      Presente da: 03-24-2012 Contributi: 7.753
      a me piace tutto... NH

      unica pecca forse l'iso raise pre flop un pò lungo 4x... si può fare x3 o x3.5... :)
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Ciao abbadon1334, per prima cosa lo small ball è una tecnica di gioco che può essere utilizzata quando siamo molto deep, quindi se siamo oltre i 150 - 200 BB. Inoltre io la utilizzerei solo per particolari eventi, ad esempio un sunday million o un main event delle ICOOP, che capitano una o due volte all'anno, non in tornei che possiamo giocare ogni giorno.
      Venendo alla mano, la size di isolation preflop non mi dispiace troppo a dire il vero, se l'avversario è il tipico calling station mi aspetto che chiami lo stesso numero di volte sia se faccio 700, sia se faccio 800. Così facendo inizio a costruire anche un minimo di più il piatto, ma la size dipende anche dalle nostre size standard che usiamo.
      Al flop ovviamente dobbiamo puntare su questa texture e in 3-handed, personalmente però farei qualcosina in meno.
      Al turn sono un pò indeciso a dire il vero tra il push, che non è sbagliato eh, e una puntata per committarci. Il J :diamond: non migliora moltissime mani, però se pushiamo potremmo ottenere troppa fold equity contro mani del tipo A8, 98, 77, 99, TT e simili.
    • abbadon1334
      abbadon1334
      Bronzo
      Presente da: 10-23-2010 Contributi: 308
      Ok ma per small ball intendo in questo caso solo un approccio meno aggressivo nella mano, al fine di non committarsi, perchè comunque anche investendo 1/5 del nostro stack vs calling station su brutti board possiamo sempre foldare ed aspettare un nuovo spot, visto che di occasioni non marginali ne capitano fin troppe in questi MTT, soprattutto quando "sappiamo contro chi stiamo giocando".

      Le note su oppo erano :

      [P] Called a 3Bet Out of Position (Eff. Stacks: BB >= 15) with {JJ} (1)
      [P] Called a non-shove 2Bet from the blinds with {AQo} (1)
      [P] Limp and called a raise with {A5s,74s,AQo} (3)
      [P] Raised or Called All-in Preflop (Eff. Stacks: BB >= 22) with {JJ} (1)
      [F] Donks flop with top pair or better (1)

      Quindi visti gli instant call che mi ha dato PF e F, senza donkare flop, l'ho messo su un AT+ 66+ xxs per questo cbet lungo per pushare su molti turn, giocando la mia equity, lo so che teoricamente non facciamo foldare niente che ci batte, teoricamente vogliamo anche che ci chiami A5s che ha comunque molti outs per chiudere un punto migliore del nostro, ma sinceramente mi accontentavo anche di quel pot li avevo già fatto un doubleup.
    • karitao
      karitao
      Bronzo
      Presente da: 03-24-2012 Contributi: 7.753
      scusa ma non capisco il ragionamento... se ci sono nk mani che ti possono pagare e farti avere uno stack col quale puoi pensare di bullare il tavolo e il torneo, perchè non devi farti pagare? se hai paura di essere scoppiato, ok capita, ma la tua giocata è +EV long term e ne trarrai profitto...

      giocando con paura rischi di perdere soldi...
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Guarda le mani con cui limp/calla: qui le mani che ti battono sono sostanzialmente 88, 55 e 22 (non penso limp/calli troppo spesso 85, 52 e simili), mentre le combo di mani che ti possono ancora pagare sono molte di più come dice anche karitao.
    • abbadon1334
      abbadon1334
      Bronzo
      Presente da: 10-23-2010 Contributi: 308
      Come dicevo nel post iniziale, il problema non è l'essere scoppiati o no oppure se esser felici di abbracciare la varianza quando siamo all'70-80% :coolface:

      Il mio post era rivolto a capire se c'era un modo di non giocarsi il torneo anche in spot molto favorevoli, magari spingendo di meno ed ottenendo si meno value, ma avendo anche un rischio minore, ovvio se spingiamo e riusciamo a vincere questo spot tra circa 100 eliminazioni siamo in bolla e possiamo fare stack bullandola allegramente.
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Io in game tendo a prendermi tutti gli spot positivi, figurati come son contento quando le metto al 70 o all'80%. Non si tratta nemmeno di prendere questi spot per poi bullare la bolla, visto che poi ad un 2€ gli omini non è che hanno molta paura di finire OOM, i 3€ dell'ITM non spostano niente a nessuno.
      Se davvero esistesse una strategia per arrivare ai tavoli finali dei tornei senza correre rischi o senza giocarsi gire preflop a quest'ora sarebbero tutti ricchi.