6€ deep stack

    • PeppeC080
      PeppeC080
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2010 Contributi: 23
      Giocatori conosciuti:
      MP1: 25618 - 85 bb
      MP2: 12765 - 43 bb
      MP3: 24901 - 83 bb
      CO: 8775 - 29 bb
      BU: 15455 - 52 bb
      SB: 28668 - 96 bb
      BB: 12741 - 42 bb

      150/300 No Limit Hold'em Tournament (7 Handed)
      Hand recorder per questa mano:PokerStrategy.com SideKick 1.0.50906.2

      Preflop: Hero è BB con K:club: , J:heart:
      SB posts small blind (150), Hero posts big blind (300), 3 pays ante, Hero pays ante (30), 3 pays ante, 2 folds, MP3 raises for 600, 3 folds, Hero calls

      Flop: (1560 - 5.20 bb) J:spade: , 9:diamond: , 6:heart: (2 Giocatori)
      Hero checks, MP3 checks

      Turn: (1560 - 5.20 bb) 8:heart: (2 Giocatori)
      Hero bets 780, MP3 raises for 3000, Hero calls

      River: (7560 - 25.20 bb) Q:spade: (2 Giocatori)
      Hero bets 3900, MP3 calls

      Result: (15360)
      MP3 shows A, Q -> A, Q, Q, J, 9 (Coppia)
      Hero shows K, J -> K, Q, J, J, 9 (Coppia)

      MP3 wins 15360
  • 10 risposte
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Discutibile il call preflop con KJo fuori posizione, non è una mano che gioca benissimo.
      Al river non capisco per quale motivo punti perchè immagino che folderai ad un rilancio avversario.
    • PeppeC080
      PeppeC080
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2010 Contributi: 23
      Al river punto per evitare che l'avversario bluffi, in quanto credevo di essere avanti e infatti così era fino al river. Punto anche per rappresentare un 10.
    • NapoMDR
      NapoMDR
      SuperModeratore
      SuperModeratore
      Presente da: 05-15-2011 Contributi: 7.846
      L'originale di PeppeC080
      Al river punto per evitare che l'avversario bluffi, in quanto credevo di essere avanti e infatti così era fino al river. Punto anche per rappresentare un 10.
      I punti sono:

      -Se credi di essere avanti, cosa pensi che ti paghi dopo che hai callato il suo raise turn? Per me nulla, hai dimostrato molta forza. Se il suo era un bluff, non ti paga più, se invece era un raise per valore, non sarai mai avanti.

      -Se punti per rapprentare una T, allora è perchè vuoi far foldare mani che ti battono, quindi non ti senti così avanti. Imho qui non stai puntando nè in bluff (perchè comunque hai un pò di SD value) nè per valore (perchè non sai bene se il suo raise turn sia completamente in bianco o se fosse in bluff o semibluff magari con mani come JT KT AT).
    • PeppeC080
      PeppeC080
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2010 Contributi: 23
      L'originale di NapoMDR
      L'originale di PeppeC080
      Al river punto per evitare che l'avversario bluffi, in quanto credevo di essere avanti e infatti così era fino al river. Punto anche per rappresentare un 10.
      I punti sono:

      -Se credi di essere avanti, cosa pensi che ti paghi dopo che hai callato il suo raise turn? Per me nulla, hai dimostrato molta forza. Se il suo era un bluff, non ti paga più, se invece era un raise per valore, non sarai mai avanti.
      Infatti non punto per farmi pagare, ma per evitare che bluffi river. È una stopping bet.
      L'originale di NapoMDR
      -Se punti per rapprentare una T, allora è perchè vuoi far foldare mani che ti battono, quindi non ti senti così avanti. Imho qui non stai puntando nè in bluff (perchè comunque hai un pò di SD value) nè per valore (perchè non sai bene se il suo raise turn sia completamente in bianco o se fosse in bluff o semibluff magari con mani come JT KT AT).
      Difficile distinguere un bluff completamente in bianco da quello che ha fatto oppo con 2 over card e un gutshot che non è nè un semibluff nè un bluff con air.
      Ripeto, io immaginando che volesse continuare a puntare (per me bluffare) anche river, ho deciso per quella stopping bet per evitare di trovarmi davanti ad un push river sul quale sarei stato tentato di chiamare, anche perchè il 10 non glielo facevo assolutamente. Poi magari essendo scesa la Q si sarebbe limitato al check, ma non credo.

      Voi come l'avreste giocata? (Partendo dal presupposto che avreste callato il miniraise preflop con KJo)
    • NapoMDR
      NapoMDR
      SuperModeratore
      SuperModeratore
      Presente da: 05-15-2011 Contributi: 7.846
      La stopping bet è una mossa che ha senso fatta vs oppi molto più skillati. Vs omini è meglio evitare. :) E sicuramente 1/2 pot imho è un pò altina, io avrei fatto 1/3 pot.

      In quanto alla condotta della mano. Se penso di essere avanti, turn pusho, tanto omino random le mette con una T più che volentieri (in questo caso foldava, forse, ma non possiamo sapere se ha Q T o quale altra schifezza). La questione è che quando raisa turn, a meno di info precise (hai stats? read?) è sick callare per poi trovarsi OOP al river senza sapere bene cosa fare. Nella peggiore delle ipotesi, se deciso di callare OOP il miniraise preflop, se è aggro, lo faccio speware a caso check callando any street (ovviamente rivalutando anche se è difficile attribuire un range callando e basta pre). Se è Calling Station invece dbetto 1/3-1/2 pot per street (visto il board dry).
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      Ovviamente sono d'accordo con quanto detto da NapoMDR: la puntata al river non è per valore, visto che a questo punto ci sono troppe poche mani che battiamo e che chiamano; non ha molto senso trasformare la nostra mano che ha showdown value in un bluff, anche perchè la Q al river potrebbe spaventare l'avversario che non poche volte checkerà dietro.
      Per quanto riguarda l'avversario, invece, al river sono veramente poche le volte che ti pusherà in bluff totale. Inoltre non capisco perchè vuoi togliergli l'opportunità di bluffare e di vincergli chips. Il suo raise al turn effettivamente rappresenta poco o nulla, quindi non vedo perchè non giocare check/call su puntate ragionevoli.
    • PeppeC080
      PeppeC080
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2010 Contributi: 23
      L'originale di NapoMDR
      La stopping bet è una mossa che ha senso fatta vs oppi molto più skillati. Vs omini è meglio evitare. :) E sicuramente 1/2 pot imho è un pò altina, io avrei fatto 1/3 pot.
      Il punto è che non reputavo oppo un omino avendo roi positivo (da sharkscope) ed essendo primo nella TLB mensile (non uso HM).
      Con 1/3 pot gli offrivo la possibilità di repushare, che era la mia paura maggiore, ma su quel board mi sto convincendo che avrebbe al massimo potuto fare una value bet (se avessi fatto check) e mai un push, probabilmente la puntata sarebbe stata anche minore di quella che ho fatto io, o no?

      L'originale di NapoMDRIn quanto alla condotta della mano. Se penso di essere avanti, turn pusho, tanto omino random le mette con una T più che volentieri (in questo caso foldava, forse, ma non possiamo sapere se ha Q T o quale altra schifezza). La questione è che quando raisa turn, a meno di info precise (hai stats? read?) è sick callare per poi trovarsi OOP al river senza sapere bene cosa fare. Nella peggiore delle ipotesi, se deciso di callare OOP il miniraise preflop, se è aggro, lo faccio speware a caso check callando any street (ovviamente rivalutando anche se è difficile attribuire un range callando e basta pre). Se è Calling Station invece dbetto 1/3-1/2 pot per street (visto il board dry).
      Sì, ora mi rendo conto che, più della bet al river, è il call al turn ad essere inguardabile. Anche se dopo questa discussione credo che prima di rifare una puntata di quel tipo al river ci penserò 3 volte. Fermo restando, ripeto, che l'errore più grosso, avendogli letto il bluff, è stato il call al turn OOP.

      Grazie ad entrambi, bye.
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      No, aspetta.

      L'originale di PeppeC080
      Con 1/3 pot gli offrivo la possibilità di repushare, che era la mia paura maggiore
      Se fai una blocking bet e l'avversario ti pusha quante volte pensi di essere avanti?

      L'originale di PeppeC080
      Sì, ora mi rendo conto che, più della bet al river, è il call al turn ad essere inguardabile. Anche se dopo questa discussione credo che prima di rifare una puntata di quel tipo al river ci penserò 3 volte. Fermo restando, ripeto, che l'errore più grosso, avendogli letto il bluff, è stato il call al turn OOP.
      Perchè il call al turn sarebbe un errore? Se l'avversario è in bluff pushando non gli fai più mettere una chip nel piatto, chiamando e check/callando al river gli dai l'opportunità di continuare il bluff.
    • PeppeC080
      PeppeC080
      Bronzo
      Presente da: 09-11-2010 Contributi: 23
      L'originale di cr1st14n0
      No, aspetta.

      L'originale di PeppeC080
      Con 1/3 pot gli offrivo la possibilità di repushare, che era la mia paura maggiore
      Se fai una blocking bet e l'avversario ti pusha quante volte pensi di essere avanti?
      Il punto è che credo possa ancora bluffarmi se interpreta una mia blocking bet così bassa come un segno di debolezza.

      L'originale di cr1st14n0
      L'originale di PeppeC080
      Sì, ora mi rendo conto che, più della bet al river, è il call al turn ad essere inguardabile. Anche se dopo questa discussione credo che prima di rifare una puntata di quel tipo al river ci penserò 3 volte. Fermo restando, ripeto, che l'errore più grosso, avendogli letto il bluff, è stato il call al turn OOP.
      Perchè il call al turn sarebbe un errore? Se l'avversario è in bluff pushando non gli fai più mettere una chip nel piatto, chiamando e check/callando al river gli dai l'opportunità di continuare il bluff.
      Giusto, devo cercare di essere più lucido in quei momenti.
    • cr1st14n0
      cr1st14n0
      Bronzo
      Presente da: 07-03-2008 Contributi: 8.284
      L'originale di PeppeC080
      Il punto è che credo possa ancora bluffarmi se interpreta una mia blocking bet così bassa come un segno di debolezza.
      Molto raramente un omino blufferà in spot del genere per l'intero stack.