Questo sito usa i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se continui a navigare su questo sito, accetterai i suddetti cookie. Per maggiori dettagli e per cambiare le tue impostazioni, guarda la nostra Policy sui Cookie e la Policy sulla Privacy. Chiudi

Mike BloG....... L'ennesima rinascita (si spera sempre DeFiNiTiVa)

    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      Ciao a tutti e benvenuti nel mio angolo di esistenza virtuale. Ho deciso di realizzare questo BloG per tener traccia della mia esperienza pokeristica, sia per dar libero sfogo all'altra passione che è il betting.

      Adesso parlando di poker chiuso il 2016 alla grande arrivando 2* in un domenicale di bet365 ho avuto modo di provare qualche esperienza live a Sanremo nel torneo pre natalizio purtroppo chiuso mio malgrado come uomo bolla del ft, sia in vari circoli della Lombardia dove sono giunto a premi 3 volte su 5 ma senza mai arrivare sul podio virtuale. Esperienze interessanti che credo di ripetere anche quest anno, con obbiettivo di prendere parte almeno ad un live di livello sia ipo che ipt.

      Per quel che riguarda il cash game sto studiando per partire da febbraio all assalto della stellina rossa di ps, molto motivato credo che grazie allo zoom fare potrei riuscirci prima di fine anno impegni lavorativi permettendo.

      Segnati da bravo studente :-) gli impegni pokeristici adesso inizio a parlare di betting.
      Dopo circa 1 anno di test ho perfezionato un programma di analisi per i vari sport americani tra cui basket, hockey e baseball, e con risultati altalenanti per il calcio sia nostrano che estero(maggiori campionati europei, ed altro... dove sto provando una sorta di scalata seguendo regole di bankroll simili al poker, e qui magari accetto consigli naturalmente da chi ha esperienze, giocando rollato 50x sono riuscito a raddoppiare il capitale iniziale giocando quasi esclusivamente singole, con qualche raddoppio per lo più il w.e. sul calcio.

      E magari se qualcuno è interessato inizierò a postare qualche pronostico.

      Un saluto a tutti per il momento è a presto.
  • 41 risposte
    • utentecancellato
      utentecancellato
      Bronzo
      Presente da: 09-24-2016 Contributi: 288
      GL per il blog, ti seguirò volentieri soprattutto per quanto riguarda il betting dato che vorrei iniziare a studiarlo. Comunque per quanto riguarda il poker da che livello pensi di partire e come ti stai preparando?
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      ciao, penso di partire dallo zoom25, rollato 40x, per iniziare e poi eventualmente valuterò dopo se scendere al 10 per rimanere un pò più rollato o continuare per salire al livello successivo.

      Al momento sto lavorando analizzando il mio game, grazie al mese gratuito di prova, che propone hm2 ho avuto modo di archiviare un pò di mani e sto cercando di fare un leek fender hai vari livelli che ho giocato, e poi credo di proseguire sulla preparazione di un game plan da seguire utilizzando il materiale a disposizione sul sito, infine un fullimmersion di video mtt per ripassare e ridefinire il mio gioco cercando di shippare qualche trucco a chi è più in gamba di me.

      Il tutto mi sono dato come obiettivo di farlo entro fine gennaio in modo da poter partire già da febbraio a giocare, e in verità sono già in ritardo di qualche giorno sulla tabella di marcia :f_wink:
    • JustAWhiner
      JustAWhiner
      Bronzo
      Presente da: 04-20-2016 Contributi: 364
      Ciao! Bello avere un'altro esperto di betting. Mi dispiace dirti però che qualsiasi sistema usato nelle scommesse è aleatorio, l'unico modo per risultare vincente long term sono le value bet. Ho provato anch'io diverse volte con raddoppi, multiple e altro. Mi ritengo fortunato di aver chiuso BE il tutto. L'unico modo di vincere saranno sempre le value, e a dir il vero non ho più tempo di stare a cercarmele per poi fare un +100$ al mese.. era davvero un lavoraccio, servirebbe un BR di almeno 45-50k per avere qualcosa di decente a fine mese. Per quanto riguarda il poker, gl. Spero di vederti presto ai tavoli cash!!
    • Archibald88
      Archibald88
      Bronzo
      Presente da: 08-15-2015 Contributi: 92
      "Mi dispiace dirti però che qualsiasi sistema usato nelle scommesse è aleatorio, l'unico modo per risultare vincente long term sono le value bet"
      Cosa intendi per value bet nel campo delle scommesse?
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      e una specie di scambio quote dove puoi bancare un determinato evento e vendere la tua quota se sale anche di pochi centesimi di punti percentuali, molto simile al gioco di borsa.
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      Sono daccordo con te in parte, e molto più redditizio operare sul forex a quel punto invece che sulle value bet.

      Invece come dici te sul lungo periodo con le giuste analisi si può fare un progetto sulle giocate in singole, al massimo in raddoppi appunto perchè stai giocando al 50% nel peggiore dei casi ti basta essere vincente nella metà degli eventi per essere in attivo, se neanche stare a fare progressioni strane o utilizzare metodi specifici.

      Poi e normale più accurate sono le analisi più maggiori possibilità di vincita hai... :-)

      Per quel che riguarda i multipli, superati i tre eventi, e il gioco dei book, sono utili utilizzarli stile investimento bettando cifre irrisorie per il nostro steck, ma che ti possono cambiare il br se ingrani la giornata giusta...
    • JustAWhiner
      JustAWhiner
      Bronzo
      Presente da: 04-20-2016 Contributi: 364
      Nono, quelle che dici tu sono le exchange. E quelle non le ho mai provate , ergo non posso esprimermi. Quando tu dici che giocando a raddoppi hai possibilità del 50% è sbagliato, è l'errore che tutti fanno. E' normale pensare: quota 2.0, percentuale 50%. Nope. Erratissimo. Se Inter e Juventus giocano al S.Siro in condizioni normali. L'inter avrà quota 2.0 la X sarà segnata a 3.30 e il 2 esterno a 2.70-3.0. Cosa succede? In ogni caso tu perdi. Anche se azzecchi il risultato, comunque perdi long term. Il perchè? Perchè l'Inter non ha il 50% di vincere la partita, ma meno del 40%. Prendiamo un'altro esempio. Giocano Inter e Lazio, un bookmaker sbaglia una quota. 1 (1.85) x (3,2) 2 (4.8) , ora eseguendo semplici calcoli che si trovano in rete possiamo scoprire che la Lazio è una Value Bet. In pratica la quota è superiore alla possibilità che l'evento 2 si realizzi. Se la Lazio vincerà il 25% dei casi, pagando 4.8 avremo un guadagno. Ora viene la parte più brutta: la badrun esiste anche qui. Le value si trovano spesso su partite incerte o sbilanciate, spesso dovremo bettare su una quota 6, che sappiamo essere ovviamente difficile da prendere. L'unica cosa sicura è che questo è l'unico reale metodo di guadagno, se si gioca in questa maniera, a fine anno avremo sempre il segno +. Solo che questo significa anche chiudere con passivi pesanti i mesi. Non ti illudere di poter vincere analizzando partite e giocando semplicemente! Questo non te lo dico perchè penso tu non sia in grado, semplicemente perchè è infattibile battere il bookmaker in questa maniera. Quando andavo ancora a scuola passavo pomeriggi interi a guardare quote, classifiche, statistiche. Cercavo di capire persino lo stato emotivo dei giocatori. Alla fine sono rimasto in positivo, ma semplicemente per alcune botte di culo clamorose. Feci l'ultimo mese da circa +800$ (giocavo circa 100$ a radoppio) con meno di 20 eventi giocati.
      Questo metodo sarà sempre destinato al fallimento, non credere alla gente che dice "vinco in questa maniera perchè sono bravo". Conosco parecchia gente che lo fa di professione, e io in primis ho dedicato alle scommesse calcistiche tanti anni. Il risultato sarà sempre lo stesso, per vincere devi giocare vbet. E per vincere belle somme devi avere roll infinito. Devi giocare almeno 100$ a partita e trovarne almeno 5-6 al giorno e mantenere un ROI di circa il 3-4%. Facendo due calcoli veloci sulla mia esperienza. Giocavo 20$ a partita, giocandone anche 4-5 al giorno. Circa 3.000$ di spending mensile. ROI al 5% significa 150$ di profit.
      Chi lo fa di lavoro piazza sui 500-600 a partita con spending mensile di quasi 100.000$, e loro sono pronti ad avere anche 3-4 mesi consecutivi in rosso.
    • utentecancellato
      utentecancellato
      Bronzo
      Presente da: 09-24-2016 Contributi: 288
      3-4% è un buon ROI nelle scommesse o si può fare meglio? Perchè se cosi fosse con uno spending di 100 000 a mese guadagni 3000-4000 che considerando l'investimento non mi sembra il massimo... Invece per quanto riguarda le surebet sono molto rare?
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      "Quando tu dici che giocando a raddoppi hai possibilità del 50% è sbagliato, è l'errore che tutti fanno. E' normale pensare: quota 2.0, percentuale 50%. Nope. Erratissimo. Se Inter e Juventus giocano al S.Siro in condizioni normali. L'inter avrà quota 2.0 la X sarà segnata a 3.30 e il 2 esterno a 2.70-3.0. "

      Per raddoppi intendevo multipli di max 3 eventi con quota finale 2 quindi possono essere anche 3 eventi possibilissimi quotati 1,3

      Poi e normale giocare per il lungo periodo non ti saprei direm certo battere i book e sempre difficile, però per chi come me lo fa per passione e con metodo senza investire tanto capitale e un esperienza che si può affrontare.
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      "Le value si trovano spesso su partite incerte o sbilanciate, spesso dovremo bettare su una quota 6, che sappiamo essere ovviamente difficile da prendere. L'unica cosa sicura è che questo è l'unico reale metodo di guadagno, se si gioca in questa maniera, a fine anno avremo sempre il segno +. "

      Questo è un pò meccanizzare il gioco o lasciare la scelta ad una macchina e secondo me snatura la sostanza di questo mio post. Anzichè giocare partite e tentare la sorte a volte a questo punto e più conveniente comprare dei grattini e puoi vincere di più...

      Certe quote le puoi trovare benissimo se sei appasionato di betting giocando live ma anche li se non viene effettuato con buon senso e sperando nella sorte ci sono pochissimi margini di guadagno.

      Non sto mettendo in dubbio i tuoi consigli ma credo che ci sia stato un pò un fraintendimento... Analisi e statistica vanno bene, analisi delle quote pure ma sopratutto nel calcio con i molti soldi che girano e difficile avere un metodo statistico perfetto, visto che sono i primi loro a vendersi le partite...
      E cmq difficilmente troverai un metodo funzionante al 100% visto che non esiste la certezza in natura, ma avere una buona base su cui appoggiarsi e giocare con metodo può essere un buon punto di partenza, senza dimenticarsi che la cosa che ci differenza dalle macchine e che noi siamo essere pensanti.
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      secondo me e un ottimo roi anche perchè 100k per chi piazza scommesse da 500 in su su 3 o 4 eventi al giorno se sei in attivo cmq la maggior parte delle volte hai giocato con gli stessi soldi quindi non devi investire di botto 100k e cmq adesso anche se non conosco bene la finanza neanche mettendoli in banca tutti insieme ti danno il 4% pulito al mese. Quindi se sei in attivo good game...
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      L'originale di JustAWhiner
      Non ti illudere di poter vincere analizzando partite e giocando semplicemente! Questo non te lo dico perchè penso tu non sia in grado, semplicemente perchè è infattibile battere il bookmaker in questa maniera.
      Chi lo fa di lavoro piazza sui 500-600 a partita con spending mensile di quasi 100.000$, e loro sono pronti ad avere anche 3-4 mesi consecutivi in rosso.
      Bell'argomento di discussione ma alla fine se non si prende con filosofia ci si mangia solo il fegato... :-)

      https://www.youtube.com/watch?v=Ovvl45fvXFQ&index=3&list=PLtH8gbAWyRSIT5QTx-23sGvz38JnfoIEn
    • JustAWhiner
      JustAWhiner
      Bronzo
      Presente da: 04-20-2016 Contributi: 364
      Allora, dipende. In linea di massima l'unico modo per tirare su soldi sono le value. Nemmeno le surebet sono sicure, anzi rischi spesso di perderci (le surebet sono quote che vengono aggiornate subito, ergo se giochiamo 100$ su nogoal a 2.01, e cerchiamo di giocare 100$ su goal a 2.0 su un altro sito, questo sito potrebbe modificare entro 2-3 minuti dall'emissione la quota e impedirci la giocata, abbassandola agli altri competitor e quindi facendoci perdere).
      E' come per il poker. Si gioca con approccio matematico, altrimenti si perde. Si gioca per valore, si gioca vs fish. Si cerca di avere un guadagno sicuro. Perchè dovrei gamblarmela? meglio sapere che a fine anno ho realizzato un guadagno.
      Qualsiasi partita ha un coefficiente di difficoltà a cui corrisponde una percentuale. Se una quota è 1.30 non vuol dire che avremo il 70% di azzeccare quella quota. Come se una quota è 1.01, non vuol dire che il 99% delle volte vinceremo. No. Il bookmaker vince su questo, ovvero si fa pagare una quota più alta del reale valore. Questo vuol dire che anche giocando al meglio e con la fortuna, potremo essere vincenti per 1-2 anni, prima o poi però diventeremo matematicamente perdenti.
      Quello su cui insisto è che, non si tratta di studio e altro, ma di semplice matematica. Basta una piccola base di statistica, con essa sarà facile capire che la storia sarà sempre uguale in qualsiasi modo tu la guardi. Le value bet sono l'unico modo per vincere sempre long term. Tu avrai il 100% di vincere long term, non è possibile perdere con queste. Per questo ti parlo con sicurezza, nei miei discorsi non esiste margine d'errore, io come tanti le ho provate tutte e solamente l'incontro con persone che lo fanno di lavoro ho imparato qualcosa. Alla fine, nessuno penso ne sappia più di loro. Per questo dicevo che tutto il resto è aleatorio, perchè non esiste. E' mera finzione e noi proveremo sempre a crederci ma ci scontreremo prima o poi con la realtà dei fatti, ovvero che in qualsiasi gioco d'azzardo, l'unico modo per vincere è la matematica. Vale per il poker, il betting, il blackjack e tanti altri giochi. Giocare sui raddoppi in base a statistiche e dati, è come giocare alle slot machine dicendo :" io so quando giocare, questa mo mi paga" . E' fake. Le macchinette sono tarate dallo stato (a volte anche dai proprietari purtroppo e quello è FURTO) per pagare circa il 43-46% degli incassi. Ergo, un giocatore a quella macchinetta risulterà vincente, un altro perdente. Se però ci mettiamo 100 giocatori per un anno, tutti saranno perdenti del 4-7%. Stessa cosa per le scommesse, se TITANBET (esempio) propone una quota 2.0 con probabilità di successo del 44%, TITANBET guadagnerà esattamente il 6%. Per questo non esiste modo di SBANCARE.
      Ora il discorso divertimento. Questa è tutta un altra storia. Giocare 2$ per vincere 100$, non potrò mai criticarla come scelta. A una persona 2$ non cambiano nulla, con 100$ fai un regalo in più. Unisci passione, divertimento e speranza. Sicuramente long term perderai, però meglio perdere 2$ al giorno per 300 giorni e vincere 100$ una volta ogni 100 giorni. Quei 100$ ti cambiano la giornata, 2$ è un caffè in meno. Questo però deve essere fatto come divertimento, o a volte come necessità.. Ad esempio qualche mese fa è uscito un gioco per PS4 che volevo comprare, ma non volevo spendere 70$ per giocarci 2-3 giorni e buttarlo. Così mi sono fatto un paio di bolle da 2$ per vincere circa 70$. Ho perso, però con 4$ potevo risolvere un problema. Se però, in queste cose, qualcuno ci vede possibilità di guadagno, ciò è sempre e completamente sbagliato. Non importa che quote giochi, ne che partite, ne quante partite. Si perderà sempre. Se giochi sui raddoppi ti dico subito che le tue perdite saranno del (6-7% annue; se giochi poche bolle a settimana anche 6-7% ogni biennio). Quindi, anche giocando partite sicure, scontate oppure quelle più difficili, alla fine perderemo sempre. Se esiste un modo per vincere, è quello matematico, ovvero giocare una quota che long term porta guadagno.
      Avere un ROI del 3% annuo è già di per se una grande cosa. Solo che questo lavoro porta a una serie di cose che è meglio evitare. Ad esempio, possiamo restare mesi senza stipendio, dover avere sempre un roll da parte enorme, cercare quote per 4-5 ore al giorno e così via. Io personalmente la ritengo una strada difficile. Il roll sale molto lentamente, ergo devi avere una base solidissima per poterlo fare di lavoro. Se parti con 1.000$, in un anno difficilmente supererai i 1400$, viene da se che movimentare quei 100K al mese è d'obbligo per campare bene. E se dovessi avere 100K in banca, preferirei aprirmi 2-3 centri scommesse e guadagnarci il triplo senza avere swing.
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      L'originale di JustAWhiner
      Avere un ROI del 3% annuo è già di per se una grande cosa. Solo che questo lavoro porta a una serie di cose che è meglio evitare. Ad esempio, possiamo restare mesi senza stipendio, dover avere sempre un roll da parte enorme, cercare quote per 4-5 ore al giorno e così via. Io personalmente la ritengo una strada difficile. Il roll sale molto lentamente, ergo devi avere una base solidissima per poterlo fare di lavoro. Se parti con 1.000$, in un anno difficilmente supererai i 1400$, viene da se che movimentare quei 100K al mese è d'obbligo per campare bene. E se dovessi avere 100K in banca, preferirei aprirmi 2-3 centri scommesse e guadagnarci il triplo senza avere swing.

      Certo considerazione sensata, visto che il banco guadagna sempre, anche se a livello imprenditoriale ci penserei sempre bene ad aprire centri scommesse perchè tra affitti di locali e costi di licenza difficilmente riesci a rimanere in attivo, visto che la maggior parte dei giocatori si è spostata sui vari book online, dove hanno bonus ed offerte che in un centro scommesse non puoi esargire, a meno che naturalmente non li riempi di slot e grattini...
    • Matte017
      Matte017
      Bronzo
      Presente da: 01-06-2017 Contributi: 16
      L'originale di JustAWhiner
      Allora, dipende. In linea di massima l'unico modo per tirare su soldi sono le value. Nemmeno le surebet sono sicure, anzi rischi spesso di perderci (le surebet sono quote che vengono aggiornate subito, ergo se giochiamo 100$ su nogoal a 2.01, e cerchiamo di giocare 100$ su goal a 2.0 su un altro sito, questo sito potrebbe modificare entro 2-3 minuti dall'emissione la quota e impedirci la giocata, abbassandola agli altri competitor e quindi facendoci perdere).
      E' come per il poker. Si gioca con approccio matematico, altrimenti si perde. Si gioca per valore, si gioca vs fish. Si cerca di avere un guadagno sicuro. Perchè dovrei gamblarmela? meglio sapere che a fine anno ho realizzato un guadagno.
      Qualsiasi partita ha un coefficiente di difficoltà a cui corrisponde una percentuale. Se una quota è 1.30 non vuol dire che avremo il 70% di azzeccare quella quota. Come se una quota è 1.01, non vuol dire che il 99% delle volte vinceremo. No. Il bookmaker vince su questo, ovvero si fa pagare una quota più alta del reale valore. Questo vuol dire che anche giocando al meglio e con la fortuna, potremo essere vincenti per 1-2 anni, prima o poi però diventeremo matematicamente perdenti.
      Quello su cui insisto è che, non si tratta di studio e altro, ma di semplice matematica. Basta una piccola base di statistica, con essa sarà facile capire che la storia sarà sempre uguale in qualsiasi modo tu la guardi. Le value bet sono l'unico modo per vincere sempre long term. Tu avrai il 100% di vincere long term, non è possibile perdere con queste. Per questo ti parlo con sicurezza, nei miei discorsi non esiste margine d'errore, io come tanti le ho provate tutte e solamente l'incontro con persone che lo fanno di lavoro ho imparato qualcosa. Alla fine, nessuno penso ne sappia più di loro. Per questo dicevo che tutto il resto è aleatorio, perchè non esiste. E' mera finzione e noi proveremo sempre a crederci ma ci scontreremo prima o poi con la realtà dei fatti, ovvero che in qualsiasi gioco d'azzardo, l'unico modo per vincere è la matematica. Vale per il poker, il betting, il blackjack e tanti altri giochi. Giocare sui raddoppi in base a statistiche e dati, è come giocare alle slot machine dicendo :" io so quando giocare, questa mo mi paga" . E' fake. Le macchinette sono tarate dallo stato (a volte anche dai proprietari purtroppo e quello è FURTO) per pagare circa il 43-46% degli incassi. Ergo, un giocatore a quella macchinetta risulterà vincente, un altro perdente. Se però ci mettiamo 100 giocatori per un anno, tutti saranno perdenti del 4-7%. Stessa cosa per le scommesse, se TITANBET (esempio) propone una quota 2.0 con probabilità di successo del 44%, TITANBET guadagnerà esattamente il 6%. Per questo non esiste modo di SBANCARE.
      Ora il discorso divertimento. Questa è tutta un altra storia. Giocare 2$ per vincere 100$, non potrò mai criticarla come scelta. A una persona 2$ non cambiano nulla, con 100$ fai un regalo in più. Unisci passione, divertimento e speranza. Sicuramente long term perderai, però meglio perdere 2$ al giorno per 300 giorni e vincere 100$ una volta ogni 100 giorni. Quei 100$ ti cambiano la giornata, 2$ è un caffè in meno. Questo però deve essere fatto come divertimento, o a volte come necessità.. Ad esempio qualche mese fa è uscito un gioco per PS4 che volevo comprare, ma non volevo spendere 70$ per giocarci 2-3 giorni e buttarlo. Così mi sono fatto un paio di bolle da 2$ per vincere circa 70$. Ho perso, però con 4$ potevo risolvere un problema. Se però, in queste cose, qualcuno ci vede possibilità di guadagno, ciò è sempre e completamente sbagliato. Non importa che quote giochi, ne che partite, ne quante partite. Si perderà sempre. Se giochi sui raddoppi ti dico subito che le tue perdite saranno del (6-7% annue; se giochi poche bolle a settimana anche 6-7% ogni biennio). Quindi, anche giocando partite sicure, scontate oppure quelle più difficili, alla fine perderemo sempre. Se esiste un modo per vincere, è quello matematico, ovvero giocare una quota che long term porta guadagno.
      Avere un ROI del 3% annuo è già di per se una grande cosa. Solo che questo lavoro porta a una serie di cose che è meglio evitare. Ad esempio, possiamo restare mesi senza stipendio, dover avere sempre un roll da parte enorme, cercare quote per 4-5 ore al giorno e così via. Io personalmente la ritengo una strada difficile. Il roll sale molto lentamente, ergo devi avere una base solidissima per poterlo fare di lavoro. Se parti con 1.000$, in un anno difficilmente supererai i 1400$, viene da se che movimentare quei 100K al mese è d'obbligo per campare bene. E se dovessi avere 100K in banca, preferirei aprirmi 2-3 centri scommesse e guadagnarci il triplo senza avere swing.
      Secondo me c'è però una cosa molto importante che non hai considerato,ovvero i vari bonus che vengono elargiti dai siti di scommesse.
      Io ho 21 anni e scommetto per puro divertimento,premetto questa cosa,però da due anni ho cominciato a scommettere con logica,e da allora sono in positivo e non ho mai dovuto ricaricare il mio conto,giocando semplicemente sfruttando le mie competenze e idee calcistiche.
      E'chiaro che è impossibile vivere di betting giocando semplicemente secondo le proprie idee,però non sono d'accordo sul fatto che necessariamente si vada in perdita,secondo me sfruttando in maniera intelligente le varie promozioni si può riuscire a giocare,divertirsi,e magari togliersi qualche sfizio senza rimetterci un euro.
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      Ciao a tutti, giornata di riposo dagli studi oggi decido di ripostare qualcosa... Stavo curiosando sul sito di poker star dopo una mattinata passata ad oziare tra tennis,tv e un pò di sana musica e mi e saltato all'occhio una novità sugli stati vip, che trovo alquanto strana. E possibile che abbiano trasformato lo status di supernova da status annuale a status mensile o c'è qualche promozione in corso che non conosco?
    • PiaveKK
      PiaveKK
      Bronzo
      Presente da: 07-05-2016 Contributi: 794
      è così... se ne parlava da un pò :)
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      Ciao e rieccomi ad aggiornare il tutto... Tornato finalmente su PS ho notato subito che gli amici su stars sono come al solito tutti con il coltello tra i denti, credo pronti a massare infinito grazie al nuovo status mensile di supernova... che a conti fatti adesso e fattibilissimo da NL10 in su...
      Dopo un paio di sessioni a NL10z, ho deciso di scendere al NL5z per pagare meno i vari errori di adeguamento, infatti ho notato che se grindo dopo una sessione di studio, credo di avere i super poter e puntualmente ci rimetto le penne (15stack in due sessioni), malgrado questo e malgrado i vari adeguamenti che sto effettuando alla mia strategia piena di bug e leek specialmente nel post flop, non sta andando poi cosi male...





      (Poi se qualcuno sa dirmi bene il funzionamento delle varie linee e l'utilità che hanno ne sarei grato :f_drink: ).

      Prossimo passo dopo il leek fender, imparare a fare conoscenza con i range e i numeri dell'hud che sto iniziando adesso ad usare e anche qui se avete qualche video da suggerire in particolare farò fede dei consigli...

      A presto con aggiornamenti GL a tutti
    • mike984JT
      mike984JT
      Globale
      Presente da: 11-03-2010 Contributi: 237
      Ciao a tutti,
      Piccolo aggiornamento dopo qualche mese di stop forzato. Inanzitutto metto in soffitta il progetto stars magari rispolverandolo tra qualche mese, quando sarà più chiara la nuova programmazione del vip sistema, che tra accorgimenti e novità qst anno sembra di stare dentro un bordello, tra rake che vanno e vengono provo a fare un tour delle altre piattaforme e poi valuterò in estate,nel frattempo spero di riuscire a dedicare più tempo anche al game oltre allo studio.
      Probabilmente inizierò con betclic visto che non mi trovo male su ipoker anche se non conosco Field sul cash ho notato che non ci sono molti tavoli attivi in generale.
      Come si suol dire work in progress, a presto con i prossimi aggiornamenti